Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

MERCOLEDI' 10: LA BANDA ALL’OPERA CON IL NABUCCO

NABUCCO-1-2011

Grande attesa per la messa in scena del Nabucco, mercoledì 10 agosto 2011, dalle ore 20:45, presso la Torre Dodecagolale di Conversano. Il dramma lirico di Temistocle Solera, musiche di Giuseppe Verdi, rappresenta il momento più importante del Festival Bandalarga, evento organizzato dall’associazione omonima con il patrocinio del Comune di Conversano – Assessorato alle Politiche Culturali, Provincia e Regione Puglia.

Il Maestro Angelo Schirinzi, deus ex machina della manifestazione, ha dato negli ultimi anni un forte impulso all’Opera e alla sua interpretazione attraverso la Banda, tanto da rendere questo genere musicale più accessibile ad un pubblico giovanile. Sarà Schirinzi il grande concertatore, andrà a dirigere la Grande Orchestra di Fiati Ligonzo-Città di Conversano. Un esempio di costanza, lavoro e sacrificio in un settore così particolare come la musica bandistica. Importante e determinante, naturalmente, sarà la regia di Luigi Travaglio.

Protagonisti saranno: Gianfranco Cappelluti (Nabucodonosor), Leonardo Gramegna (Ismaele), Dante Muro (Zaccaria), Luisella De Pietro (Abigaille), Tina D’Alessandro (Fenena), Carlo Provenzano (Gran Sacerdote), Giuseppe Montanaro (Abdallo), Marilena Gaudio (Anna); direttore del coro “Accademia Città della Musica”, Donato Totaro.

M° Rammentatore e collaboratore Emanuela Aymone, scene e costumi Marta Marrone, costumi Pipi; light design Giuseppe Ruggiero; allestimenti scenici Damiano Pastoressa.

Sbigliettamento, per info e prevendite: 345.9662009, 080.4950349

NABUCCO-2-2011

Commenti 

 
#4 Giuseppina Strepponi 2011-08-10 00:06
è passata l'una e ci sono ancora le prove
in questa città le regole non valgono per tutti
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Giuseppina Strepponi 2011-08-09 09:40
No, location, non si può sentire.. :P

ma la scelta è più felice rispetto al concerto di Biondi che ha chiuso piazza Castello da tutte le parti senza passaggi laterali
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Gianvito F. 2011-08-09 01:42
Ma che c'entra qua? Il passaggio è bloccato per allestire il palco, tempo due giorni. Se però non fanno i concerti o Bandalarga, giù con le critiche. Per fortuna, il passaggio non è bloccato perché si può passare da Villa Belvedere, facendo cinquanta metri in più. Non mi sembra un dramma.

Sul rumore, se parliamo della discoteca in anfiteatro, ha tutte le ragioni per lamentarsi perché è inadeguata al luogo. Ma Bandalarga è un evento storico seguito da molti ed adeguato alla location.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 zio tom 2011-08-08 09:53
"E' bello GODERE la sera passeggiando attorno al Castello, fermarsi con gli amici sulle panchine e lasciare i bimbi tranquilli a giocare tra loro". Queste furono le ultime parole famoso di un nostro amico barese che nelle sere d'estate optava per Conversano. La telefonata ricevuta l'altra sera mi parlava, a proposito del GODERE iniziale
di una interruzione di questa sensazione. Passeggio bloccato, casino perenne e musica (c'è anche chi non vuol sentirla) a tutto andare. Un godimento interrotto, appunto. E tutti quelli che non pagano, andassero a girare!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI