Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

SANITÀ. INTERVENGONO I CONSIGLIERI LONGO E CASSANO

ospedale

“Allarmanti le notizie che giungono dagli ospedali pugliesi”. “Un vero e proprio bollettino di guerra”  Così il consigliere regionale in forza all’UDC, Peppino Longo, in una nota diffusa dall’ASCA.

longo_peppino_udc“Sul piano sanitario – apre Longo – c’è tutta la voglia e la volontà di tendere la mano al governatore Vendola ed all’assessore Fiore ma quello che sta succedendo in questi giorni è davvero preoccupante e non si può perdere altro tempo”.

E a dimostrazione della sua tesi, il consigliere UDC cita alcuni episodi, i più eclatanti dei molti che si susseguono da quando il piano di riordino ha iniziato ad avere la sua efficacia. “Una paziente lasciata cinque ore in barella allo ‘Jaia’ di Conversano perché non c’era posto nelle cliniche psichiatriche; gli interventi sospesi nel reparto di Ginecologia del ‘Santa Maria degli Angeli’ di Putignano per carenza di personale; 12 ore di attesa per un anziano paziente broncopatico nell’ospedale di Altamura”. E l’elenco continua fino a spingere Longo a precisare che “dopo i colpi di bisturi sulle strutture sanitarie non si è pensato agli interventi di ‘sutura’ lasciando, quindi, le ferite aperte”.

Cassano-MassimoIl PDL non sta certo a guardare e dal suo vicecapogruppo vicario, Massimo Cassano, arriva l’attacco frontale: le numerose spaccature che si registrano puntualmente in ogni Commissione Sanità dimostrerebero che “alla base della decisione di Vendola di chiudere 18 ospedali di cui 6 in provincia di Bari, non vi è alcuna strategia e non vi è stata alcuna condivisione”. “Il problema – continua Cassano nella sua dichiarazione alla testata Stato Quotidiano – è che Vendola continua a fare il doppio gioco: a Roma firma le intese e in Puglia arma l’esercito. Così rivela di avere solo un obiettivo politico, fregandosene dei lavoratori che per colpa sua non sono garantiti e dei cittadini che sono ormai privi anche dei servizi essenziali di assistenza sanitaria e sono chiamati solo a pagare tasse e ticket”.

Commenti 

 
#1 Olgettino 2011-01-18 20:56
se lo dice il vicecapogruppo vicario, hai capito, forse una frase di senso compiuto la riesce a mettere insieme e gli han dato l'ambita carica a questo personaggio di meriti discutibili (il cognome?)

come se i tagli (a monte) non li avesse fatti Tremonti
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI