Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

CONVERSANO, TUTTI A CORTE D’ESTATE

a_corte_destate_2011

Uno straordinario mix di musica, cultura, tradizione, arte e divertimento:  è questa la formula vincente del programma “A Corte d’estate 2011” presentato nella Sala Giunta della Provincia di Bari.

Conversano si distingue per la sua capacità, davvero unica - ha detto Nuccio Altieri, vicepresidente dell’Amministrazione provinciale di Bari – di programmare per tempo e di organizzare iniziative ed eventi che promuovono cultura, attraggono turismo e creano un notevole indotto anche economico. Il passo successivo è quello di allargare questa esperienza e metterla a disposizione del territorio di riferimento”.

In perfetta sintonia l’Assessore alla cultura del Comune di Conversano, Pasquale Sibilia: “Ci stiamo già muovendo in questa direzione attraverso il progetto Sac che prevede la creazione di un cartellone unico di appuntamenti nei comuni di Conversano, Mola, Polignano e Rutigliano”.

A Corte d’estate”, il contenitore culturale delle manifestazioni estive ospitate alla Corte dei Conti Acquaviva D’Aragona propone alla cittadinanza e al turista piacevoli momenti di cultura, arte, divertimento e tradizione nelle piazze, per le vie del borgo antico, nei chiostri e nei parchi di Conversano, Città d’arte.

Ad allietare le serate estive, concerti jazz nelle piazze e nei chiostri (Sulla Via del Jazz -XVIII edizione) con artisti di fama internazionale (Bungaro, Paula Morelenbaum, Fortyto) e con artisti locali (Donatello D’attoma Jazz Trio – D’Attoma, Pace, Patruno con Tamburini (guest), Open Trio - Frerichs-Angiuli-Lamontanara); concerti bandistici, fanfare, brass e orchestre per il Festival Bandalarga, per la Rassegna Concerti Musicali nei Parchi e nei Chiostri e Suoni dal Castello; il concerto-evento dell’apprezzatissimo cantante e compositore MARIO BIONDI (4 agosto).

Nell’intento di recuperare e valorizzare le antiche e suggestive tradizioni della nostra terra, dal 14 al 18 agosto, Conversano si trasformerà in un’antica contea medioevale per rievocare l’arrivo del Santo Pellegrino di Montpellier (Festa di San Rocco in Contea-VI Edizione), con accampamenti, sbandieratori, musici, archibugi, nobili e prelati.

Nella piazza di Triggianello ritorna il festival ‘Tribirra’ per degustare birra artigianale con attrazioni e intrattenimenti musicali (dal 5 al 9 agosto) e presso lo stadio comunale l’appuntamento con le giovani band musicali per il Concorso musicale E’vento Rock e Murarte-Orecchiette Spray.

Gli appassionati d’arte potranno ammirare il prestigioso ciclo de La Gerusalemme Liberata’ di Paolo Finoglio in un nuovo accattivante allestimento all’interno delle sale della Pinacoteca del Castello e rivedere le opere di Francesco Netti nella nuova allocazione.

Dopo il successo della stagione teatrale invernale, Conversano ospiterà il noto attore e regista pugliese, SERGIO RUBINI, in  “TODO EL AMOR” (29 luglio), la prima nazionale del recital di SAVINO ZABA (24 giugno) tratto dal suo ultimo libro ‘Beato a chi ti Puglia’ e lo spettacolo noto comico ENRICO BRIGNANO (26 agosto); il 29 giugno,  IL BINARIO DELLA CULTURA farà tappa a Conversano con lo Spettacolo serale “IL SEGRETO DI ROUEN” e, presso il Chiostro di San Benedetto, andranno in scena il radiodramma di Nicolò Ammaniti, ANCHE IL SOLE FA SCHIFO (18 luglio), e la commedia nosense I SOLITI IDIOTI (21 agosto).

Per i più piccoli, la Rassegna di Teatro di Figura FIABE SOTTO LE STELLE presso il chiostro di San benedetto (tutti i venerdì e i sabato di luglio) e  LA MAGICA NOTTE DEI BIMBI con giochi, laboratori e spettacoli nell’Anfiteatro Belvedere.

Sport e vita all’aria aperta con le Pedalate Ecologiche, anche notturne, escursioni naturalistiche TUTTI IN GROTTA, e sport in Piazza.

Settembre vedrà l’avvicendarsi di FESTIVAL di approfondimento culturale, LECTOR IN FABULA, quattro giorni di letture, incontri, dibatti e approfondimenti di politica, economia,  cultura,  in più mostre, spettacoli e concerti per un pubblico di tutte le età nel suggestivo centro storico di Conversano, il FESTIVAL INTERNAZIONALE DI GIORNALISMO CARATTERI MOBILI, e IMAGINARIA FILM FESTIVAL, Mostra Internazionale di Cinema Indipendente giunto alla sua nona edizione.

Il ringraziamento doveroso e sentito dell'Amministrazione Comunale va a tutte le associazioni e gli appassionati conversanesi che con profonda e smisurata dedizione hanno collaborato all'organizzazione degli eventi.

Commenti 

 
#10 Gianvito F. 2011-07-20 20:29
So benissimo i fondi a cui attinge il Locus. Facevo solo un esempio.
Segnala all'amministratore
 
 
#9 ZANZIBAR 2011-07-20 17:55
sergio rubini è a pagamento? la morelembaum è sicuramente ad ingresso libero.
Il locus usufruisce di fondi comunitari (fesr 2012) e comunali, gli imprenditori c'entrano poco. Hanno trovato amministratori che hanno creduto in loro ciecamente ed hanno fatto bene.
Segnala all'amministratore
 
 
#8 Gianvito F. 2011-07-19 10:30
Il Locus lo organizza un'associazione, cosa che evidentemente a Conversano non avviene per vari motivi (tipo l'assenza cronica degli imprenditori nelle sponsorizzazioni).
Segnala all'amministratore
 
 
#7 roxybar 2011-07-19 00:14
se non fossero a pagamento
o avessero prezzi contenuti come al Locus....

ma è sempre meglio il programma di Locorotondo, Alberobello, Giovinazzo, ecc., ecc.

tutto su www.pugliaevents.it
Segnala all'amministratore
 
 
#6 ZANZIBAR 2011-07-18 16:42
il concerto di Bungaro non è stato affatto male, piazza battisti era piena... la morelembaum mi sembra un bel "nome" magari non conosciutissimo, poi mario biondi e sergio rubini, non mi sembra un cartellone cosi malvagio.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 aeiou 2011-07-13 14:27
cara tea, se c'era gente, anche forestieri, i bagni? i depliants per le serate successive? gli inviti a tornare? Presso a POCHISMO!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#4 JazzMatazz 2011-07-13 00:05
Matavz, porta pazienza, sono le conseguenze di anni di maria de filippi sulla nazione (hanno un tempo di decadenza lento)
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Matavz 2011-07-11 15:39
ma a Conversano ci dobbiamo sorbire tutte le settimane i soliti spettacoli?!? usare l'anfiteatro x qlks di + interessante del solito balletto (so 2mesi che ballano!!!!) o "tunz tunz" di turno?!?
Segnala all'amministratore
 
 
#2 tea 2011-07-11 07:36
accettare quello che c'e' e' meglio di niente comunque sabato e domenica il paese era pieno anche di forestieri quindi non sono le solite cose.......
Segnala all'amministratore
 
 
#1 aeiou 2011-07-10 17:56
le solite cose e le solite associazioni. Quando leggeremo un invito così, da parte dell'assessorato a tutte tutte le associazioni?
" Al sig Presidente dell'Associazione XXXX
Egr. presidente
ti invio la presente per invitarti a manifestare le vostre eventuali iniziative annuali. Sarà mia cura prestare particolare attenzione alle tue richieste ed a partecipare con l'amministrazione alla riuscita delle vostre iniziative.
l'Assessore alla Cultura
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI