Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

SEL: "LA DISCARICA NON È CHIUSA!"

sinistraeliberta-logo

Avviso al Sindaco: la discarica non è chiusa!

L’amministrazione Lovascio, e l’ex assessore Loiacono, festeggiano la chiusura della discarica, attribuendosene i meriti. Ma nel frattempo, la nostra C.da Martucci, continua ad accogliere i camion carichi di rifiuti provenienti dall’intero vicinato. L’attività di smaltimento non si è fermata mai, neanche nei giorni immediatamente successivi alla sentenza del TAR. Insomma, nonostante i proclami su stampa e manifesti, la discarica è ancora aperta.

Unica via verso la fine dello sversamento dei rifiuti, è l’avvio degli impianti di produzione di CDR. I quali, però, sono fermi a causa di un contenzioso tra Progetto Ambiente Bacino Ba5 e COLARI (le due ditte che avevano partecipato al bando per la realizzazione degli impianti). I trenta giorni di proroga per il loro avvio, indicati dall’ordinanza dell’11 ottobre, sono stati individuati proprio per permettere alla giustizia di fare il proprio corso. Ma soprattutto, questi impianti non possono partire poiché aspettano ancora l’acquisizione delle aree da parte del nostro comune.

È importante, in questo momento, evitare che i rifiuti finiscano nella discarica di servizio soccorso, concepita unicamente come sostegno agli impianti di produzione CDR. Il perché è presto detto: qualora, anche una minima parte di rifiuti dovesse finire in questa area, non potrebbe più ospitare le ecoballe. La discarica di servizio soccorso è la nostra garanzia sulla vita. Dobbiamo vigilare affinché venga salvaguardata. E magari, nel frattempo, sperare in una raccolta differenziata che non ci veda ultimi tra i  paesi dell’ATO.

 

Il circolo Sinistra Ecologia Libertà Conversano

Commenti 

 
#17 strumentale 2010-10-17 20:32
giuppyno, grazie per le belle parole.
qualcuno ha detto che il cainano non è la causa bensì l'effetto (di quanto stiamo frecati). Ora se mi vuoi accusare di esserne, in parte, la causa, accomodati pure. Tanto non sono iscritto a nessuna associazione, non faccio politica, né ho intenzione di candidarmi a breve.
Ho semplicemente bilanciato un po' il carico di accuse unilaterali da parte di ambientalisti pelosi: voglio vederli quando Veronesi verrà a portargli in dono una parure di centrali nucleari, la faranno tutta sta ammunina (strumentale) ?
Segnala all'amministratore
 
 
#16 maroc 2010-10-16 22:01
avv.judice lei è l'ultimapersona che può parlare,vogliamo ricordare la raccolta differenziata? con lei conversano ha attraversato,il periodo più buio(cosa ci poteva aspettare da un socialista)questa amministrazione è la degna conseguenza della sua
Segnala all'amministratore
 
 
#15 giuppyno 2010-10-16 11:05
per strumentale: è proprio per gente come te che lo "psico nano" vince e vincerà (spero di no) le elezioni, come lui se qualcuno fa notare qualche errore partite all'attacco (comunisti, veline) sono stufo delle chiacchiere di uno e le poesie dell'altro.
Segnala all'amministratore
 
 
#14 strumentale 2010-10-16 03:55
Ma quante buone idee che hanno i concittadini
ma quanti espertoni di problematiche ambientali
e nessuno che li metta a fare gli assessori?
Qualcuno li ha visti stracciarsi le vesti per gli annunci
dei possibili siti di nuove inutili centrali?
Nessuno va ad aiutare almeno il loro amico in Provincia?
Il TAR ha bocciato anche l'ordinanza provinciale o no?
Credete che Palese avrebbe fatto qualcosa di diverso?

A me pare che stiano mettendo i manifesti ridicoli perché si sentono già in campagna elettorale e qualcuno deve avere promesso loro un posto nella lista dei cooptati insieme a qualche sgallettata catapultata da palazzo grazioli.
Avendo fatto poco a livello comunale ed essendosi frantumato il pdl
tutti all'attacco del nemico esterno per coprire la propria pochezza
Segnala all'amministratore
 
 
#13 senzapelisullalingua 2010-10-16 00:33
Concordo con Giggio, Nicastro e l'ironia di Pasaquale Daniele.
Cmq, considerato il forte richiamo pubblico, non poteva non mancare l'ennesimo comunicato "propaganda" anche da parte del SEL.
Però ragazzi del SEL almeno studiatevi bene le carte prima di scrivere certe ca...te.
Segnala all'amministratore
 
 
#12 Giovanna_GioggioZiotta 2010-10-15 22:13
In effetti non capisco SEL. Io che, per inciso ho votato questa amm.ne, credendo profondamente allo spirito di innovazione che si è respirato...

Oggi io voglio essere la cittadina che Nichi sognava -lo ero già, a dirla tutta... - : una cittadina consapevole che ha e vuole avere sempre la lucidità mentale di comprendere i fatti, le parole e le azioni. Vendola tradisce parte delle sue (nostre) intenzioni dal punto di vista morale, perchè non si stà opponendo abbastanza a logiche che lui stesso ha sempre detto di aborrire. Ammettere che c'è un'incongruenza tra quel detto e il fatto è onestà intellettuale. Vi è un'incrinazione della visione (della) politica a cui ci aveva avvicinato.

Ed è uno spettacolo che mi fa male. Molto male, ve lo assicuro.
Segnala all'amministratore
 
 
#11 inter 2010-10-15 21:50
certo che voi della SEL avete una faccia di bronzo, ma vi ricordate o no il patto della spigola? non cercate di raggirare la gente con le vostre eterne falsità, FALSIIIIIIIII.......... i
Segnala all'amministratore
 
 
#10 sub compagnero Pablo 2010-10-15 21:29
ma come si fa...
come seguire la tesi sostenuta dal compagno Vito Bonasora in Aula Consigliare, qualificando l' impianto nuovo come il passaggio epocale(?)dal buco tal quale ove veniva mandato tutto giù al nuovo che (dis)avanza:Citazione:
Unica via verso la fine dello sversamento dei rifiuti, è l’avvio degli impianti di produzione di CDR.

E' una tesi indifendibile ed insostenibile: ritengo giusto che chi produce C.D.R. debba poi bruciarselo visto che non è stato capace di fare di meglio, IN LOCO ==> inceneritore in C.da Martucci. Visto l'incipt aggressivo, mi sarei aspettato la richiesta giusta di commissariamento dell' A.T.O BA5 come giusta conseguenza. Ma pare che nella Sinistra&Libertà tutti stanno a guardare affacciati alla finestra l'amore Vendola che passa&che salverà l' Italia. Votate Conversanesi, votate!
Segnala all'amministratore
 
 
#9 sabio 2010-10-15 20:15
la situazione è chiara. Vendola ci Marcia e gaglia!
Segnala all'amministratore
 
 
#8 Nicastro Gianni 2010-10-15 19:52
Vorrei far notare a SEL le seguenti cose.

Citazione:
Unica via verso la fine dello sversamento dei rifiuti, è l’avvio degli impianti di produzione di CDR


Lo sversamento dei rifiuti in contrada Martucci non finirà "mai". Chi pesa che la sentenza del TAR avrebbe chiuso Martucci ai rifiuti non ha capito granchè di tutta la vicenda.
Il destino di quell'area è stato segnato nel 2002 da Raffaele Fitto che ha decretato c.da Martucci sede di discarica di bacino e del sistema inpiantistico. Dal momento in cui entrano in funzione gli impianti fino a 15 anni quel destino non cambia. In sostanza quella della sentenza del TAR (che da ieri è sospesa) è certo una soddisfazione, ma somiglia tanto alla classica "vittoria di Pirro".

Citazione:
questi impianti non possono partire poiché aspettano ancora l’acquisizione delle aree da parte del nostro comune


Qui le responsabilità sono anche della Progetto Ambiente che non ha ancora accatastato l'area su cui sorge la piattaforma o un parte di essa.

Citazione:
È importante, in questo momento, evitare che i rifiuti finiscano nella discarica di servizio soccorso, concepita unicamente come sostegno agli impianti di produzione CDR


Non so dove SEL abbia letto una cosa del genere o da chi l'avrebbe saputa.
Il CDR non sarà stoccato in discarica, è vietato dalla legge.
"Lo stoccaggio delle balle di CDR può avvenire all'interno dell'area di imballaggio, oppure all'esterno in area pavimentata". "Lo stoccaggio (del CDR) è ricavato all'interno del fabbricato di selezione e produzione di CDR". Questi sono due passaggi testuali della relazione generale del progetto della Cogeam.
La discarica di servizio/soccorso col CDR c'entra, dunque, come il cacio a merenda.

Giusto a titolo di cronaca.
Segnala all'amministratore
 
 
#7 avjudice@libero.it 2010-10-15 19:44
cari amici di SEL, ora sostenete che "l'unica via verso lo sversamento dei rifiuti è l'avvio degli impianti del CDR", ma come mai quando il consiglio comunale ha approvato il CDR, gestione sindaco Judice, avete votato contro, lanciando strali contro tale deliberazione voluta dall'allora maggioranza e proposta dal piano rifiuti Vendola??!! Perchè continuate nella vostra politica di incoerenza e contraddizione??!!, posizionandovi secondo chi comanda al momento e, quindi secondo come vi fa comodo al momento.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 Mike 2010-10-15 17:59
Che ipocriti! Invece di nascondervi ....
Segnala all'amministratore
 
 
#5 danielepasquale5@gmail.com 2010-10-15 16:30
in tutto questo trambusto, "Il Terribile", nell'attribuire agli ignari elettori e odierni cittadini di sinistra le responsabilità del disastro ecologico a cui andiamo incontro, si dimostra preciso e tagliente come un neurochirurgo.
peccato non consideri affatto le gravi lacune in ordine all'acquisizione da parte del Comune della titolarietà del sito ...
L'inesistente politica sulla differenziata, ad ogni buon conto, è solo un misero esempio di quanto, al di là della volontà manifestata in ogni assise da questa Amministrazione di apparire come "vergine e martire", si intraveda, per adesso, solo tanto fumo e ... confusione!
Sarebbe opportuno quindi, che ogni consigliere metta da parte responsabilità pregresse e correnti e cooperi ad una equa soluzione.
P.s. ottimo il proposito di istituire più punti di raccolta per il differenziato!
è una rielaborazione di un'idea che in anni recenti, si era rivelata vincente.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 Il cittadino 2010-10-15 15:22
Sinistra e falsità, dovreste lasciare Conversano e trasferirvi altrove. Il vostro Vendola è quanto di più falso ci possa essere sulla terra. Ha promesso l'avvio degli impianti ed un minuto dopo ha impugnato la sentenza del TAR. Cosa vuole discarica vecchia col sopralzo, più il nuovo lotto a servizio degli impianti? Il lotto dove dovrebbe andare solo l'umido biostabilizzato? Ma Vendola ha deciso di sacrificare Conversano perchè sà che comunque ha voi che lo acclamate ed accogliete sempre e comunque.
VERGOGNATEVI
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Il Terribile 2010-10-15 13:05
Cari amici di Vendola, cara Sinistra e falsità, la discarica non e' chiusa ? si direbbe: " chi e' causa del suo mal pianga se stesso " per forza che la discarica non e' chiusa. Voi e' il capo, il vostro governatore l'avete riaperta, impugnando la sentenza del TAR !! che fate vi prendete in giro da soli ? Impugnando l'atto vi e' stata concessa la sospensiva e' quindi tutto è come prima !! Ma sia chiaro l'avete riaperta voi la discarica con i vostri atti ......... ricordate gente....anzi meditate per la prossima volta.....
Segnala all'amministratore
 
 
#2 DIABOLIK 2010-10-15 12:43
Con questa falsa informazione "I trenta giorni di proroga per il loro avvio, indicati dall’ordinanza dell’11 ottobre, sono stati individuati proprio per permettere alla giustizia di fare il proprio corso. Ma soprattutto, questi impianti non possono partire poiché aspettano ancora l’acquisizione delle aree da parte del nostro comune"come al solito, siete Voi di Sel - Sinistra e falsità non libertà - a fare disinformazione. La discarica e' almeno dal punto di vista del diritto, della sentenza del Tar, chiusa. Se poi in difformità a questa sentenza si fanno cose diverse o si impugna la sentenza al Consiglio di Stato tanto da far intervenire la sospensione della sentenza, è un'altra storia.
Ormai è storia nota e condivisa da tutte le forze politiche che Vendola e il partito da lui fondato SEL - Sinistra & Libertà - sono i responsabili del fallimento totale del piano sanitario e rifiuti in Puglia.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Alberto 2010-10-15 11:43
Nell'articolo sono presenti diverse inesattezze.
1) Le aree non possono essere acquisite perché non sono ancora, tutte, di proprietà della COGEAM
2) Fino a quando non si chiarisce la titolarità della gestione della linea complessa il rogito non può essere concluso
3) non è nella discarica di servizio soccorso che possono essere collocate le ecoballe. Essa è destinata unicamente al conferimento della parte secca, successiva alla fase di biostabilizzazione e, come tal quale, qualora la linea complessa non dovesse funzionare.
Per dare un segno forte della contestazione, ormai, si devono bruciare le tessere elettorali in piazza.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI