Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

CONSIGLIO D’URGENZA: L’OPPOSIZIONE NON FIRMA

aula-conversano

Ieri mattina è stata protocollata la richiesta di un Consiglio Comunale monotematico d’urgenza sulla questione dell’emergenza rifiuti. Firmatari di tale richiesta i consiglieri di maggioranza ed  i consiglieri Coletta e D’Alessandro.

“Lo scorso 11 ottobre, nella conferenza dei capigruppo – spiega D’Alessandro – dopo che il Presidente affidò al consigliere Gungolo il compito di illustrare la sentenza del Tar in merito al ricorso presentato dal Comune di Conversano contro il sopralzo deliberato dalla Provincia, chiesi che si discutesse del problema della gestione emergenziale dei rifiuti in un apposito Consiglio Comunale, da convocare quanto prima. Alla fine di una breve discussione, la Conferenza dei capigruppo decise che l’assise si sarebbe riunita – previa intesa del Presidente Gentile e del Vicepresidente Sisto – qualora si fossero presentate delle novità di rilievo”.

Il 12 mattina, durante la conferenza stampa del Sindaco Lovascio, viene resa pubblica l’ultima Ordinanza della Regione e, in virtù del suo contenuto, specie per i termini di trenta giorni, D’Alessandro ritiene mature ed urgenti le condizioni per preparare un ordine del giorno e sottoporlo ai consiglieri, compito questo che viene assunto dal consigliere Coletta, il quale incassa il rifiuto dei consiglieri d’opposizione  e la sottoscrizione dei consiglieri di maggioranza.

In conclusione, essendo il numero delle firme congruo, il confronto sul problema rifiuti dovrebbe essere inserito come secondo punto all’ordine del giorno del Consiglio di lunedì 18 ottobre.

Commenti 

 
#5 un povero cittadino 2010-10-16 22:07
chi non ha firmato, dovrà spiegarlo prima alla città e poi ai propri figli. PERCHè? Perchè NON vuoi che si parli di un problema della città, tu che ne sei il rappresentante politico? Chiunque tu sia, caro consigliere che ometti di condividere la necessità di parlarne, tu alimenti l'omertà! Tu proprio tu, caro consigliere (di magg. o di oppos. che sia) DEVI risolvere o quantomeno a denunciare il problema RIFIUTI. Lo devi alla città e lo devi a tuo figlio.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 Spigole 2010-10-14 19:53
Ormai i consiglieri D'Alessandro e Coletta fanno parte di questa maggioranza. Mentre Bersani attacca ogni minuto Berlusconi e i suoi sudditi, a Conversano il Pd si allea con tutte le sue componenti alla Pdl. Assurdo, ma vero. Io, però, prima di pronunciarmi sulle spigole e su altro, vorrei capire il perchè tutti i consiglieri (ripeto TUTTI) di opposizione non hanno voluto firmare tale richiesta. Evidentemente c'è sotto qualcosa che i cittadini dovrebbero sapere, dunque cari redattori cercate notizie e datecele. Grazie. Comunque dopo l'ennesima ordinanza killer della Regione & Provincia, e dopo il plauso di Lovascio in conferenza stampa a tale decisione, credo che siamo ormai alla frutta, altro che spigola! Alla fine chi continua a guadagnarci è l'azienda che gestisce la discarica, mentre la politica soccombe. Questo dalla riapertura ad oggi, tutti e dico tutti gli amministratori finiscono per assecondare tutto.
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Francesco 2010-10-14 19:46
Non è la prima volta che sono da stampella alla maggioranza certi consiglieri. Sui rifiuti ci sarebbe da dire molto ma solo poche persone possono parlare liberamente..................a buon intenditore poche parole...........
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Alberto 2010-10-14 17:16
Credo che la non condivisione da parte dei consiglieri di minoranza sia implicabile unicamente alla presa di posizione di D'Alessandro e Coletta che di fatto sono la terza e la quarta gamba di questa maggioranza.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 DIABOLIK 2010-10-14 13:45
Il fatto che i consigliori di opposizione non vogliono il Consiglio sulle decisioni di Vendola, la dice tutta. Si vergognano di difendere l'indifendibile Vendola. Complimenti a Coletta e D'Alessandro che hanno avuto almeno l'onestà di prendere l'iniziativa e di andare in consiglio a testa alta. Quelli della "spigola"....... abbiamo capito che vogliono nascondersi, vogliono evitare di fare le ennesime figuracce quando si parla di rifiuti e sanità !!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI