Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Conversano: iniziano le riprese del film di Checco Zalone

checco

 

 

Iniziano le riprese del film di Checco Zalone. L’uscita del film di Zalone è prevista per fine 2015. L’attore è presente nel comune di Conversano insieme con gli altri attori e la troupe. I cittadini di Conversano partecipano con meraviglia all’evento.

 

Aree pedonali per le riprese

 

L’amministrazione comunale di Conversano guidata dal sindaco Lovascio ha reso pedonali alcune zone del centro urbano per le riprese. Le riprese si svolgeranno  nei giorni 8, 13, 15, 16, 20 giugno. Nel dettaglio sono previste le seguenti disposizioni:

« 8 giugno dalle ore 00,01 alle ore 23,59,  divieto di transito e di sosta in Piazza XX settembre; divieto di transito e di sosta in via Giuseppe Di Vagno; divieto di transito e sosta in v. Guglielmo Marconi; divieto di transito e sosta in corso Umberto I; divieto di transito e sosta in v. Conte Cosimo. 13 giugno dalle ore 6,00 alle ore 17,00: divieto di transito e sosta in piazza della Conciliazione; divieto di transito e sosta in piazza Castello; divieto di sosta in v. S. Giuseppe; divieto di sosta in v. Casimiro Gennari; divieto di sosta in v. Porta antica della Città. 15 e 16 giugno dalle ore 00,01 alle ore 23,59: divieto di sosta in piazza XX Settembre; 20 giugno dalle ore 00,01 alle ore 23,59: divieto di sosta ambo i lati in via Bolognini.»

        

Il nuovo film di Checco Zalone

 

Il nuovo film di Checco Zalone racconta la vicenda di un dipendente pubblico messo in mobilità in Norvegia. Il protagonista si trasferisce in Norvegia pur di conservare il posto di lavoro. Il film nuovo di Checco Zalone affronta i temi del welfare sociale. Il film è girato tra la Puglia, la Sardegna e la Norvegia. Gennaro Nunziante è il regista del nuovo film di Checco Zalone. Il film è prodotto da Pietro Valsecchi.

 

L’industria del cinema nell’economia della cultura

 

 

L’economia della cultura è un settore economico in crescita anche durante la crisi finanziaria. In Italia il numero di imprese operanti nel settore cinematografico e di programmi televisivi è pari a 6.394 con un numero totale di occupati pari a 35.560 unità e un PIL prodotto pari a 2.003,5 milioni di euro (SRM, 2008). L’industria cinematografica è leader in Italia per numero di spettacoli pari a 1.785.945 e numero di ingressi 109.228.858 con numero di presenze 2.245.762 e volume di affari prodotto dagli spettacoli pari a 750 milioni di euro (SRM, 2009). L’industria cinematografica italiana ha prodotto nel 2011-2012 4,8 miliardi di euro di PIL (SRM).  L’industria del cinema partecipa dell’industria della cultura con importanti connessioni con il turismo e l’enogastronomia. L’industria della cultura produce circa il 2,6% del PIL europeo (Commissione Europea, 2006).

Commenti 

 
#1 giuseppe strafella 2015-07-06 21:08
e stato bello lavorare con CHECCO zalone grandi
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI