Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

SIMONE PRUNELLA

 009

 Il pittore naïf

In mostra a Terrarossa

Fino al 15 Gennaio


In memoria del pittore conversanese Simone Prunella, Matteo Ferratella e Raffaele Prunella, figlio del maestro, presso Terrarossa e in collaborazione con sirioart, hanno organizzato una mostra di pittura per commemorarlo. Morto a Gennaio del 2006, tale mese è stato considerato propizio per celebrare l’arte del pittore.

Autodidatta nella formazione artistica, Simone Prunella operava nell’ambito della corrente Naïf. Egli ritraeva in modo autenticamente personale le immagini e i motivi della quotidianità.

La mostra vuol essere, dunque, un modo per ringraziare il pittore di aver reso partecipe molti appassionati alle sue opere d’arte e soprattutto di aver rappresentato la città di Conversano come protagonista dei suoi dipinti; mostrando un forte attaccamento a questa città. Fortemente legato alla sua terra e al Sud, in genere, Simone Prunella dava ampio spazio alle contrade di Conversano, alla Puglia con i suoi colori vivaci, mettendone in risalto le incantevoli architetture e i paesaggi.

Da questo mondo meridionale il maestro traeva spunto anche per le sue liriche. Nei dipinti si possono scorgere attimi di vita contadina, espressi con sobrietà e compostezza, poiché Prunella aveva sempre nel cuore il mondo contadino.

A fianco a dipinti raffiguranti scorci di Conversano, ne compaiono altri dove il pittore aveva illustrato trulli e paesaggi della terra di Alberobello, in memoria di quando lavorava in questa zona.

Simone Prunella esprimeva, dunque, con la sua pittura retrospettiva, lo spirito più autorevole dell’arte naïf. Qualità riscontrabili anche nelle sue poesie.


Foto di Sirioart

008


010

Commenti 

 
#1 sirioart 2012-01-10 21:04
La mostra retrospettiva del pittore naif Simone Prunella, è visitabile fino al 30 maggio 2012
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI