Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

PROGETTO NAUSICAA: “LA CONTROSCUOLA” PUGLIA

009

 

010Alla Casa delle Arti a Conversano Simone Sibillano, una delle voci più apprezzate del panorama nazionale, ha tenuto “Prove di musical”: lezione-stage di canto e recitazione con la Nausicaa Spettacoli di Roma, produttrice in Italia di musical di grande successo come Robin Hood (di Beppe Dati), Aladin (di Stefano d’Orazio, musiche dei Pooh regia e coreografie di Fabrizio Angelini).

Un’occasione miliare per i giovani desiderosi di mettersi in gioco nel campo della recitazione e del canto. All’interno di tale compagine è stato presentato, in Conferenza Stampa, il progetto Nausicaa La Controscuola” Puglia con Direttore responsabile Vito Di Leo di Conversano (regista di musical, cantante, attore, musicista con all’attivo diverse prove musicali).

La Controscuola è la prima vera scuola di musical a Conversano, affiliata alla Nausicaa, che punta alla preparazione professionale di futuri artisti. All’insegnamento si alterneranno tre professionisti: Pierpaolo Lopatriello, attore e cantante, attento all’aspetto emotivo/interpretativo del lavoro teatrale; Simone Sibillano, tecnicamente ineccepibile nella voce e nel canto; Marco Manca, giovane e premiato “cantattore” a suo agio nella prova come nel musical, di ferrea formazione culturale.

Come sottolinea il sindaco Giuseppe Lovascio, “Il progetto La Controscuola è un’avventura importante per Conversano. Una scommessa importante di un progetto ambizioso, fatto però con intelligenza e umiltà da Vito Di Leo, crescendo e collaborando con professionisti che hanno alle spalle una lunga esperienza teatrale”. La scuola è un’occasione per i ragazzi per poter compiere i primi passi nella strada difficile dell’arte senza dover necessariamente andar fuori sede.

“I Contenitori culturali come la Controscuola”, riporta Pasquale Sibilia, assessore alle Politiche Culturali ”consentono di realizzare un percorso culturale che funziona.”

Il progetto parte dall’idea di creare una rete, un tessuto connettivo tra i ragazzi per metterli in contatto con dei professionisti che consente loro di confrontarsi. Un network che connetterà gli allievi con altre scuole sul territorio. Gli allievi saranno messi in contatto con produzioni professionali che cercano attori sul territorio nazionale mediante Database a cui attingere informazioni sui futuri attori.

La missione è quella di produrre lavoro per professionisti non solo Conversanesi ma anche dei paesi limitrofi. Ai ragazzi verrà data la possibilità di seguire stage e viaggi-studio in altri teatri d’Italia. Insomma una possibilità concreta e reale di studiare recitazione e canto.

In più la scuola offrirà Borse di studio che consentiranno di andare per un anno in Tours insieme alla Nausicaa.

La parte formativa mette in gioco la voce, l’anima e il canto dei ragazzi, che potranno formularsi una visione completa del teatro. Il progetto mira a cercare di creare a Conversano qualcosa che in Italia manca. È un lavoro empirico, qualcosa di effettivo da cui attingere sia a livello umano sia a livello emotivo.

La scuola di Musical sarà inaugurata Venerdì 2 Dicembre, ore 19,00 in via Vito Antonio Lippolis, n.10, a Conversano. 

Commenti 

 
#1 nonSoloMonti 2011-12-07 11:47
continuano i danni sulle nuove generazioni dovuti a maria de filippi
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI