Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

Imaginaria 2012. SIlvano Agosti: "Dall'impotenza alla creatività"

imaginaria Silvano Agosti

Nell'ambito della decima edizione di Imaginaria Film Festival, che si terrà a Conversano (BA) dal 22 al 26 agosto 2012, il Circolo del Cinema Atalante organizza un seminario condotto da Silvano Agosti dal titolo "Dall'impotenza alla creatività".

Proseguendo il discorso iniziato in uno dei suoi libri più celebri, "Lettere dalla Kirghisia", in cui racconta la visita in un paese straordinario “dove ognuno sembra poter gestire il proprio destino e la serenità permanente non è un'utopia, ma un bene reale e comune”, Silvano Agosti ci mette di fronte all’assurdità del nostro vivere, viziato dalla corsa contro il tempo e soffocato dai ritmi del lavoro che ci priva della nostra esistenza e della nostra umanità. "Caro Silvano", ha dichiarato il suo amico Fabio Volo, "ho pochissimo tempo per scriverti, devo andare di corsa a fare un lavoro importante. Da quando però ho condiviso un po' di Kirghisia con te, mi chiedo molte cose. Primo: perché sono sempre di fretta? Secondo, i miei appuntamenti sono veramente importanti? È successo qualcosa di strano con le tue parole.”

Silvano Agosti (Regista, scrittore e poeta) sceglie di restare fuori dai circuiti del cinema indistriale di stampo americano. E’ autore stimato da Tarkoskji, Antonioni, Fellini e Pasolini. Vive per anni in Francia e in Germania, svolgendo i lavori più umili fino alla scelta di partire per visitare a piedi tutto il Medio Oriente e l’Africa del nord. Nel 1962 si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma e nel 1967 esordisce col lungometraggio "Il giardino delle delizie", dopo aver lavorato con Marco Bellocchio alla sceneggiatura, i dialoghi, il montaggio de "I pugni in tasca". Intorno agli anni '80 inizia la sua attività letteraria che produrrà romanzi come "L’uomo proiettile" (candidato al Premio Strega), "Uova di garofano", "La ragion pura", "Il semplice oblio", "Lettere dalla Kirghisia”.

Il seminario si terrà il 23 agosto nel complesso di San Benedetto dalle 18.30 ed è totalmente gratuito. Durante la serata del festival Silvano Agosti avrà il piacere di confrontarsi con il pubblico dopo la visione del suo film-documentario "D'Amore si Vive". 

Info 3389222118 - http://www.imaginariafilmfestival.org 

                         - http://www.facebook.com/imaginariafilmfestival


Sei andato a scuola e ti hanno detto "siedi al tuo posto", e già lì hai smesso di credere che il tuo posto sia dappertutto. Silvano Agosti

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI