Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

BANDE IN MOSTRA

Prof._Chiummo_Sindaco_Lovascio_e_Assessore_Sibilia

bande_in_mostra_foto“Bande, maestri e partiture” è il titolo della mostra, che da qualche giorno si può visitare gratuitamente, al secondo piano del Castello Aragonese.

Fotografie, antichi strumenti musicali, spartiti, messi a disposizione dall'archivio Diocesano di Conversano, documenti, sezioni audio-video, e volti dei più importanti direttori, riempiono le sale (con lo stesso allestimento che fu del Tintoretto e Veronese) per dare la possibilità agli amanti della banda nostrana di rivivere la sua storia.

Storia divisa in quattro sezioni cronologiche, dal 1832 fino ad oggi: passato storico; folklore; direttori più importanti e documenti. Inoltre è possibile acquistare la guida della mostra, studiata e cutara da Claudio del Medico.

Le Associazioni Musicali (Ligonzo - Piantoni) e l'Amministrazione Comunale di Conversano, infine, si uniscono per cercare fondi ed opportunità, affinchè la cultura non solo bandistica, ma anche musicale, possano trovare il giusto spazio, primo fra tutti la stessa mostra, che tra qualche tempo verrà spostata in una sezione museale permanente, “Il Museo delle Bande”.

Altro progetto futuro dell'Amministrazione è quello di creare un auditorium per dare la possibilità alle bande di esibirsi anche d'inverno, e non solo durante le feste patronali, come in passato succedeva spesso. Realtà? Staremo a vedere.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI