Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

PDL: "LIBERO DAL VINCOLO DI MAGGIORANZA". VIDEO

conferenza-pdl-main

Questa mattina il locale circolo del PDL ha convocato una conferenza stampa per sancire la propria fuoriuscita dalla maggioranza e la decadenza di ogni vincolo di allineamento alle scelte dell’Amministrazione Lovascio.

Questo il testo del comunicato diffuso:

“Il PDL di Conversano  premesso che la trattativa avviata nei mesi scorsi con le forze politiche moderate, UCD e Movimento “Il Centro”, per potenziare e rendere competitivo il centrodestra conversanese si era conclusa fruttuosamente con la sottoscrizione di un documento che sanciva l’impegno a dar vita ad una nuova e più forte maggioranza.

Preso atto, con stupore, dell’incomprensibile scelta del Sindaco di ignorare gli impegni sottoscritti, che ha impedito, di fatto, di allargare i confini della maggioranza, riducendosi nella condizione di una risicata autosufficienza, scelta che appare dettata più da esigenze di autoconservazione delle proprie prerogative, piuttosto che da una visione profonda delle necessità e urgenze della nostra città.

Ritenuto questo un grave errore politico per lo stesso primo cittadino ed anche per chi con lealtà intenderebbe sostenerlo e ribadito che la stella polare della propria politica è sempre stata e restail bene della comunità di Conversano e dei suoi cittadini.

Decide di agire di conseguenza, nella consapevolezza che l’interesse per il buon governo della città viene prima, molto prima, di qualsiasi interesse di parte e pertanto si riterrà libero dal vincolo di maggioranza, impegnando comunque i propri consiglieri comunali a mantenere un atteggiamento serio e responsabile, valutando di volta in volta, nel merito e senza pregiudizi, i provvedimenti che saranno sottoposti all’attenzione del Consiglio comunale.

Confida che le proprie buone ragioni, alfine, troveranno il loro giusto e  naturale esito politico”.

 

Link video: http://blip.tv/lavocedelpaese/conferenza-pdl-5559591

Commenti 

 
#17 Curriosità 2011-09-20 07:00
Ma l'on. Savino è la stessa persona che militava in Rifondazione Comunista di qualche anno fa?
Segnala all'amministratore
 
 
#16 La Redazione 2011-09-20 03:44
Gentile "redazione pro PDL" alias "che ridere",

prima di avanzare minacce (che ci lasciano del tutto indifferenti), dovrebbe leggere meglio i commenti della discussione cui ha deciso di partecipare.

Il link da lei postato non è stato pubblicato poiché è una copia di quello inserito da "Porcellum" (commento numero 8).
Segnala all'amministratore
 
 
#15 Parole ar Cane 2011-09-19 17:50
l'hai capito, allora: *** è un Tarantini fuori tempo massimo
Segnala all'amministratore
 
 
#14 daniele pasquale 2011-09-18 16:47
Ma in Puglia, nel pdl, chi comanda?
Fitto, Quagliarello o ... Tarantini?
Segnala all'amministratore
 
 
#13 Manovella Arcuri 2011-09-18 07:41
Da che pulpito:
"Quello è impazzito, organizziamo"
due parlamentari reclutavano escort
Oltre a Tarantini, Traversi e gli altri anche due parlamentari del Pdl, Elvira Savino e Licia Ronzulli, stando alle intercettazioni si adoperavano per "aiutare" il Cavaliere
bari.repubblica.it/cronaca/2011/09/18/news/quello_impazzito_organizziamo_due_parlamentari_reclutavano_escort-21831942/
Segnala all'amministratore
 
 
#12 attila 2011-09-17 15:23
credo che l'onorevole savino abbia detto con coerenza ed onestà intellettuale che i partiti sono un bene per il nostro paese, non è immaginabile una democrazia senza istituzioni partitiche ,attraverso i quali i cittadini possano riconoscersi,proporsi,e tracciare un percorso nel futuro per migliorare le condizioni sociali di ogni cittadino.
e non come purtroppo succede ora che ogni consigliere non risponde a nessuno, se non a se stesso.specie se tutto cio lo fa un sindaco eletto grazie ad un partito, imparassero ad essere un pò più dogmatici!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#11 PD Lovascio 2011-09-17 12:41
Lovascio e tutti i suoi fidi chiariscano la propria posizione nei confronti della PDL. Solo così rispediranno ai vertici del partito la questione Fitto-Quagliarello. Questa diatriba affligge lo sviluppo politico di Conversano e dato che i giochi si sono fatti pesanti è giunta l'ora che Lovascio prenda decisioni e posizioni chiare, nette ed inequivocabili, altrimenti dobbiamo cominciare a pensare che stia traendo giovamento proprio dal perdurare di questo stato di confusione.
Segnala all'amministratore
 
 
#10 Giuseppino 2011-09-17 11:42
BASTA BASTA BASTA la pazienza sta finendo tornatevene da dove siete venuti ormai il Pdl è alla frutta ... Siamo
stufi ogni giorno di questo governo di questi parassiti di questa politica lontano dai nostri bisogni.
Politici attaccati alla poltrona...politici senza moralità andate a CASA e se qualcuno avrà ancora il coraggio di votarvi si deve solo VERGOGNARE prima lui e poi voi.
Diamo la possibilità di votare il singolo candidato e altro che veline....e liste imposte forse solo allora saremo responsabili delle nostre azioni.
Segnala all'amministratore
 
 
#9 Porcellum 2011-09-17 08:04
ecco spiegato perché si sono prodotte certe nomine:
www.giornalettismo.com/archives/148969/la-deputata-che-portava-ragazze-al-cav/
Segnala all'amministratore
 
 
#8 PIERO 2011-09-17 07:58
Già da oltre tre mesi un consigliere PDL fu mandato in avanscoperta per raccogliere le adesioni dei partiti di centro e freudianamente gli scappò "entrate adesso, tanto a settembre lo buttiamo giù". Seguendo questa pista, tutto era limpido ed era chiaro il golpe. Fortuna ha voluto che Lovascio ha reagito bene e adesso, oltre a restare sindaco è rimasto anche nel PDL (Savino e Boccardi non hanno avuto il coraggio di espellerlo) mentre Lofano si! A questi ... di una politica ormai ridotta al lumicino come i voti del PDL, diciamo di vivere più da vicino la realtà conversanese prima di agire seguendo le delazioni dei quaquaraquà a loro vicini.
Segnala all'amministratore
 
 
#7 daniele pasquale 2011-09-16 22:04
Bisogna restituire la parola agli elettori.
Lovascio spazzi via ambiguità, vere o presunte, e si affidi alla volontà popolare.
Se è nel giusto, ha poco da temere.
Il pdl è ai minimi storici nei sondaggi e quindi sarà sempre lui ad avere le redini del centrodestra.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 Michele ex pdiellino 2011-09-16 21:10
Ritengo che Lovascio sia riuscito a non cadere nella trappola di un "colpo di stato" ordito nei suoi confronti. Controversi parecchi aspetti: Lofano fuori dal PDL per non essersi attenuto alle volontà dell'on. mentre Lovascio è il Sindaco di tutti e.. non si tocca... mah? Ci sono due assessori del PDL, si lasciano in giunta e si parla di disciplina di partito! Si vuol far passare Lovascio come colui che non ha rispettato i patti sottoscritti? bene.. aspettiamo una replica. Alcune domande hanno messo palesemente in imbarazzo e con risposte alquanto evanescenti.
p.s. dubbio: mi pare di aver udito la richiesta di intervento di Lofano bloccato da FAX.. ho sentito bene? se così fosse diverse riflessioni salgono alla mente
Segnala all'amministratore
 
 
#5 Roberto il Giuscardo 2011-09-16 19:45
La Savino ...dice "Preso atto, con stupore, dell’incomprensibile scelta del Sindaco di ignorare gli impegni sottoscritti, che ha impedito, di fatto, di allargare i confini della maggioranza.." Ahhhh adesso è chiaro!! Questo era il loro intento: "Allargare la maggioranza". Ma pensa che siamo degli sciocchi? Pensa, insieme ai suoi prodi (Salzo, Mottola, e Lorusofano) e al turista che davvero vogliono farci bere il loro nobile gesto? Anche mio figlio ha capito che volevano far fuori Lovascio e che un assessorato, magari grande, sarebbe stato il loro obiettivo. E' un bene che il PDL sia uscito dalla maggioranza perché, anche quello locale, è la versione in scala ridotta di quello nazionale: Na sckfez!!
Segnala all'amministratore
 
 
#4 Angelo Merkel 2011-09-16 17:22
State facendo pagare al paese la lotta intestina tra raffaeluccio f. e gaetanino q. (2 figli di papà di cui non sentivamo la mancanza).

I conversanesi sentitamente ringraziano
Segnala all'amministratore
 
 
#3 CICCIO_RACCHIO 2011-09-16 16:46
QUANTE BOIATE E FALSITA' SI RIESCONO A DIRE IN 25 MINUTI ... COMUNQUE E' UTILE RICORDARE A QUESTI SIGNORI CHE IL CENTRODESTRA NON HA MAI AMMINISTRATO A CONVERSANO .... C'E' RIUSCITO CON LOVASCIO .... VEDREMO QUANTI ALTRI DECENNI PASSERANNO SE SARANNO QUESTI I FUTURI RAPPRESENTANTI !!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#2 pdlfi 2011-09-16 14:12
A prescindere dal fatto che nessuno aveva scelto il nostro rappresentante in parlamento, la stessa è arrivata a Conversano, e tramite un altro rappresentante regionale (aprì una "chiesa" in via Matteotti e sappiamo bene chi lo fece votare), venne a dettar legge a Conversano e a sconfessare gli stessi del PDL che fino ad allora erano in maggioranza. E' chiara l'espressione dei due laterali della foto che stanno pensando "e mò cume agghje fè?".
Finito il "buon tempo" finiti i raccolti!
Morto un papa, se ne fa un'altro. Lovascio lo manderete a casa nel 2013, se sarete capaci! Ma, come dice il saggio "Addove dovete andare!".
Segnala all'amministratore
 
 
#1 kim 2011-09-16 13:59
da oggi non si mangia più a Conversano.
provare a Turi.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI