Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

A RITMO DI PUGLIA: “Sciamaballà” e “Improbabilband”

Improbabilband

Presentiamo altri due gruppi musicali che saranno inseriti nella compilation “A Ritmo di Puglia”, in uscita nelle prossime settimane. Il progetto, ideato e realizzato dall’Associazione Culturale Puglia Bella in collaborazione con La Voce del Paese e con il patrocinio della Città Metropolitana di Bari e dell’UNPLI Bari, mira alla promozione della musica popolare del territorio barese.

SCIAMABALLÀ

Sciamaballà nasce nel 2001 da un'idea del poliedrico Raffaele Tammorra, che ne cura il repertorio e gli arrangiamenti.Nel 2009 Sciamaballà si assesta nella formazione definitiva, e continua ad accrescere la sua notorietà soprattutto grazie alle travolgenti prove dal vivo, che entusiasmano gli scatenati raduni folk tra Italia, Francia, Germani, Portogallo, Austria, Polonia, Estonia e Russia con i patrocini degli Istituti italiani di Cultura e dell'Unione Europea. Dopo una ormai decennale attività live (circa 500 concerti), nel 2011 è uscito il primo disco del complesso, con l'etichetta italiana Stranamente Music. L'album di debutto è un "Live", nel quale gli Sciamaballà raccolgono quelli che sono i brani più rappresentativi del loro repertorio tradizionale: così le sonorità degli strumenti tipici della propria terra d'origine, la Puglia, si mescolano intimamente a sonorità di sapore World Music, in un sound irresistibile e travolgente, dove lo sviluppo e la rivisitazione delle antiche melodie è particolareggiato dalla cultura musicale propria di ciascun componente. Numerose sono poi le apparizioni televisive presso emittenti regionali e nazionali Saranno presenti nel progetto con il brano Stornelli.

IMPROBABILBAND

 L’Improbabilband, costituita in gran parte da studenti e ricercatori universitari, nasce nel 2000 all'interno della Scuola Popolare di Musica della associazione –Harmonia- Coro e orchestra dell’Ateneo barese Università di Bari come naturale punto di confluenza e realizzazione dei corsi individuali di strumento. La peculiarità della band è, inoltre, quella di aver fatto delle composizioni originali  di giovani musicisti locali il suo punto di forza, vantando un repertorio di brani dal sound “imprevedibile” nati dall’estro creativo del maestro Michele Jamil  Marzella. Le finalità del progetto sono quelle di veicolare, attraverso la musica, messaggi di solidarietà umana e sociale e quello di innovare i suoni e i ritmi della cultura tradizionale cercando di rendere la banda testimone del folklore nel mezzogiorno d’Italia, un punto di riferimento musicale a livello nazionale ed internazionale. Saranno presenti nel progetto con il brano Grido Nero.

Sciamaballà

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI