Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

AL VIA GLI INCONTRI SUL PUG....

pug_home

 

E' partita ufficialmente la corsa alla realizzazione del Piano
Urbanistico Generale. Giovedì sera in comune, il primo degli Incontri partecipativi e
concertativi organizzati dall'Amministrazione Comunale al fine di garantire la piena
partecipazione della cittá alla realizzazione del piano. L'obiettivo è quello di strutturare un
dialogo costruttivo tra gli esperti impegnati nella fase di progettazione e i cittadini che, più
di chiunque altro, sono in grado di offrire il loro contributo in termini di idee e spunti di
riflessione su ciò che deve essere rinnovato. Ad aprire l'incontro è stato l'assessore Carlo
Gungolo che dopo essersi soffermato sulla necessità dare il via alla fase concertativa ha
ceduto la parola al sindaco Giuseppe Lovascio. "Dobbiamo affrontare questi appuntamenti
con il giusto spirito collaborativo e costruttivo" ha detto il primo cittadino, aggiungendo
"volevamo partire prima, ma siamo partiti solo qualche mese fa perchè ci siamo resi conto
che era necessario un lavoro preliminare, ovvero quello di organizzare il nostro ufficio,
smaltire gli arretrati e dare un metodo al nostro lavoro. Oggi tra tante difficoltà e la carenza
di personale. Stiamo cercando di pensare ad una cittá che abbia uno slancio nel settore
del turismo: abbiamo risorse limitate, ma possiamo fare molto di più con le nostre idee e il
nostro duro lavoro".
Successivamente la parola è andata all'architetto Scazzetta, assessore ai lavori pubblici il
quale ha sottolineato l'impegno profuso da questa amministrazione comunale e in
particolare ha chiarito: "l''invito che io faccio è quello di collaborare il più possibile nella
redazione del piano urbanistico. Vogliamo che nelle case dei conversanesi entri questa
nuova parola, Pug attraverso la massima partecipazione dei cittadini".
Successivamente la parola è andata ai professionisti coinvolti nella redazione del piano,
tra cui l'architetto Curcuruto che dopo aver spiegato le modalità attraverso cui si procederà
coi lavori, tenendo ben distinte le proposte il piano strutturato e per quello programmatico,
ha invitato i presenti ad avanzare le loro proposte. Un invito alla partecipazione é poi
giunto anche dall'Ing. Sylos Labini, a cui ha fatto eco anche l'ing. Rotondo, specializzato in
urbanistica e processi partecipativi con la cittadinanza. In ultimo, decisivi sono stati anche
gli interventi della geologa dott.ssa Tateo e dell'esperto di ambiente dott. Zaccaria che
hanno portato il loro contributo in termini di rispetto del territorio in cui il Pug sarà
realizzato.
Un incontro importante per la città di Conversano che vede, giorno dopo giorno, lo
strutturarsi di un dialogo costruttivo tra gli amministratori e questo pool di professionisti,
vera garanzia del lavoro che si sta svolgendo.
Il prossimo incontro è fissato per venerdì 21 ottobre alle 18, per continuare a discutere del
Piano. I cittadini che volessero offrire il loro contributo, possono compilare il questionario
che sarà distribuito durante la serata, e consegnarlo presso l'Ufficio Relazioni col Pubblico
di Conversano, oppure compilarlo on line, accedendo al sito del Comune.
E' partita ufficialmente la corsa alla realizzazione del Piano Urbanistico Generale. Giovedì sera in comune, il primo degli Incontri partecipativi e concertativi organizzati dall'Amministrazione Comunale al fine di garantire la piena partecipazione della cittá alla realizzazione del piano. L'obiettivo è quello di strutturare un dialogo costruttivo tra gli esperti impegnati nella fase di progettazione e i cittadini che, più di chiunque altro, sono in grado di offrire il loro contributo in termini di idee e spunti di riflessione su ciò che deve essere rinnovato. Ad aprire l'incontro è stato l'assessore Carlo
Gungolo che dopo essersi soffermato sulla necessità dare il via alla fase concertativa ha ceduto la parola al sindaco Giuseppe Lovascio. "Dobbiamo affrontare questi appuntamenti con il giusto spirito collaborativo e costruttivo" ha detto il primo cittadino, aggiungendo "volevamo partire prima, ma siamo partiti solo qualche mese fa perchè ci siamo resi conto che era necessario un lavoro preliminare, ovvero quello di organizzare il nostro ufficio, smaltire gli arretrati e dare un metodo al nostro lavoro. Oggi tra tante difficoltà e la carenza di personale. Stiamo cercando di pensare ad una cittá che abbia uno slancio nel settore del turismo: abbiamo risorse limitate, ma possiamo fare molto di più con le nostre idee e il nostro duro lavoro".
Successivamente la parola è andata all'architetto Scazzetta, assessore ai lavori pubblici il quale ha sottolineato l'impegno profuso da questa amministrazione comunale e in particolare ha chiarito: "l''invito che io faccio è quello di collaborare il più possibile nella redazione del piano urbanistico. Vogliamo che nelle case dei conversanesi entri questa nuova parola, Pug attraverso la massima partecipazione dei cittadini".
Successivamente la parola è andata ai professionisti coinvolti nella redazione del piano, tra cui l'architetto Curcuruto che dopo aver spiegato le modalità attraverso cui si procederà coi lavori, tenendo ben distinte le proposte il piano strutturato e per quello programmatico, ha invitato i presenti ad avanzare le loro proposte. Un invito alla partecipazione é poi giunto anche dall'Ing. Sylos Labini, a cui ha fatto eco anche l'ing. Rotondo, specializzato in urbanistica e processi partecipativi con la cittadinanza. In ultimo, decisivi sono stati anche gli interventi della geologa dott.ssa Tateo e dell'esperto di ambiente dott. Zaccaria che hanno portato il loro contributo in termini di rispetto del territorio in cui il Pug sarà realizzato.
Un incontro importante per la città di Conversano che vede, giorno dopo giorno, lo strutturarsi di un dialogo costruttivo tra gli amministratori e questo pool di professionisti, vera garanzia del lavoro che si sta svolgendo.
Il prossimo incontro è fissato per venerdì 21 ottobre alle 18, per continuare a discutere del Piano. I cittadini che volessero offrire il loro contributo, possono compilare il questionario che sarà distribuito durante la serata, e consegnarlo presso l'Ufficio Relazioni col Pubblico di Conversano, oppure compilarlo on line, accedendo al sito del Comune.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI