Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

A COLSANTO: BASTA TAGLI, RICOSTRUIAMO LO JAIA

 ospedale

MERCOLEDI’ 11 GENNAIO, ORE 15,INCONTRO IN COMUNE TRAIL DIRETTORE DELLA ASL E IL PRIMO CITTADINO



E’ passato quasi un mese dall’incontro del 12 dicembre scorso, in cui il Sindaco Giuseppe Lovascio incontrò a Bari, il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola con cui discusse, alla presenza di alcuni membri del comitato permanente per la tutela della salute, del futuro dell’Ospedale Florenzo Jaia.Come molti ricorderanno si trattò di un incontro ottenuto non senza pochi sforzi, sia da parte del comitato (costituito dall'Associazione dell'Anziano, Avis, Acli, Anmil, Confagricoltura, Cia, CC.DD, Associazione della Terza Età, Upsa Confartigianto, Uil, Copagri) - che fino a quel momento aveva più volte spinto la città a scendere in piazza - sia da parte dello stesso Giuseppe Lovascio che in molte occasioni (anche alla presenza del Presidente Napolitano) aveva fatto pressing sul Presidente Vendola e sulla dirigenza Asl, al fine di ottenere un incontro.Nel corso della discussione, furono fatte delle promesse da parte della Regione che ipotizzò la rinuncia all’ospedale per acuti, offrendo in compenso, una riconversione della struttura ospedaliera con una serie di servizi in più e con la presenza di poliambulatori di terzo livello. Il giorno seguente, Sindaco e Comitato incontrarono anche il Presidente del Consiglio Regionale Introna che rinnovò la proposta, promettendo soluzioni anche a problemi come quello legato all’assenza del cardiologo, con l’impegno a reperirne immediatamente uno al fine di far lavorare con tranquillità i reparti fino alla fine della fase di concertazione. A distanza di giorni, però, la situazione sembrava essere rimasta immutata, tanto che sia il Primo Cittadino che il Comitato, avevano deciso di iniziare nuovamente ad intraprendere azioni finalizzate alla risoluzione del problema.Ed infatti, nei giorni scorsi, Giuseppe Lovascio, nonostante il periodo di vacanze, ha telefonato al direttore della Asl Colasanto a cui ha chiesto un incontro a ConversanoColasanto ha accettato l'invito e, assieme al suo staff, incontrerà il sindaco Giuseppe LovascioLa notizia è divenuta ufficiale poche ore fa, quando il direttore della Asl ha confermato, al primo cittadino, la sua presenza, prevista per mercoledì 11, alle ore 15.Il sindaco ha già inoltrato richiesta di essere affiancato dai rappresentanti del Comitato e da una delegazione del Consiglio Comunale.  Quello della settimana prossima sarà un incontro decisivo, in cui verrà stabilito una volta per tutte, il destino dello Jaia. Il sindaco è determinato nell’ottenere un progetto preciso per la salute dei conversanesi, tanto che, nel caso di esito negativo dell'incontro, i legali nominati dal Comune, sarebbero già pronti con gli atti giudiziari. 
Confermata, invece, sembra essere la pubblica assemblea organizzata dal Comitato Permanente per la Tutela della Saluta, martedì 10 alle 18, presso la sala consiliare.

Commenti 

 
#1 p.laricchiuta 2012-01-07 15:34
e continua questa storia!!!
non si cita la fonte del comunicato che è quì: www.giuseppelovascio.it/notizie/in-evidenza/105-lovascio-telefona-a-colsanto-basta-tagli-ricostruiamo-lo-jaia.html Pubblicato Giovedì, 05 Gennaio 2012 22:34 ; non so quale possa essere la motivazione di tale atteggiamento! SCONCERTATO!!!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI