Sabato 23 Giugno 2018
   
Text Size

Conversano: la pro loco dedica una pubblicazione a Giovanni Ramunni

Conversano- Pro Loco

Ramunni avvocato è stato direttore della biblioteca civica di Conversano e presidente della Pro Loco. Il volume racconta anche la vita dell’arcivescovo Cosimo Ruppi.

 

La Pro Loco di Conversano ha dedicato a Giovanni Ramunni il quaderno n.1 di una nuova serie di pubblicazioni aventi ad oggetto la cultura, la storia, la società locali. Giovanni Ramunni è stato un avvocato conversanese direttore della biblioteca civica e presidente della Pro Loco di Conversano. Ramunni è scomparso nel 2013. Sabino De Nigris ha raccontato la vita di Giovanni Ramunni anche attraverso le parole di amici come Ubaldo Panarelli. Il quaderno della Pro loco verrà presentato martedì 15 dicembre al castello Marchione. Il primo quaderno della  Pro Loco dedica una parte anche a Don Cosimo Ruppi alberobellese arcivescovo di Lecce. 

Conversano- castello di Marchione 1

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI