Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Gungolo: "Più di un milione per ristrutturare tre scuole materne"

gungolo-carlo

È notizia di queste ore: il Comune di Conversano ha ottenuto attraverso il Piano Strategico un finanziamento di 1milione e 155mila euro da impegnare per l'efficentamento energetico dei plessi scolastici di Via Sassari, Via Giotto e Via Tre Pergole.

"Due anni fa − ci ha spiegato l'Ass. ai Lavori Pubblici, avv. Carlo Gungolo − la Regione metteva a disposizione dell'Area Vasta Terra di Bari quattro milioni di euro per l'edilizia scolastica. In quella circostanza si decise di dividere la somma in maniera equa tra tutti i Comuni che avevano presentato richiesta. Conversano otteneva 600mila euro per la ristrutturazione della scuola elementare di Via Firenze, i cui lavori stanno per essere cantierizzati".

A gennaio 2012, è arrivata una nuova comunicazione che sbloccava altri 9milioni di euro da impegnare sullo stesso asse. Tutti i 31 comuni dell'Area Vasta sono stati invitati a presentare le schede progettuali relative agli interventi da sottoporre a finanziamento. Hanno risposto solo 14 comuni, tra cui Conversano che si è candidata con le sue tre scuole materne.

"Lunedì mattina − prosegue l'Assessore − si è riunita la Cabina di Regia ed ha ammesso a finanziamento 13 comuni. Conversano ha ricevuto fondi per 1milione e 155mila euro, compreso il cofinanziamento comunale di circa 280mila euro che, in realtà, non graverà interamente sul prossimo bilancio. Infatti, avevamo già reperito 180mila euro per la sistemazione della scuola di Via Sassari, i cui lavori si erano bloccati a casua di problemi con la ditta appaltatrice; di conseguenza, ora dovremo trovare solo i restanti 100mila euro".

Le operazioni di efficentamento prevedono la riduzione della dispersione del calore e dell'energia attraverso "capotti" e infissi; un miglioramento della resa di tutti gli impianti e, eventualmente, l'installazione di impianti per la produzione di energia (pannelli fotovoltaici).

"Questo intervento strutturale − conclude Gungolo − oltre ad iniettare liquidità vitale per l'intera economia del paese, ci consente di completare l'attività di cura del patrimonio scolastico su cui la nostra Amministrazione ha voluto investire. Siamo partiti dalla ristrutturazione del controsoffitto di via De Amicis e dall'intervento presso la scuola media "D. Forlani"; abbiamo ottenuto risorse per via Firenze ed ora potremo far partire i lavori per le tre scuole materne. A parte questi interventi straordinari, tengo a sottolineare che abbiamo aumentato gli stanziamenti per le manutenzioni ordinarie (dalla pitturazioni degli ambienti scolastici alla assidua revisione di tutta l'impiantistica) in modo da rendere sempre più sicure e accoglienti le nostre scuole".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI