Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

MOTTOLA E IL PDL: PROPOSTE ED EMENDAMENTI

Nico bianco_e_nero

 

Durante il consiglio comunale del 29 novembre, sono stati ripresi parte degli emendamenti cioe’ delle variazioni al Bilancio Comunale proposti dal Consigliere Mottola nella precedente assise del 5 novembre.

Gli Emendamenti hanno lo scopo di una maggiore incisività nel settore Politiche Sociali e sono i seguenti:

-        -Creazione di un fondo per costruire uno sportello “INFORMAGIOVANI”, un servizio di orientamento, d’informazione e di consulenza a supporto dei giovani di Conversano.

-      -Creazione di uno “SPORTELLO PER GLI STRANIERI” con lo scopo di essere un punto di riferimento stabile, per fornire consulenza, informazioni, orientamento e accompagnamento per migliorare il processo di  integrazione dello straniero nel nostro territorio.

-      -Contributo alla “CARITAS” di Conversano in considerazione dell’insostituibile ruolo che svolge in sinergia con le parrocchie, in favore della comunità cittadina e per un progetto di elaborato di recente dalla stessa organizzazione di “microcredito” vale a dire l'insieme di servizi finanziari messi a disposizione delle fasce di popolazione povere .

-   - Sviluppo nel settore TURISTICO RELIGIOSO, con un  progetto   per far conseguire una maggiore visibilità al nostro splendido Santuario di  Santa Rita gemellato con Cascia.

I suddetti emendamenti hanno avuto parere positivo da parte del Collegio dei Revisori e della Giunta Comunale  ma al momento risulta che  è stato finanziato solo l’emendamento riguardante il “contributo relativo al progetto della Caritas”.

Oltre ai suddetti emendamenti, in sede di consiglio, il Gruppo Pdl ne ha proposto un altro avente come oggetto la richiesta di stornare dal Bilancio Comunale € 30 mila dal capitolo che riguarda le “manifestazioni canore” al capitolo che riguarda il “sostegno ai canoni di locazione” che ha detta dei consiglieri PDL potrebbero vedere accrescere la possibilità di richieste  a causa della crescente crisi che non risparmia Conversano.

Il Consigliere Salzo, ha sottolineato quanto importante sia questo emendamento: “Chissà quante persone fanno la fila in sede dell’Assessorato alle Politiche Sociali. Ci sono anche altre persone che non vanno, magari per vergogna, eppure piangono sempre la loro condizione. Il sociale è di tutti e per questo chiedo di votare questo emendamento”.

Ad affiancare e a sostegno del Consigliere Salzo, il Consigliere Mottola ha ribadito l’importanza di questo emendamento che tratta un tema delicato perché ci sono in aumento le fasce di popolazione che si rivolgono al Comune per chiedere un aiuto per il problema abitativo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI