Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

AMERICAN BLUES: GRANDE SUCCESSO ALLA PRIMA

american-blues-004

Sant’Agostino diceva “La verità è nei bambini e nei folli”. Quanta verità in questa frase. Ieri sera, alla prima dello spettacolo “American Blues” non c’erano bambini, ma folli. Interpretano storie di vita violata, di ali spezzate, di sogni infranti, di amore negato.

american_blues_2Cinque storie diverse, tutte con un filo conduttore: il dolore, l’abbandono, la solitudine. Intensa interpretazione da parte degli attori della “Compagnia di Marienbad”, che hanno reso il pubblico parte integrante dello spettacolo per molti aspetti commovente, emozionante, sconvolgente.

Un affresco attualissimo della società americana degli anni ’40, accompagnato dalla splendida voce di Marcella Genco, che ha chiuso lo spettacolo sulle note di “Halleluja”. Un canto sofferto a sottolineare il grande bisogno d’amore di tutti i personaggi, e infondo di tutti noi. Insomma una prima perfettamente riuscita e accolta con grande favore dal pubblico.

Lo spettacolo si ripeterà questa sera e domani alle ore 21.

 

 

 

 

 

Commenti 

 
#4 Pasquale DAttoma 2010-05-30 18:25
Il fondamento della Conoscenza è la curiosità. Ma, alla base di questa c'è la Verità. E la verità non è un nome fasullo o criptato, né il rapporto mediato e dimidiato dagli altri. Invito chiunque voglia sapere chi siamo, cosa siamo, da quanto tempo ci occupiamo di Cultura e Teatro, a conoscere personalmente - direttamente - senza filtri - la nostra sede e gli attori. Questo invito è per abbracciare la critica costruttiva, dargli spazio e voce. E' il nostro Impegno come Operatori Culturali. Un solo quesito: quanto è grande il cuore umano, intendo: fisicamente? Quanto Amore può contenere? Non ha che quattro stanze. Eppure ...
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Niky DAttoma 2010-05-30 15:49
"Uno che non avesse mai visto la sede chissà cosa capirà." Siamo al centro di Conversano, non vederci è difficile. A meno che si passi troppo in fretta. Il pubblico di queste tre sere è stato numeroso, caldo, attento, un vero pubblico in un vero teatro - come è stato riconosciuto da più parti, che noi Marienbad sentiamo di ringraziare con il cuore. E chi ha suggerimenti, sa dove trovarci: La Compagnia di Marienbad, Corso Umberto 40 - Conversano
Segnala all'amministratore
 
 
#2 *** 2010-05-29 08:01
C'è gente che conserva il gusto per la semplicità della bellezza, che si mette in gioco solo per condividere le proprie esperienze ed emozioni e non importa quanto grande sia uno spazio,se ci sono mille o solo tre persone. Spetta a noi scegliere se partecipare o limitarci a facili critiche...
Segnala all'amministratore
 
 
#1 L4c4p4g1r4 2010-05-29 03:48
Uno che non avesse mai visto la sede chissà cosa capirà.
Vorrei sapere se il numero degli attori superava o meno quello degli spettatori.

Alla famiglia Gödel di Brno piaceva andare a passare le vacanze a Marienbad
e magari si giocava un po' a carte www.flashandmath.com/mathlets/more/nim/marien.html
io ne ricaverei una bella pièce.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI