Sabato 23 Giugno 2018
   
Text Size

Conversano: inaugurazione del Giubileo della Misericordia nella Cattedrale

giubileo-misericordia

Appuntamento alle ore 18.30. Sacerdoti, diaconi, religiose e fedeli giungeranno dagli 11 comuni della Diocesi.

Il vescovo di Conversano Monsignor Padovano inaugurerà il giubileo della Misericordia. La celebrazione per l’inizio dell’anno giubilare è prevista per le 18.30. Per l’inaugurazione sono attesi fedeli, sacerdoti e religiose provenienti da 11 comuni della diocesi estesa nelle provincie di Bari e Brindisi ovvero: Conversano, Monopoli, Alberobello, Castellana Grotte, Noci, Polignano a Mare, Putignano, Turi, Rutigliano, Fasano e Cisternino.  L’anno giubilare terminerà il 20 novembre 2016. L’inizio del giubileo avviene attraverso l’apertura della Porta Santa. Papa Francesco ha aperto la Porta Santa a Bangui nella Repubblica Centroafricana il 29 novembre. Il rito dell’apertura della Porta Santa è stato ripetuto nella Basilica di San Pietro l’8 dicembre. L’anno giubilare terminerà il 20 novembre 2016.

 

L’inaugurazione dell’anno giubilare nella diocesi di Conversano-Monopoli.  Il vescovo della diocesi di Conversano-Monopoli monsignor Domenico Padovano aprirà la Porta della Misericordia della Basilica di Conversano. L’apertura della Porta della Misericordia è preceduta da una processione.  Il vescovo aprirà la Porta Santa e porterà in alto i libri del Vangelo all’altare. Sacerdoti, diaconi, religiose e fedeli seguiranno il vescovo attraverso la Porta Santa. La celebrazione è introdotta dalle note dell’Inno del giubileo suonate con l’organo nella cattedrale. Il vescovo celebrerà la liturgia volta a richiamare la memoria del battesimo seguita dalla celebrazione eucaristica. La liturgia prevede anche « […] la consegna del Crocifisso della Misericordia ai rettori e ai parroci dei santuari, delle parrocchie e delle chiese del territorio diocesano che, durante l’Anno Santo, avranno il titolo di “Chiese della Riconciliazione”, dove i sacerdoti delle varie zone pastorali dedicheranno tempo ed energie durante tutto l’anno e in alcuni periodi specifici per mettersi al servizio delle confessioni». La celebrazione verrà conclusa con la proclamazione del Vangelo e la lettura della Bolla del giubileo. 

giubileo-misericordia

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI