Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

In onda, "I cavalieri che fecero l'impresa"

i-cavalieri-che-fecero-limpresa-polignano-conversano

Il film fu girato nel 2001 a Conversano, Polignano e Barletta

 

Questa sera, 13 dicembre 2012, su RaiTre, dalle ore 21 andrà in onda il film “I Cavalieri che fecero l’impresa”, film storico, drammatico e d’avventura scritto e diretto da Pupi Avati.

Il film è stato girato totalmente in Puglia, in particolare a Barletta. Alcune scene della pellicola, distribuita nel 2001, furono riprese a a Conversano (per la scena della spedizione in Terrasanta furono riprese sul Chiostro del Convento di Santa Maria dell’Isola), e lungo la costa di Polignano a Mare.

Il regista bolognese è molto legato alla nostra terra. In Puglia ha girato tantissime pellicole. Ha scoperto veri e propri set naturali grazie all'aiuto del location manager Daniele Trevisi. Avati ha girato in tantissime località pugliesi: Conversano, Polignano, Barletta, Torre Canne, Fasano, Ostuni, Monopoli, Cisternino. Solo per citarne alcune.

LA TRAMA DEL FILM - Nel 1271 la settima Crociata, che ha lo scopo di convertire Tunisi, fallisce. Durante la ritirata, vengono trasportate, lungo tutta la nostra penisola, le spoglie del Re Santo, Luigi IX. Nel lungo viaggio, cinque cavalieri s'incontrano e dividono lo stesso incredibile segreto: la scoperta del luogo dov'è stata nascosta, da alcuni traditori della corte di Francia, la Sacra Sindone. Inizia così l'avventurosa ricerca attraverso l'appennino tosco-emiliano, fino ad Otranto, da dove i nostri protagonisti attraversano il mare e raggiungono Tebe, in Grecia, in cui è occultata la Santa Reliquia. L'impresa, malgrado le incredibili difficoltà, riesce e la Sacra Sindone viene riportata in Francia, alla famiglia Reale. Ma un destino del tutto imprevedibile attende i nostri protagonisti...

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI