Martedì 20 Novembre 2018
   
Text Size

DOMANI ORE 15: CONVOCATO CONSIGLIO COMUNALE

aula-conversano

Il Consiglio Comunale torna a riunirsi Martedì 23 settembre alle ore 15,oo in prima convocazione e Mercoledì 24 alle ore 15,oo in seconda convocazione.

Tra i punti all’ordine del giorno, oltre all’approvazione delle variazioni al Bilancio di Previsiona 2010 e alla questione Contrada Martucci, affrontata in un’interrogazione sull’ordinanza di sopralzo, verrà formalizzata la comunicazione delle dimissione dell’assessore Pasquale Loiacono.

Due question time del Presidente del Consiglio, Pasquale Gentile, affronteranno invece la crisi agricola.

Il primo farà presente l’esempio virtuoso di alcuni comuni pugliesi che sono stati in grado di intercettare finanziamenti per la progettazione di consorzi in grado di organizzare filiere dei prodotti agricoli tipici e non. Il secondo, all’indomani dell’apertura dello “sportello agricoltura”, domanderà quali iniziative sono state attivate al fine di creare una solida e funzionante rete con le associazioni di categoria.

Commenti 

 
#20 COLLABORATE aggratis 2010-09-24 01:10
Per i 5 concerti il comune di Conversano ha dato solo un contributo di 15 euro, non di più, questo è quanto detto in un consiglio comunale, o è cambiato qualcosa?
Presidente lei sa di evuluzioni?
cmq io c'ero a Loretta Goggi e Renga e a dir la verità nelle prime file erano sedute le istituzioni, maggiaranza e opposizione, con amici e parenti di entrambi. Credo che nn bisogna attaccarsi a queste piccolezze, se si vuol il meglio c'e bisogno di collaborazione, il mio invito è rivolto in primis a lei presidente, e a tutti i politici.
COLLABORATE.
ps permettetemi Sig. Gentile, allontanate alcuni personaggi da vicino a lei, sa bene a chi mi riferisco, piu volte e piu persone glielo hanno detto.
Segnala all'amministratore
 
 
#19 Alberto 2010-09-23 19:41
Siamo passati dalla discussione sul Presidente del C.Comunale, che deve essere super partes, ai biglietti omaggio "donati" ai cittadini meno abbienti!?!?, al turismo ecc....
La cosa mi fa piacere perché finalmente si sta, in questo paese, svegliando una dialettica costruttiva. Pregare bene e razzolare male è, molto spesso, una malattia del DNA del genere umano. Agevolare gli amici e gli amici degli amici, è una cosa deplorevole ma utile per il futuro politico. Assegnare le prime dieci file agli amici degli amici degli amici del Sindaco e famiglia, Vedi Loretta Goggi ,questa volta con i soldi della comunità, è solo segno di BON-TON?. Ma siamo seri! In quanto alla stagione estiva: cosa è rimasto a Conversano di tangibile? momenti di gloria e dispersione telecomandata dei soldi pubblici e neanche un cesso, dove i "turisti" potessero andare a ca**re!
Segnala all'amministratore
 
 
#18 pasquale gentile 2010-09-23 18:28
Sig. Gianvito FANELLI, mi auguro che tu possa documentare quello che hai scritto e non ti sei fatto portavoce di altri per sentito dire. Personalmente non ho mai ricevuto e quindi dato quattro biglietti. Nè per i Simple minds nè per altri concerti. Giusto perchè non si creino altre infamie, perchè caro Fanelli a questo ti stai riducendo, personalmente quando sono stati distribuiti i biglietti " omaggio " ho ricevuto e non sempre, come tutti i consiglieri ed amministratori due biglietti. La cosa che a te sig. FANELLI sfugge è che di quei biglietti mediamente in decima fila, mai ne ho usufruito personalmente. Il più delle volte sono stati ceduti a persone che ritenevo avessero il piacere di vedere lo spettacolo. Altre volte sono rimasti inutilizzati " i biglietti ma non i posti che sono stati subito assegnati mi dica Lei da chi ". Personalemte siccome non condivido e non condividevo il sistema ho preferito regolarmi così. Non ti consento pertanto in nessun modo di asserire quello che hai asserito. Mi spiace, ma con la mia persona ti invito a cambiare metodo. Non sarebbe piacevole per nessuno tentare la strada per usare una metafora "quando non si può gustare l'uva si dice dalle nostre parti che è agra .." .
Segnala all'amministratore
 
 
#17 Gianvito F 2010-09-23 15:05
Ci siamo sulla strategia turistica di Conversano. Non posso che concordare. E' anche vero che eventi di tale portata ci hanno permesso di accogliere nelle nostre mura persone che probabilmente mai sarebbero venute, o di finire sui giornali. Quindi, ben vengano questo genere di iniziative rispetto al nulla cosmico degli anni passati. Io credo che nella situazione dissestata in cui ci troviamo scendere ai compromessi non sia solo producente, ma anche necessario, obbligato. Se un giorno Conversano sarà una location fissa e stabile nei tour estivi, una location che dimostra di poter ospitare professionalmente determinati eventi, allora potrà esigere un trattamento migliore, ma per il momento io mi "accontenterei" di diffonderne il nome in tutta la Puglia (esercenti ringraziano comunque).

La discussione è off-topic, ma ci sarebbe molto da dire e molto da aggiornarsi su configurazione del sistema turistico, piano comunicativo e logistica (per esempio, i palchi andrebbero montati e smontati in minor tempo e non lasciati lì per "comodità")... Bisogna entrare nella logica che questa è una piccola grande città.
Segnala all'amministratore
 
 
#16 Assurdo 2010-09-23 12:53
Di agiato non ho parlato assolutamente, non conoscendoli personalmente non sò neanche se lo siano. Parlavo del fatto che uno che riceve biglietti gratis dall'Assessore (non dalla Prima Show, che anzichè pagare, come si fa a Firenze, almeno l'occupazione del suolo pubblico, da un bel blocchetto di biglietti all'intera giunta e consiglio). Ho scritto di chi è figlio solo per circostanziare gli argomenti. Sign. Gianvito credo di aver letto abbastanza bene, e credo altresì di non aver difeso o attaccato nessuno. Ho solo detto che questo è il sistema. Concordo con il Sign. Pasquale quando dice che lo spettacolo è stato indecoroso. Non si può e non si deve chiudere un'area pubblica per favorire gli interessi del privato (società organizzatrice), ma si devono cercare spazi laddove svolgere il concerto (ad esempio il Campo Sportivo). Penso che i fans dei Simple Minds ci sarebbero comunque andati ed a pagamento. Non crede? Penso che oscurare un'intera area come fatto in occasione del Rigoletto (credo....) crei disagi a chi decide di uscire con i propri figli e si trova in una zona buia, pericolosa e paradossalmente triste. I turisti che erano in giro sul Largo della Corte non avranno di certo apprezzato. Dunque, giusto far venire gruppi o cantanti famosi, giusto far pagare il biglietto, ma sarebbe opportuno che le prossime volte il comune esiga le famose royalty, riconosciute a livello universale da tutte le società organizzatrici a chi concede un suolo od una struttura per il pubblico spettacolo. Ma sarebbe ancora più opportuno che anziché “blindare” un’area si cerchino aree periferiche. Adesso mi dirà: e il turismo? Turismo non significa far vendere birre e panini una tantum ai locali presenti nel centro storico…significa creare attrazione turistica sfruttando i monumenti, la storia, le tradizioni culinarie, ecc. E su questo credo che qualche brava associazione, vedi gli organizzatori della tre giorni di San Rocco, si stiano muovendo bene aiutando l’intera comunità, ivi compreso l’assessore, a fare bella figura. Questo è il mio pensiero. Libero e incondizionato, ma che mi auguro non tocchi la suscettibilità di nessuno.
Segnala all'amministratore
 
 
#15 danielepasquale5@gmail.com 2010-09-23 04:39
Ad usufruire dei biglietti gratis elargiti con tanta generosità dall'Amministrazione, potevano essere persone che, per documentate esigenze di reddito, non hanno avuto l'opportunità di godersi le bellissime serate di spettacolo in C.so D. Morea.
Purtroppo, quel che è fatto ... è fatto!
Gianvito sarà pure figlio del Presidente della pallamano ma mi sembra un ragazzo intelligente e senza paraocchi.
La sua giovane età, d'altra parte, non ammette freni.
La voglia di dire quel che si pensa, poi, non dovrebbe mai essere limitata dall'appartenenza a questo o a quel ceto sociale.
Ne, tantomeno, dal desiderio di essere parte attiva del paese in cui si vive ...
Inoltre, se lui fosse per davvero il rampollo di una famiglia agiata, pensate per davvero che possa aver bisogno di dire "grazie" a qualcuno?
Credo però che l'orrendo spettacolo delle persone che si accalcavano intorno alle grate "intelate" nel centro storico gremito nel vano tentativo di birciare il concerto, andava evitato.
Bastava spostare le esose esibizioni programmate, in via Togliatti e consentire a tutti di assistervi.
Ci sono tanti sponsor pronti a finanziare (in cambio di "nulla") ogni genere di evento di cui si fregia il nostro paese ...
Segnala all'amministratore
 
 
#14 Gianvito F. 2010-09-22 21:37
E quindi? Che c'entra che sono suo figlio? Io non sto facendo polemica... Sto semplicemente dicendo che detto da Gentile, è un po' grottesca la cosa. Dato che ha richiesto quattro biglietti omaggio l'ultima volta, nemmeno per sé, ma per familiari ed amici... Chiedevo un po' di coerenza (del resto, la demagogia porta acqua e voti al suo mulino, non certo al mio che sono studente). Del resto, io non parlavo mica della moralità o immoralità della cosa. Come al solito, in questo paese di invidiosi e serpi che si dimenticano troppo spesso il passato di cui spesso hanno fatto parte, si pensa più a sparlare ed a tirare in ballo questioni dal nulla. Se solo vi soffermaste a leggere meglio...!!!

P.S.: i cittadini di Conversano vogliono Firenze, ma non sanno che a Firenze, quando c'è un concerto, p.zza Santa Croce (faccio un esempio) viene chiusa ai PEDONI qualche strada prima come prefiltraggio!!! Senza barricate o altro, perché non ci si può nemmeno avvicinare all'area! Ma che lo dico a fare, voi vivete in un mondo tutto vostro! In un mondo dove i concerti degli artisti venuti a Conversano dovevano essere gratuiti, pagati da nessuno. Poi pontifichiamo su Trani ed Elton John: biglietto minimo? 85€!!!!

P.S.2.: ti invito a controllare meglio. In prima fila, di solito, c'erano quelli dell'Opposizione (o loro familiari)!!!
P.S.3.: i biglietti omaggio non sono emessi dal Comune di Conversano, bensì da PrimaShow che - di regola - è libera di donarli a chi meglio crede...
P.S.4.: parliamo dei numerosi elementi dell'altro schieramento che violano costantemente la Legge, quella sì, salendo in P.zza Castello quando vietato? Ma il problema sono i biglietti! Intanto, Lovascio ricorre al TAR... Gli altri, nel '99, pensavano alle spigole... Buona giornata!
P.S.5.: sarebbe educazione, e dimostrazione di correttezza, firmarsi, come faccio io, che - come vedi - non ho problemi a risponderti direttamente sulle questioni da te evidenziate.
Segnala all'amministratore
 
 
#13 Assurdo 2010-09-22 20:29
Se ho capito bene Gianvito Fanelli è il figlio del nuovo presidente della pallamano, nonchè fedelissimo uomo tutto fare del sindaco e del suo staff. Bene detto da voi che i concerti ve li siete fatti tutti in prima fila! Eviterei di fare polemiche se alla fine anche tu o i tuoi cari avete goduto di ticket omaggio, su suolo pubblico dato gratis dall'Assessore amico di tuo padre alla scoietà che gestiva i concerti a pagamento!!!!!!!!!. Con delle barriccate utili ad evitare che qualcuno guardasse. MADDAIIIIIIIIIIIIIIIIIII lo diciamo noi cittadini LIBERI dalla politica che non dobbiamo dire grazie a nessuno! E non il figlio di o l'amico di....eccc.
Segnala all'amministratore
 
 
#12 Gianvito F 2010-09-22 19:06
A spese di nessuno, consigliere Gentile (quattro biglietti richiesti per i suoi familiari per i Simple Minds)...... MADDAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII... Un po' di coerenza... Mi sembra Luttazzi... http://vodpod.com/watch/3798778-luttazzi-copia-bill-hicks-george-carlin
Segnala all'amministratore
 
 
#11 pasquale gentile 2010-09-22 15:12
Caro Giuscardo o Dimettiti, rilevo con dispiacere che sei privo di argomenti e parli con poca cognizione di causa. Voglio ricordarti, per amor di verità che alcune persone che mi sostenevano nella campagna elettorale del 2008, chissà perchè.., subito dopo hanno preferito aderire ad altre formazioni politiche, alcune oggi facenti parte della maggioranza che governa Conversano, mentre altri al momento, per quel che mi consta, sono spettatori delle varie vicende politiche. Fortunatamente i più, non certo poteri forti o portatori di chissà quali interessi, sono le persone oggi a me vicine. Delle eventuali opere edilizie e/o lottizazioni non deve rivolgersi a me ma bensì a chi amministra perchè è l'unico depositario dell'idea di sviluppo che vuol dare alla città, non avendo personalmente nel settore alcun tipo di interesse. Per quanto riguarda le notti "bianche " la prego di documentarsi perchè quelle insonni appena passate non solo sono costate il triplo alle casse comunali ma hanno visto molti amici degli amici invitati gratis alle manifestazioni - si chieda a spese di chi - e le famiglie costrette a pagare fior di biglietti di ingresso per partecipare....- C'è ancora tanto da poter dire, e siccome ci vorrebbe un buon facchino per continuare preferisco chiudere l'argomento .-
Inoltre caro anonimo, sarà "sui generis" che da Presidente faccio opposizione però quello è il mio ruolo politico e non intendo rinunciare. Pertanto che le piaccia o no quando ho qualcosa da dire la dirò. Il pensiero da Lei esposto in base al quale io intenda ricandidarmi a Sindaco è frutto della sua immaginazione, atteso che il Sindaco Lovascio ha davanti a sè ancora un lungo periodo di amministrazione. E poi, è pura indecenza l'affermare che con la mia attività si rallenta la macchina amministrativa. Trovi un atto predisposto e formato da questa Amministrazione che a tempo di record non è stato istruito e portato all'attenzione del Consiglio Comunale, anzi, ma Lei forse non è stato informato, tante volte son dovuto intervenire per far istruire proposte che non avevavno i crismi per essere valutati, ma sà questo serve a rallentare... . Dica invece che da fastidio avere una persona che Lei o gente come Lei non può condizionare.... Per concludere, la invito caro amico ad avere una più indipendente visione della nostra realtà politico amministrativa, atteso che, a mio avviso, non sempre la posizione della propia parte politica coincida con la scelta più opportuna per la città. Nel salutare i lettori tutti, posso assicurare che deve ancora nascere chi potrà decidere in mia vece. Cosa diversa invece è sentire come la pensano gli aderenti al mio partito politico, gli amici, i simpatizzanti e i cittadini, per fortuna tanti che in ogni circostanza incontro e saluto ben volentieri .
Segnala all'amministratore
 
 
#10 Ragioniamo.... 2010-09-22 13:24
Inizio la mia riflessione salutando gli amministratori di questo sito, che seguo da qualche giorno e che trovo molto interessante. L'informazione condita dai commenti crea pluralità di informazione partendo da un solo articolo, si potesse fare lo stesso con la carta stampata e/o i telegiornali non so cosa ne uscirebbe! Ho deciso di scrivere perché penso che chi ha scritto il commento "dimettiti" possa essere una persona “ben” male informata sui fatti. Cosa intendo dire...partiamo dal PIRP, osteggiato ed odiato da Lovascio tra i banchi dell'opposizione sta per diventare la prima vera ed importante opera di urbanizzazione di questa legislatura. Via Castellana non c'entra niente, caro disinformato. Stiamo parlando di un progetto realizzato da quelli che in campagna elettorale venivano definiti poteri forti in materia di urbanizzazione e che oggi consigliano gli stessi detrattori, oggi assessori e consiglieri comunali, sul da farsi. Assurdo vero? Lombardi – Di Mise, altro potere forte, Lovascio che fa? Dichiara, come leggevo su un periodico cittadino, di avere dialoghi ed incontri con l’azienda che non può rendere pubblici per paura di distorsioni dell’informazione stessa. Nel frattempo, si dice in giro, aiuti le associazioni culturali e sportive ad avere approccio con i gestori della discarica di contrada Martucci. Spartano, altro potere forte è lontano anni luce da Gentile, tanto da non averlo per niente appoggiato quando lo stesso Presidente si candidò alla Provincia, immaginate un po’ come possano essere i rapporti. Achille, organizzatore della notte bianca/rosa/verde…tutto può essere tranne che un potere forte, non lo conosco ma non mi sembra abbia poteri particolari…ed anch’io dissento da quel tipo di eventi, seppur il facchino non vorrei farlo nel modo più assoluto. Il problema non sta negli uomini, ma nel sistema. Intendo dire che fin quando la politica scenderà a compromessi, a prescindere dai protagonisti, Conversano continuerà a perdere tempo importante per se stessa. Sono molto deluso da questa amministrazione, la quale in campagna elettorale ci aveva entusiasmato. Pensavamo al cambiamento, alla crescita. Ma dal giorno dopo l’insediamento si sono dimostrati anche loro portatori di interessi propri e dei loro amici. Questi commenti contrastanti fanno bene alla crescita di una comunità, ma non devono avere carattere di offesa, ma di riflessione e critica costruttiva. Per questo concludo chiedendo di non farsi avvocati del diavolo, ma di stimolare la crescita anche ed attraverso la critica. Urlare contro chicchessia per coprire altre voci che vanno controcorrente non serve assolutamente a nulla.
Segnala all'amministratore
 
 
#9 dimettiti 2010-09-22 01:46
basta leggere le liste a suo sostegno per capire chi sono i poteri forti, e cosa vogliono,
sbloccare via Castellana?
edificare tra via Castellana e via vecchia Monopoli?
proseguire l'edificazione in via Boschetto?
fare altre notti bianche, a costi esorbitanti? io voglio fare il facchino!
caro presidente ca nisciun ie fess!
si dimetta e faccia l'oppositore!
decida se essere carne o pesce, l'orticello per ricandidarsi a sindaco nn lo puo coltivare rallentando la macchina amministrativa, la gente certe cose le capisce!!!!!!!
un'ultima cosa faccia cosa le dice il suo pensiero, e non quello che dice il suo confessore, altrimenti le farà passare un'altra notte bianca, mi scusi volevo dire un'elezione in bianco!
il giuscardo
Segnala all'amministratore
 
 
#8 Gianvito F 2010-09-22 01:29
E' chiaro che i titoli sono più importanti delle amicizie. E' una cosa basilare. Ma determinati incarichi sono così. Senza concorso. Lo trovo anch'io scorretto. Certo che se poi ci troviamo i alodnaiG della situazione, concorsi o no la cittadinanza ci perde. Quindi, forse meglio uomini di fiducia e conosciuti che gente che falsifica il proprio curriculum... E lo si scopre dopo anni, a malefatte compiute (silenzi assensi particolari, per così dire)...
Segnala all'amministratore
 
 
#7 Pasquale Gentile 2010-09-21 19:47
Come cittadino, consigliere comunale e Presidente del Consiglio comunale, ho sempre avuto il coraggio delle mie azioni usando la mia persona in maniera diretta e mai nascosta dietro un acronimo. È troppo comodo comportarsi così. Conosco perfettamente il mio ruolo e i limiti che lo stesso impone nella gestione dei rapporti all’interno del consiglio comunale. Non è certo colpa mia se questa maggioranza ama discutere da sola anche sui grandi temi per poi mostrarsi risentita quando, in assenza di dialogo, l’unica alternativa, per chi vuol far conoscere la propria posizione, è quella di assumere le iniziative che io assumo. In ordine ai poteri forti, condivido quasi tutto quello che è stato il commento di un altro lettore e ti invito a essere esplicito nelle tue affermazioni, non solo mettendoci la faccia, ma dimostrando quello che asserisci altrimenti rimarrai un semplice calunniatore.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 Addormentati per davvero o fate finta? 2010-09-21 19:09
Tutto è a norma di legge fino a che non se ne attesti il contrario... Ma è stato lo stesso Lovascio a dichiarare su un giornale locale che se non ci fosse certa stampa renderebbe pubblici i suoi rapporti con la Lombardi, mica io! Sugli incarichi lasciamo perdere, lei dice che essere amici degli amici conviene e da fiducia. Io penso che la fiducia la diano i titoli e non le amicizie. Provi a chiedere a migliaia di laureati che attendono di mettersi alla prova grazie alle loro capacità e che non hanno la fortuna di essere amici dei VERI poteri forti. Con tutto il rispetto per quei nomi in lista con Gentile il potere possono averlo nelle loro aziende...ma di forte, al di fuori, non vedo assolutamente nulla.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 Gianvito F 2010-09-21 16:04
Sig. "Addormentati per davvero o fate finta?",
il Sindaco è talmente connivente con la Lombardi che è ricorso al TAR, insieme al Comitato "Riprendiamoci al Futuro", per la chiusura della discarica. La maggioranza è così amica che l'assessore Loiacono subì una "visita" nel suo studio privato, che ne risultò messo a soqquadro. Il patto della spigola si data 1999. Mi scusi, chi c'era al Governo? Qualcuno presente in quella cena trova spazio, oggi, fra i banchi del nostro Consiglio Comunale?

Inoltre, vorrei ricordarle che - per Legge - alcuni incarichi non devono essere affidati attraverso bando di concorso e dunque ognuno è libero di darli a chi più crede, cioè a quelle persone che possono assicurarne lo svolgimento in un rapporto di totale fiducia con l'Amministrazione. Tante volte, numerose inefficienze derivano proprio dal voler danneggiare l'Amministrazione da parte di chi ha il compito di svolgere degli incarichi. Preferisco che siano uomini di fiducia ad assolvere questi compiti, piuttosto che persone che - mosse da invidia ed interessi particolari - rallentano la macchina amministrativa. E se la Legge non piace, non è con Giuseppe Lovascio che bisogna prendersela. V'invito a riguardare la storia delle vostre precedenti Amministrazioni ed a smentirmi su incarichi affidati a persone vicine. La realizzazione degli impianti non è a carico del Comune. Tutto è stato fatto nel rispetto della Legge, e se il regolamento non c'era è colpa soprattutto di chi c'era nel 2006. Sull'espianto degli alberi si è vigilato male e l'Amministrazione s'è presa le sue responsabilità, ottenendo però la piantagione di nuovi alberi. Certo, magari si sarebbe dovuto usare maggiormente il pugno di ferro, ma è altresì vero che la Legge è intricata e molte volte sfavorisce, ahimè, chi è dalla parte del giusto.

Loiacono si è dimesso, nessuno gli ha chiesto di farlo. Anzi, credo che da parte del Sindaco ci fosse la voglia di continuare a lavorare al fianco dell'Assessore che, però, è stato irremovibile sulla questione. Divergenze ce ne sono state, come possono esserci anche fra alleati. Anche questa è democrazia, come - per esempio - è democrazia quando un Presidente del Consiglio Comunale partecipa attivamente al Question Time. E su questo sono d'accordo con lei. Sarà divertente, però, vedere come si "auto-darà" la parola ;-)
Segnala all'amministratore
 
 
#4 La Redazione 2010-09-21 15:54
Abbiamo fatto confusione con le date.
Il Consiglio comunale è convocato per Martedì 21 settembre 2010 - questo pomeriggio - e in seconda convocazione per Mercoledì 22 settembre 2010.
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Addormentati per davvero o fate finta? 2010-09-21 14:00
Caro Super partes, i poteri forti stavano e stanno con l’attuale maggioranza. Basti vedere i rapporti che il sindaco ed i suoi fiduciari hanno con la Lombardi Ecologia, così come basta analizzare il modus operandi in consiglio comunale dell’uomo della Lombardi. Sembra un consigliere di maggioranza… Continuando con l’affidamento di incarichi ad amici degli amici, incontri continui tra consiglieri di maggioranza e notissimi tecnici conversanesi per l’urbanistica. Realizzazione di impianti carburanti in pieno centro abitato e vicino a oratori, senza che i residenti potessero far nulla. Continuo? Credo che basti. Adesso ci aspettiamo anche la variante al capannone di Spartano in via Castellana ed abbiamo completato il cerchio. E poi non c’è scritto da nessuna parte che un Presidente del Consiglio non possa fare opposizione…In DEMOCRAZIA ognuno ha diritto di replica e di pronunciarsi di fronte a situazioni sgradevoli per l’intera collettività. Anzi, questo dimostra una grande libertà intellettuale, in caso contrario sarebbe costretto a dire sempre si, perché se si inizia a parlare, come in questa maggioranza, si fa la fine di Loiacono…
Segnala all'amministratore
 
 
#2 danielepasquale5@gmail.com 2010-09-21 10:49
"martedì 23 settembre" di quale anno?
Segnala all'amministratore
 
 
#1 super partes 2010-09-20 22:18
mha! un presidente del consiglio che presenta interrogazioni, firma manifesti, e tanto altro. credo che sia l'unica situazione in Italia, mi chiedo ma il presidente conosce il ruolo del presidente del consiglio? certe cose non si fanno, se a voglia di fare tutto ciò si dimetta e faccia opposizione, altrimenti sia super partes.
inoltre invito la maggioranza a sfiduciarlo, così da farlo sedere nei banchi dove i cittadini lo hanno posizionato, l'opposizione al 3 posto se pur la sua coalizione aveva i poteri forti, e li ha ancora alle spalle e ora lo spingono ad essere critico, con il fine di ottenere i loro scopi, quindi sfiduciatelo.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI