Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

UMORI E COLORI AL CASTELLO DI CONVERSANO

umori 2

umori 1Umori e colori al Castello è il titolo della personale di pittura di Maria Todaro, visionabile gratuitamente, presso il Castello Acquaviva D'Aragona di Conversano (da lunedì a sabato 18.30/21.30 - domenica e festivi 10.30/13.00-18.30/21.30).

La pittrice barese, che si è ritrovata a compiere studi differenti da quelli artistici, trae spunto dalle materie filosofiche, umanistiche e mediche (come per esempio la Naturopatia) per creare tele sempre più personali e d'impatto. Impatto visivo che deriva dai colori vivi di ogni suo dipinto; sui colori, infatti, l'artista compie dei precisi studi approfonditi (Cromoterapia) fondati sull'importanza e sulle potenzialità del rapporto luce-vita.

Della mostra, che sarà possibile visitare fino al 3 novembre 2011, fanno parte una ventina di tele, tra cui: nature morte, con vasi e fiori su sfondo blu; nudi, di coppie amanti e fanciulle che danzano, come ammaliate da una tenue musica naturale; paesaggi, di antiche case abbracciate dal tramonto e variegate figure umane, coloratissime e senza precisi volti.

Un piccolo viaggio attraverso gli occhi dell'artista, che, grazie all'incontro col maestro Antonio Bibbò, impara ad adoperare le varie tecniche pittoriche: pittura ad olio, pastelli e  acquerelli. E dopo varie mostre a Bari, Modugno, Altamura, Monopoli, Gravina di Puglia e Polignano a Mare, Maria Todaro e la sua arte arrivano anche a Conversano, che con questa mostra, patrocinata dalla Ragione Puglia, Provincia di Bari, Città di Conversano e dall'associazione culturale La nuova Vernice, dà il via alla nuova stagione di mostre, inserite nella programmazione invernale intitolata ''Dentro le Mura”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI