Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

OSPEDALE “F. IAIA”, ULTIMA CHIAMATA…!

ospedale

Nuovi sviluppi sul futuro del locale nosocomio.  La Conferenza dei Capigruppo, “riunitasi in forma di urgenza per esaminare la situazione sanitaria afferente il Presidio ospedaliero di Conversano”  ha deliberato di “indire per martedì 8 febbraio 2011 alle ore 19,00 un’Assemblea Pubblica di protesta da tenersi in Sala Consiliare alla quale oltre a tutto il Consiglio comunale saranno invitati a partecipare la Cittadinanza, le Associazioni, i Sindacati, i Partiti Politici, gli Operatori Sanitari, al fine di informare sullo stato della Sanità locale e nel caso programmare altre incisive iniziative di protesta”.

Si è arrivati a tale posizione dopo aver riscontrato, ancora una volta, come “l’Atto Aziendale, a differenza degli impegni assunti da parte dell’Assessore Regionale alla Sanità, prof. Tommaso Fiore e dal Direttore Generale ASL BA, non delibera il mantenimento della Struttura Complessa di Medicina presso l’Ospedale di Conversano”.  Inoltre persiste “il tentativo di depotenziare servizi già esistenti presso l’Ospedale di Conversano spostandoli verso l’Ospedale di Monopoli depauperando di fatto la locale Struttura e i Servizi Sanitari resi ai cittadini”.

Il documento deliberato è stato trasmesso al governatore Nichi Vendola, all’Assessore alla Sanità Tommaso Fiore e al Direttore Generale dell’Asl-BA Nicola Pansini; contestualmente “è da considerarsi invito a partecipare ai Signori Sindaci dei Comuni di Mola di Bari, Polignano a Mare, Rutigliano e Turi che l’Amministrazione Comunale di Conversano ritiene cointeressati alle sorti del Presidio Ospedaliero locale”.

 


 

 

manifesto-sanit

Commenti 

 
#15 LoSfascio Risponde 2011-02-09 16:48
La Regione taglia ancora posti letto e servizi allo Iaia di Conversano e il Sindaco costretto a dare spazio ad un azione di sostegno a difesa del presidio conversanese fa appello ad un Assemblea pubblica......e che succede!? Per un'ora e mezza Sindaco e Consiglieri Comunali non fanno altro che ASSECONDARE i tagli e garantiscono che verranno tempi migliori. Ma allora!? Per quale ragione hanno fatto appello ai cittadini? In Regione adesso sanno che Conversano è ben anestetizzata e fino al 2012 lo IAIA subirà altri tagli. Grazie Lovascio speriamo che sia davvero l'ULTIMA CHIAMATA.
Segnala all'amministratore
 
 
#14 Infeltrito 2011-02-08 10:18
Nel 2003 Tremonti non faceva ancora i tagli di adesso (siamo in piena crisi, ormai l'ammette pure lui) e la nostra regione non era da penalizzare, perché esprimeva una maggioranza di centrodestra da anni (DiStaso-Fitto)

Il piano ospedaliero di Fitto fu una sua furbata per acchiappare soldi extra promessi a chi risparmiava (un po' come la furbata dei derivati contratti con le banche da palese solo perché, a suo dire, non sapeva bene l'inglese).
Prese la palla al balzo gente come Copertino per spostare nella sua Monopoli.
Un giochetto che era riuscito in passato ai conversanesi, evidentemente.
Che vadano a lamentarsi presso la deputata che hanno espresso e che si meritano.
Segnala all'amministratore
 
 
#13 un conversanese 2011-02-08 08:23
Se l'ospedale di Conversano è uno spreco, allora perché la Regione ha investito svariate migliaia di euro per i lavori di ristrutturazione?

Qui non si tratta di tifare per qualcuno ma di creare un piano che funzioni davvero e che tenga conto delle necessità di chi l'ospedale lo usa per curarsi e non per raccogliere consensi facendo promesse che non si è in grado di mantenere!!
Segnala all'amministratore
 
 
#12 altro molese 2011-02-07 20:23
L'Ospedale di Monopoli è individuato nel Piano di Riordino "Ospedale di Eccellenza" lo stesso per Putignano. Quello di Castellana Grotte Ospedale Scentifico e di Eccellenza, quello di Rutigliano Reaparto di Eccellenza extraospedaliero per la Riabilitazione Ortopedica e Traumatologica con tutti i servizi saniatari. Cosa sta facendo la struttura di Conversano basterebbe solo la presenza di una Casa della Salute con un decente Primo Punto d'Intervento. Mola tifa per le strutture di Rutigliano con i suoi servizi e polambulatori a noi molto vicino. Tifa per Monopoli, Castellana e Putignano. Il resto è solo uno spreco
Segnala all'amministratore
 
 
#11 TEA 2011-02-07 13:32
ma rutiglianesi quale ospedale d'eccellenza e solo ambulatori dove è l'ospedale di eccellenza a monopoli dove è l'ospedale di eccelenza di putignano sono ospedali normali lche fanno fatica ad andare avanti con poco personale e tanti casi urgenti serverebbe azzerrare tutto è costruire uno nuovo fatto bene
Segnala all'amministratore
 
 
#10 Un molese 2011-02-07 08:56
Chi la fa l'aspetti! VI RICORDATE "POLITICI CONVERSANESI" QUANDO AVETE SCIPPATO L'OSPEDALE A MOLA. E allora costruiamo un vero ospedale fuori dai centri abitati "campanili" (irraggiungibili)ad esempio a Cozze - SS 16
Segnala all'amministratore
 
 
#9 un rutiglianese 2011-02-06 23:34
A noi dell'Ospedale di Conversano non ci interessa nulla ed evitate di interpellare i comuni limitrofi. Ringraziamo di cuore la giunta Vendola per aver riconvertito il Nosocomio di rutigliano in Struttura Ospedaliera di eccellenza. Conversano deve pagare per i colpi bassi fatti in passato verso i comuni limitrofi per far chiudere gli ospedali vicinori. Chiudere il Iaia di Conversano è giusto. State al centro di quattro comuni con ospedali di eccellenza (Monopoli, Castellana, Putignano e Rutigliano). E' solo un inutile consumo tenere in piedi una struttura come quella dello Iaia. Per il bene dell'economia pugliese chiudiamo lo Iaia e risparmiamo o investiamo nella vera eccellenza
Segnala all'amministratore
 
 
#8 VITTORIO FELTRI 2011-02-05 15:36
Ma come, in altri tempi la sinistra improvvisava davanti all'Ospedale la "tenda della salute" e stupidaggini varie, il regista Giordano si incatenava davanti all'ospedale e mentre Fitto veniva a Conversano a spiegare il piano sanitario nel lontano 2003 presso il nostro Comune, i carabinieri allora in assetto antisommossa vigilavano con la gente inferocita. Oggi che Vendola ci "chiude" letteralmente l’ospedale creando gia’ oggi disagi seri, facendo rischiare la vita alle persone, che scherza sul bene e sul diritto piu’ importante che piu’ conta per un cittadino cioe’ il DIRITTO alla SALUTE e in piu' CI MANDA L’IMMONDIZIA DELL’INTERA REGIONE con tutto quello che comporta sulla salute e forse anche quella di Napoli, QUI NESSUNO SI RIBELLA come stanno facendo in altri citta' pugliesi. Ma che cosa ne sarà della nostra struttura splendida struttura ospedaliera fatta costruire con i lasciti e le risorse dei conversanesi dal grande Florenzo Iaia ? CONVERSANESI VERI E AMANTI DELLA NOSTRA TERRA FINCHE' POTETE DIMOSTRATE DI AVERE GLI ATTRIBUTI!!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#7 law and order 2011-02-05 15:14
Con le false promesse elettorali governate senza essere maggioranza politica da 6 anni la Regione Puglia. Siete stati costretti ad azzerare la giunta regionale per le vicende di Tedesco e Frisullo rispettivamente Assessore alla Sanità e Vice Presidente della Regione Puglia. Continuate a fare della menzogna, il vostro credo, tipico della sinistra di stampo comunista. Siete fischiati sonoramente dappertutto come è successo recentemente perfino con gli operai di Mirafiori. Sul piano gestionale e sull'impiego delle risorse avete sforato il patto di stabilità ogni anno alla Regione Puglia, avendo dilapidato tutte le risorse pubbliche e creato una voragine di debito di quasi un Miliardo di Euro, moltiplicando inutili e dannose spese per le consulenze agli amici degli amici e aumentando il numero degli Assessori in Giunta e i loro appannaggi. Il vostro Governatore ha la piu' alta indennità tra tutti i presidente di Regione ( circa25.000 euro netti mensili) Per rientrare da questo debito siete stati costretti dal Governo Nazionale ad essere “seri” e a rientrare dal debito creato, aumentando le tasse ai pugliesi con l'Irap che salassa le piccole imprese e quindi di conseguenza tutti i lavoratori, il costo della benzina è il piu' alto che nel resto d'Italia oltre alle addizionali regionali Irpef, che gravano sulle buste paghe dei pugliesi. Non solo proprio in campo sanitario avete ripristinato il ticket che penalizza ancora una volta tutti gli ammalati. Questi sono i fatti noti e che si conoscono. Ma chi pensate di prendere in giro ? Perfino i Vs. rappresentanti all'opposizione al governo cittadino, regionale e nazionale ammettono gli errori di Vendola, tanto che non volevano candidarlo i massimi esponenti del Partito Democratico e voi continuate a difendere l'indifendibile? Ve la prendete con Fitto e Tremonti che vi richiamano alle responsabilità per una delle regioni indebitate fino al collo. Ma fatemi il piacere......Ecco perche’ non siete credibili e gli italiani non vi votano. Voi di sinistra avete proprio bisogno di rigenerarvi ancora per molti anni, tanti anni. Gli italiani non si fanno prendere piu' in giro e non credo proprio che vi manderanno mai mai piu' al Governo della Nazione, della Regione e del Comune.
Mettetevi l'anima in pace.E così sia.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 Gianvito F. 2011-02-05 13:49
Ma perché non riuscite, per una volta, a non provocarvi? Bisogna lavorare in sinergia, non litigare. Altrimenti prenderemo mazzate da TUTTI.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 Cittadino onesto! 2011-02-05 12:18
Vendola continua ciò che ha iniziato Fitto.
Concludo dicendo che per me destra e sinistra non fanno alcuna differenza!
Quindi:
IO NON VOTO PIU'
Segnala all'amministratore
 
 
#4 in vino veritas 2011-02-05 09:17
I mandanti sono Tremonti e Fitto quindi non dovresti presentarti nemmeno tu.
Oppure vieni accompagnato dal tuo amico Copertino che ha cominciato a far smantellare tutto e portarselo a Monopoli.
Fatto l'inguacchio, e messi sul piano inclinato non si potrà fare altro che favorire il grosso centro al nostro paese in caduta libera.
Segnala all'amministratore
 
 
#3 daniele pasquale 2011-02-05 07:45
certo che ci vuole un coraggio a "sparare" coperti dall'anonimato ...
ma, tralasciando il vino, qual'è la "verità"?
che fitto lo voleva salvare?
se è così perchè non lo pregate di intervenire da Roma e di convincere tremonti a desistere dalla politica dei tagli?
interpellate anche la Savino ...
può darsi si ricordi ancora di Conversano!
Segnala all'amministratore
 
 
#2 VERITAS 2011-02-04 23:29
Con quale faccia tosta voi di sinistra partecipate a questa Assemblea se siete partecipi di questo sfascio quelli che sostengono il Governatore Regionale di Vendola ? Voi l'avete votato due volte e siete stati sonoramente presi in giro e tu Laricchiuta dovresti tacere almeno per pudore
Segnala all'amministratore
 
 
#1 p.laricchiuta 2011-02-04 17:32
Il circolo PRC-Federazione della Sinistra "A. Gramsci" di Conversano, BA parteciperà all' incontro.

In fede
Paolo Laricchiuta
segretario politico.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI