Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

PIEMONTESE: L’ALLARGAMENTO DA FORZA A LOVASCIO

piemontese

Dopo il documento d’intesa siglato dalle segreterie politiche di UDC, PDL e PPdT, abbiamo raccolto le dichiarazioni del Consigliere Piemontese, capogruppo e segretario del partito di Fitto.

Un suo commento sul documento?

“Il documento mira ad allargare la maggioranza all'UDC e a Il Centro. Credo che non ci saranno ostacoli a questo progetto comune. È chiaro che si debba azzerare la giunta ma giustamente prima di ogni azione è necessario stabilire un accordo chiaro, un programma su cui ci sia la massima intesa tra tutte le forze moderate. Solo dopo potremo passare alla scelta dei nuovi assessori”.

Qual è l’obiettivo di questa operazione?

“Il documento è positivo per la città e per il suo futuro. Tra di noi c'è massima sincerità e non ci sono interessi personali, il discorso è esclusivamente politico: ridare forza e spessore al centrodestra conversanese. Non si tratta di spartizioni di poltrone ma di lavorare per il bene di Conversano e  dare maggiore forza al Sindaco Lovascio”.

Se questo allargamento dovesse andare in porto, Lovascio sarebbe ricandidabile?

“Assolutamente si, anzi Lovascio è sicuramente il nostro candidato ideale”.

Commenti 

 
#7 fidelizzato 2011-08-27 12:56
dovreste imparare da piemontese l arte della politica invidiosi .piemontese continua cosi
Segnala all'amministratore
 
 
#6 il consiglioro 2011-07-23 12:40
non è contestabile solo al consigliere piemontese " la coerenza" altri casi piu' eclatanti negli anni scorsi hanno destato ancor piu' scalpore, vedi la giunta judice formata da ex udc, ex forza italia e dai socialisti. cio' vuol dire che in questa città va purtroppo di moda.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 daniele pasquale 2011-07-20 14:48
Il buon Giuseppe proceda ad una prudente toccatina dei suoi gioielli ...
Segnala all'amministratore
 
 
#4 scilipotrucchetto 2011-07-20 12:13
ma non era stato eletto con il sottopancia che diceva Bonasora sindaco?
Segnala all'amministratore
 
 
#3 conversanovera 2011-07-20 10:59
ma Lei consigliere Piemontese non era tra i sottoscrittori del "CODICE ETICO" contro il sindaco Judice, dove veniva stigamatizzato il cambio di casacca? Ma Lei non è stato eletto nelle liste del PD di centro sinitra, pur essendo stato il Vice Presidente del Consiglio Provinciale nelle liste di Forza Italia di centro destra? come si concilia questa Sua contorta carriera politica con il principio basilare della coerenza?
Segnala all'amministratore
 
 
#2 franco 2011-07-20 09:36
Piemontese pensa di essere un operatore finanziario, vende ed acquista titoli di Stato.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Giovanni 2011-07-20 09:22
Bisogna ammetterlo, Piemontese ha coraggio.
Ci sono persone che capiscono al volo quando qualcuno merita fiducia, per quello che dicono e per quello che fanno ( vedi il Sindaco Lovascio).
Ci sono però altre persone che non hanno questa capacità: hanno bisogno di tempo, hanno bisogno di chiedere spiegazioni e di capire.
Una cosa è certa:ci vuole un bel coraggio a raccontare frottole.
[mod]
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI