Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Manovre di disostruzione pediatrica. In caso di emergenza

conversano manovre disostruzione pediatrica

Grande interesse e attenzione hanno riscosso i due incontri di informazione che sono stati svolti di recente nella sala insegnanti dell’edificio scolastico “G. Falcone” sulle “manovre di disostruzione pediatrica”. Il primo incontro, che si è svolto il 15 aprile scorso, è stato proposto ai docenti e ai genitori della Scuola dell’Infanzia “Via De Amicis”, della Scuola dell’Infanzia “A. Seveso” di Via Buonarroti e della Scuola dell’Infanzia “Via Giotto”.

Il secondo incontro, che si è svolto il 29 aprile scorso, è stato dedicato ai docenti e ai genitori della Scuola Primaria. Gli incontri sono stati proposti dal signor Cosimo Lofano e dal signor Ramunni, presidente del Tribunale per i diritti del malato di Conversano. Il Consiglio di Circolo del 1° Circolo didattico di Conversano ha accolto la proposta nella convinzione di fare cosa utilissima e gradita.

Gli istruttori, volontari della Croce Rossa Italiana comitato locale di Monopoli, che hanno tenuto in maniera efficace la lezione informativa, hanno mostrato concretamente, con l’ausilio di manichini riproducenti le fattezze di un neonato e di un ragazzo; quali sono le manovre di disostruzione che bisogna praticare nei casi di ostruzione delle vie aeree secondo le Linee Guida Internazionali ILCOR 2010 e le Linee Guida Croce Rossa Italiana Commissione didattica Nazionale 2013. Infatti, numerosi sono i casi di decesso per un cibo mal ingoiato o un oggetto di piccole dimensioni inghiottito per gioco o per distrazione.

L’incidenza di questi eventi è massima nell’età compresa tra zero e tre anni. Fondamentale è la prevenzione che i genitori e gli educatori devono attuare attraverso il controllo e la vigilanza attenta dei bambini più piccoli e dei ragazzi durante il momento dei pasti e durante i giochi. Quando l’evento è accaduto, invece, soltanto la manovra correttamente eseguita può dare speranza di evitare il peggio perché favorisce la fuoriuscita del boccone o del materiale che ha ostruito le vie aeree. Una parte dell’incontro è stata dedicata a fornire le giuste informazioni sul corretto modo di dar dormire i neonati per evitare casi di soffocamento in culla.

Numerosi docenti e genitori hanno sentito l’esigenza di proseguire la formazione avviata e si sono iscritti al corso che insegnerà a ciascuno come si praticano le manovre di disostruzione pediatrica e consentirà di ricevere un attestato rilasciato dalla Croce Rossa Italiana.

manovre disostruzione conversano

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI