Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Venerdì 20, i Presidi presentano "Il mare di lato" di Vito Antonio Loprieno

PRESIDI DEL_LIBRO

Venerdì 20 aprile, alle ore 18.30, presso la sala convegni del Castello (II piano), i Presidi del Libro di Conversano ospitano Vito Antonio Loprieno per la presentazione del suo libro “Il mare di lato” (Il Grillo Editore, 2011).

il mare di lato copertinaLoprieno, nato a Monterotondo di Roma da famiglia di origini pugliesi, viene definito dalla critica come un narratore innamorato della cultura popolare meridionale. Dopo il successo editoriale di “Lorodipuglia” (Il Grillo Editore, 2010), dedicato a contadini e masserie di Puglia, non poteva mancare l’altra faccia di questa splendida regione, il mare e le sue genti.

“Il mare di lato” è un romanzo corale che narra del mare e del suo grande cuore, di amori e di amicizie, di una condivisione capace di cancellare le naturali paure del dopo. Al centro della narrazione vi è Francesco Pascazio, ex-ferroviere di Mola, figlio di bracciante e nipote di pescatori, che incontra il professor Aurelio Viggiano, di origini pugliesi, appassionato di quel mare “di lato” tanto caro a Francesco. Tanto caro e tanto controverso nella famiglia Pascazio, avendole in passato sottratto gli affetti del nonno Vitangelo e dello zio Domenico ed essendo stato compagno di viaggio e di sventure di suo padre Andrea durante gli anni difficili di una guerra forzata. Un racconto a ritroso sui pescherecci del litorale Adriatico, tra i marinai che hanno dato la loro vita al mare, con i soldati che hanno difeso la patria sino alla fine. Un'indagine alla scoperta delle armi chimiche seppellite sui fondali marini. Per imparare ad amare il mare e scommettere sul futuro del genere umano.

La presentazione sarà accompagnata da letture e performance di Maria Giaquinto e Giuseppe De Trizio dei "Radicanto".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI