Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

"La letteratura@ al tempo di Facebook" a Conversano

laletteratura

 

Conversano ospita la presentazione del libro intitolato “La letteratur@ al tempo di Facebook. Scrivere, leggere e insegnare storie da Omero al web 2.0”  scritto dal prof. Trifone Gargano. La presentazione è prevista per Venerdì 29 maggio 2015 alle ore 17.30 nella presso la Sala Consiliare del Comune di Conversano. La presentazione è organizzata dal 2° circolo didattico di “Via Firenze” a Conversano con la collaborazione della S.S. I grado “Carelli-Forlani”. Sono previsti gli interventi del Sindaco di Conversano, Avv. Giuseppe Lovascio, del prof. Francesco Masi, Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Conversano, del Dott. Gino Dato, Editore, del prof. Trifone Gargano, Autore del libro e docente presso l’Università degli Studi di Foggia, della Dott.ssa Rosy Paparella, Garante dei minori e adolescente della Regione Puglia, e dell’avv. Alessandro Iacovazzi, esperto di social privacy. La presentazione è moderata dal Dott. Francesco Monteleone, giornalista.

 

 

Il prof. Gargano

 

Trifone Gargano è professore a contratto presso l’Università degli Studi di Foggia dove insegna Informatica. Il prof. Gargano insegna anche lingua e letteratura straniera negli istituti secondari. Gargano ha scritto i seguenti testi: “Virtute e c@noscenza. Antologia della Commedia di Dante” (Laterza, 2010), “Costellazione. Manuale di letteratura italiana” (Laterza, 2012, in collaborazione con G. Bellini, G. Mazzoni), “M’illumino… di testo” (http://for.indire.it). Il prof. Gargano cura la sezione letteraria del sito www.santippe.it . Il libro “La letteratur@ al tempo di Facebook. Scrivere, leggere e insegnare storie da Omero al web 2.0”  fa parte della collana “Studi e Ricerche sulla Educazione Mediale”  edito dalla Progedit di Bari. Il libro “La letteratur@ al tempo di Facebook. Scrivere, leggere e insegnare storie da Omero al web 2.0” edito nel 2014 si compone di 116 pagine per un prezzo di 15.00 euro. 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI