Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

ASSEMBLEA SEL, INVITO ALLA PARTECIPAZIONE ATTIVA

SEL

Lo scorso venerdì si è svolta l’assemblea cittadina promossa da SeL che ha visto i consiglieri d’opposizione Rotunno e Bonasora render conto dei punti di maggior rilievo inseriti all'ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale, previsto per domani. Data la lunghezza del resoconto, abbiamo preferito dividere il tutto in tre articoli.

Incominciamo dalle ragioni che hanno originato la pubblica assemblea. A spiegarle ci ha pensato la prof.ssa Lucia Cacciapaglia: Da un lato, dare forze ed efficacia all’azione di contrasto dei consiglieri d’opposizione, che hanno bisogno del sostegno dei cittadini, di un rinnovato consenso al loro impegno; dall’altro testimoniare che l’azione di opposizione è solida ed esiste una possibilità di costruire un’alternativa”.

Nella sua introduzione, Cacciapaglia circoscrive due fasi dell’attuale amministrazione. Ad un primo momento di profonda litigiosità interna, è seguita “una calma apparente che non promette niente di buono” e che, soprattutto, non implica “il lancio di un’attività politica in grado di rispondere alle esigenze del nostro paese”.

“D’altro canto – continua Cacciapaglia – non sappiamo se temere di più l’inerzia, frutto di un’inconsistenza e di un’incompetenza politica, o l’agire, frutto di un calcolo politico che non va certo nella direzione della risoluzione dei problemi di Conversano”.

Prima di passare la parola ai due consiglieri, Gianluigi Rotunno e Pasquale Bonasora, un’ultima considerazione: “Una parte considerevole dei problemi di Conversano riguarda ambiente e sanità, campi che vedono coinvolta la politica regionale. Tuttavia, far parte di un partito non significa sudditanza o complicità. Abbiamo i nostri leader ma non abbiamo padroni ai quali rendere obbedienza in cambio di benefici; siamo per una dialettica interna sulle questioni politiche, il sale della democrazia nella quale continuiamo a credere”.

È, in sintesi, necessario “rimboccarsi le maniche e costruire un’alternativa a questa maggioranza, puntando sul confronto diretto con i cittadini”.  

 

Segue articolo sull'intervento del consigliere Rotunno

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI