Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

SAVINO: RAFFORZARE IL PARTITO SUL TERRITORIO

savino-lovascio-mottola

A qualche settimana dalla riorganizzazione della locale sezione del PDL, vi proponiamo l’intervista rilasciatavi dall’Onorevole Elvira Savino a riguardo della sua nomina a Commissario e del futuro percorso che il partito del predellino seguirà a Conversano.

Onorevole Savino se dovessimo sintetizzare in poche battute il significato della sua nomina come Coordinatore Pdl di Conversano?

 

“Il partito intende rafforzare la sua presenza sul territorio. Il federalismo impone crescenti responsabilità agli amministratori locali ed è giusto che il Pdl si organizzi meglio per ascoltare e rappresentare gli interessi dei cittadini. La mia nomina nasce con l’idea di avvicinare Conversano con Roma, di dimostrare cioè che il principale partito di centrodestra scommette sul buongoverno di una città come la nostra. Spero di essere all’altezza del compito assegnatomi ma l’entusiasmo non mi fa difetto”.

savino_elvira

Cosa intende per far nascere il Pdl a Conversano?

“Il problema non è far nascere un partito, che peraltro già c’è. Il punto è piuttosto quello di tornare al piacere e all’abitudine di fare politica non solo in campagna elettorale. Si tratta di un impegno che coinvolge gli eletti, i dirigenti di partito e i cittadini tutti. Il mio obiettivo è quello di dimostrare che il Pdl, a differenza di altre formazioni locali, non è un comitato elettorale ma un luogo aperto 365 giorni all’anno. Se la partecipazione alla politica aumenta, cresce la qualità della politica. Diversamente si hanno solo meccanismi clientelari o movimenti di porte girevoli, con consiglieri comunali cioè che migrano da un gruppo all’altro in funzione dei propri interessi. Un partito è un’altra cosa, è il luogo in cui si deve fare politica e cercheremo, tutti insieme, di dimostrarlo”.

Nell’ottica dell’aggregazione sembra si voglia seguire il solco del patto federativo fra Pdl e Puglia Prima di Tutto, cosa ne pensa del Patto?

“Il nostro compito è quello di unire e non dividere. A livello locale, molto più che a livello nazionale, tende a prevalere la frammentazione. Questo però finisce per indebolire tutto il sistema. Il Pdl è nato con l’idea forte di aggregare tutti i moderati. Il patto federativo con la Puglia prima di tutto va in questa direzione e va dato merito al Ministro Fitto di aver voluto promuovere questo processo. La linea da seguire è questa e mi auguro che l’intesa con il movimento Ppt diventi una regola in tutta la Puglia. Anche a Conversano sigleremo un patto federativo con la Ppt sulla scorta di quello realizzato a Bari. Ciò mi sembra una cosa molto positiva, del resto credo che allargare le alleanze sia molto importante. Per questa ragione, e avendo come obiettivo quello di vincere le elezioni del 2013, cercheremo a Conversano il coinvolgimento di tutte le formazioni moderate”.

La Sua nomina però non sembra essere di auspicio per l’unità, a Lovascio il commissariamento del partito non è stato gradito...

“Conosco Giuseppe Lovascio da quando entrambi eravamo giovanissimi, parliamo tranquillamente e tra noi non esiste alcun problema. Per questo la interpretazione del mio ruolo come commissario del Sindaco fa sorridere. Chi sostiene che la politica cittadina debba risolversi dentro il Consiglio comunale e al solo appannaggio degli eletti, sbaglia. Il partito deve riacquistare la sua funzione centrale e, certamente, con il Sindaco non ci saranno scontri ma una comune azione. Un partito forte rafforza la sua rappresentanza e, in questo caso, il Sindaco. Faccio politica da poco e con tanta umiltà, ma qui siamo proprio all’abc e sono certa che Lovascio concordi con me”.

Alcuni dubbi sono stati avanzati circa la sua capacità di poter gestire il Partito con gli impegni parlamentari. Così come alcune battute sono state avanzate in merito alla sua assenza...

“La mia presenza a Roma non è di natura turistica. In Parlamento porto le istanze di Conversano e della Puglia e francamente per alcuni risultati portati alla città mi sarei aspettata anche maggiore gratitudine. L’impegno sul partito conversanese non è volto a sostituire chi qui lavora ogni giorno. La mia missione di aiutare e stimolare le attività del partito facendo anche da link con le istituzioni nazionali. E’ vero che un parlamentare è quasi sempre fuori e tanto più io ho difficoltà logistica per via delle ben note ragioni familiari che mi auguro meritino rispetto. Ma, allo stesso modo, chiunque è in grado di capire che l’assegnazione di una responsabilità locale ad un deputato rappresenta un inequivocabile segno di attenzione per quel territorio. Io personalmente sento di rappresentare tutto Conversano al di là degli schieramenti ed è evidente che, se ci dovessero essere battaglie comuni per il bene della nostra città, sono a disposizione di tutti e non solo del Pdl”.

A proposito di battute... Rotunno ironizzava su i suoi tacchi

“Rotunno avrà sicuramente molte qualità ma mi pare non quella dell’ironia. Piuttosto, ne approfitto per esprimere solidarietà alle “compagne” del Pd che devono fare i conti con certe battute che tradiscono un maschilismo d’antan non proprio elegante. E comunque non posso fare a meno di notare che noi donne sui tacchi riusciamo a fare molte più cose di quelle che fanno gli uomini con le loro scarpe rasoterra. Anche andando sui tacchi dimostriamo di essere più capaci!”.

Un ultima domanda sulle ragioni della nomina di Logreco a sub commissario.

“È evidente che i miei impegni parlamentari sono imprescindibili. La nomina di Logreco, che è una persona di grande esperienza e conosce perfettamente le istanze della città, era necessaria per dare continuità alla mia azione. Oltre a Logreco, sono in procinto di nominare responsabili di settore che si occupino dei vari aspetti della vita del partito e che saranno ciascuno responsabile della propria area. Desidero però chiarire che la nomina del sub commissario, il quale dispone di una mia piena delega, ha un valore funzionale, nel senso che io non intendo abdicare al mio ruolo. Difatti continuerò a svolgerlo pienamente assumendo la responsabilità di tutte le più importanti iniziative e decisioni, nell’interesse del partito e di tutti i cittadini”.

 

Commenti 

 
#24 uno iscritto pdl 2011-04-27 19:36
a settembre calerà il velo, non prima.
Segnala all'amministratore
 
 
#23 Angelo Lorusso 2011-04-27 11:12
[mod]

Si auguri di non pagarne mai a livello di immagine quando dovesse venire meno questo suo velo.
Segnala all'amministratore
 
 
#22 un iscritto pdl 2011-04-25 10:43
giusto, io so chi è lei e a chi appartiene.
Segnala all'amministratore
 
 
#21 Angelo Lorusso 2011-04-23 11:32
Le ripeto che metterla sul personale con me non attacca, smetta di far perdere tempo a tutti riprovandoci. E la invito ad una cordialità maggiore nel confronto.

Piuttosto, questa sua risposta mi sembra tenda a sviare l'attenzione dal tema che stavamo affrontando.

Quando e come ho peccato di rispetto?

Il suo anonimato le consente di attaccare le figura che ha di fronte senza argomenti, e dettando i tempi del dibattito.

Il mio nome e cognome mi rende esposto, e fissa nella memoria dei lettori ogni mia parola.

A lei le conclusioni di stile.
Segnala all'amministratore
 
 
#20 un iscritto PDL 2011-04-21 19:57
mi sa che lei sta troppo tempo di fronte allo specchio.
Segnala all'amministratore
 
 
#19 Angelo Lorusso 2011-04-19 20:01
Mi sa che più passa il tempo, più la mia tesi sulla necessità di un identità per sentirsi in dovere di argomentare vince.

Anche se, allo stato attuale, sta vincendo il discorso aggressivo e infondato dell'anonimo tesserato.

Ottima scuola di partito.
Segnala all'amministratore
 
 
#18 Angelo Lorusso 2011-04-15 14:45
Mio caro membro dei tesserati anonimi,

se cerca di spostare verso il basso il livello della discussione attraverso archetipi con me casca male.

E se è vero che non serve una firma per argomentare, è ora tenuto a farlo riguardo la mia mancanza di rispetto, per me sempre prioritaria.

Credo invece di aver dato segno di apertura e cordialità di cui c'è tanto bisogno in politica. Spero ne convenga e torni sui suoi modi che mi son sembrati eccessivamente bruschi e immotivati.

Per fortuna è uno spazio pubblico e c'è ancora fra i lettori chi sa cogliere le differenze. A lei l'opportunità di un confronto costruttivo.
Segnala all'amministratore
 
 
#17 Federale, Il 2011-04-14 22:36
PDL? il partito del Min. Prestigiacomo?

Petrolio in Adriatico, Prestigiacomo
dà l'ok alle trivellazioni

Il ministro dell'Ambiente ha firmato un decreto che consentirà alla Petroceltic di analizzare i fondali vicino alle Isole Tremiti. E' il primo passo che apre la porta alle trivellazioni.
Segnala all'amministratore
 
 
#16 piccole intese 2011-04-14 19:22
quoto un iscritto PDL! perché per esprimere un'idea bisogna mostrare la carta d'identità?!
Segnala all'amministratore
 
 
#15 un iscritto PDL 2011-04-14 19:08
la notizia della sua tessera ad un partito di sinistra propabilmente le fa onore.tuttavia non è una firma a dar valore ad un contenuto ma sono gli argomenti che si vanno a trattare. credo di averlo già fatto invitando il sig LARGE INTES presso la sede del partito e la risposta non è stata tale. per quanto le riguarda credo dovrebbe limitarsi a non entrare in argomentazioni che sfiorano il concetto di rispetto tra i commentatori poichè lei non è nelle condizioni di poter affermare e condizionare tali scelte e con il suo atteggiamento sta mettendo in mostra il suo essere ROSSO comunista.pertanto la invito a non esagerare nella mancanza di rispetto tra i commentatori[mod]
Segnala all'amministratore
 
 
#14 Angelo Lorusso 2011-04-14 02:02
Sempre contro i bestemmiatori da divano.

Da tesserato di un partito di sinistra, auguro ai partiti di destra (per quelli di sinistra il mio augurio è scontato) di coinvolgere attivamente quanta più gente possibile.

Solo col confronto diretto fra cittadini e professionalità si può sperare di alzare il livello del dibattito.

p.s.: spesso anche una firma con nome e cognome contribuisce. Quando uno ci mette la faccia è tenuto ad argomentare bene [mod]
Segnala all'amministratore
 
 
#13 un iscritto PDL 2011-04-12 21:46
x LARge INtes
alle prossime amministrative abbi il coraggio per una sola volta nella tua vita di candidarti a consigliere comunale di questa città. credo che sarai eletto!!! data la tua propensione dedicata solo ed esclusiovamente alla critica. rispondi con bon ton agli inviti, forse diventarai un buon cittadino.
Segnala all'amministratore
 
 
#12 LARGE INTès 2011-04-11 14:37
per l'iscritto.
hai visto che dopo tre anni ce l'abbiamo fatta? solo adesso si comincia ad avere la sede, ad incontrarsi, a lanciare proposte. Ma per cosa? per la nuova campagna elettorale?
Segnala all'amministratore
 
 
#11 un iscritto PDL 2011-04-09 20:56
X LARGE INTès
il partito nella nostra città in questo momento storico è in una fase costituente poichè da dopo le elezioni del 2008 che hanno visto vincere LOVASCIO non era strutturato e naturalmente non aveva una sede.oggi ti devo dire che il partito c'è,esiste, discute, elabora proposte ed è formato al suo interno da centinaia di nuove persone e tantissimi giovani con la grande capacità e volontà di partecipare attivamente alla vita politica. in merito alla questione di tutte le altre forze politiche che non si riconoscono nel PDL, riteniamo che sia giusto cosi' poichè in democrazia è palese che ognuno si interessi attivamente alle problematiche della città e dei cittadini. noi cercheremo di condividere tutti i temi di carattere programmatico e di interesse generale e diffuso con loro senza creare prevaricazioni ma solo CONDIVISIONE E PARTECIPAZIONE. NOI PDL DI CONVERSANO INTEDIAMO QUESTO E SOLO QUESTO COME MODUS OPERANDI DI FARE POLITICA-ti informo che sei vuoi partecipare anche tu mercoledi prossimo in agenda c'è il provvedimento sul PUTT/P. sei invitato.( nella sezione di via vavalle) ti aspetto
Segnala all'amministratore
 
 
#10 Sagra della Ciliegia 2011-04-09 07:59
Fate un po' di domande serie ogni tanto.

[mod]

Le sta votando tutte le leggi ad personam e tutte le controriforme ?

Ha avallato col voto la favola del [mod] che credeva che la minorenne fosse nipote di Mubarak
(salvo farla affidare ad una una prostituta tramite consigliera regionale inserita a forza in listino) ?
Segnala all'amministratore
 
 
#9 Francesco 2011-04-08 09:24
http://iltafano.typepad.com/il_tafano/2011/03/lonorevole-pdl-elvira-savino-lape-regina-sabina-began-la-ministra-marystar-gelmini-il-campus-del-boss-labellarte.html
Segnala all'amministratore
 
 
#8 gioggio ziotta 2011-04-07 00:58
'Anche andando sui tacchi dimostriamo di essere più capaci!'

Oddio che tristezza, ma come si fa a rispondere in questo modo? [mod] usa simbolismi 'del tacco' per figurare difficoltà femminili a confronto degli uomini? Ma sa cosa significa parlare di Politica?

[mod]

La politica è ben altra cosa per mia fortuna che credo ancora ai meriti.

@unacitadina non basta avere uno del tuo paisiello x sentirsi 'rappresentati'

Onestamente non comprendo la concretezza in cosa si manifesti.

...capacità di stare sui tacchi meglio degli uomini esclusa, si intende...
Segnala all'amministratore
 
 
#7 gioggio ziotta 2011-04-07 00:44
'Io personalmente sento di rappresentare tutto Conversano al di là degli schieramenti'
tutto Conversano???
alla faccia della nota
umiltà!

NOT in my name, tkns!
Segnala all'amministratore
 
 
#6 up 2011-04-06 15:44
una scelta di fede
questo è diventato il nostro sistema politico
scegli il partito
e ti appioppano tutti i santi
Segnala all'amministratore
 
 
#5 Karzai 2011-04-05 22:51
Fortuna?
Meritocrazia?
Ma allora credi anche a Ruby nipote di Mubarak...

[mod]
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI