Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

"Andar per Masserie", presenti più di trecento ciclisti

ciclopedalata-andar-per-masserie

Domenica scorsa si è svolta la ciclopedalata “Andar per Masserie”, organizzata dal Comitato per la Mobilità Sostenibile "INDIGNATI SPECIALI". Più di 300 ciclisti provenienti dai comuni di Monopoli, Bari, Rutigliano e Mola hanno accolto l'invito a partecipare a questa giornata all'insegna della storia, natura e gastronomia locale.

Scortati dalla Polizia Municipale, dalla Compagnia del Trullo e dal Vespa Club, abbiamo percorso 15 km. di strade di campagna tra chiesette, laghi e alberi di ciliege, raggiungendo la masseria della fam. D’Orazio, quella di Agnano della sig.ra Licia Sgobba e l’azienda del sig. Masi.

Due momenti significativi hanno suggellato la giornata: il messaggio dei Salvaiciclisti letto dall’ass. Carlo Gungolo, e indossando per tutta la giornata un nastrino bianco la commemorazione della scomparsa di Melissa Bassi. Tra i partecipanti hanno pedalato con noi una ragazza non vedente e ragazzi con problemi psichiatrici.

Ringraziamo pertanto il vigile Rocco Caprio per l’iniziativa, le masserie che ci hanno accolto, la Polizia Municipale, la Compagnia del Trullo, il Vespa Club, il Consiglio Comunale dei Ragazzi, l’Amministrazione nelle persone di Carlo Gungolo, Francesco Masi e Benny Nardelli, le associazioni ciclistiche che si sono gemellate con noi Ruota Libera Fiab Bari, SuDuePedali, le associazioni che ci son venute a salutare Fratres, PugliAvventura, Legambiente, Pedalaresenzafretta e gli sponsor.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI