Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Contrada Martucci, l'opposizione chiede la convocazione urgente del Consiglio Comunale

aula-conversano

 

Conversano 29 marzo 2012

 

Al Presidente del Consiglio Comunale di Conversano

Al Sindaco del Comune di Conversano

Al Segretario Generale del Comune di Conversano

 

Oggetto. Art. 88, comma 2, del Regolamento del Consiglio Comunale. Richiesta convocazione urgente del Consiglio Comunale.

I sottoscritti consiglieri comunali di Conversano, chiedono una urgente e immediata convocazione del Consiglio Comunale, ai sensi dell’art. 88 del Regolamento per la conoscenza e discussione sui gravi fatti accaduti in questi giorni in contrada Martucci.

I sottoscritti chiedono di inserire questi punti all’ordine del giorno:

“Ulteriori iniziative del Comune di Conversano dopo i gravi episodi accaduti nei pressi della discarica in contrada Martucci il giorno 27 marzo 2012 e che hanno sollevato dubbi sulla presenza di discariche abusive in una zona già martoriata da anni “.

“Trasmissione dell’esito della discussione Consigliare alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari , con richiesta di apertura di indagini e adeguata perizia tecnica in contraddittorio sui siti oggetto di versamento illegale, con la partecipazione del Comune di Conversano come parte lesa”.

Certi che l’argomento interessa l’intera assise comunale, si chiede la convocazione in estrema urgenza.

 

I Consiglieri Comunali

F/to Gian Luigi ROTUNNO

F/to Angiolino COPPOLA

F/to Pasquale BONASORA

F/to Pasquale GENTILE

Commenti 

 
#3 redjoe 2012-04-01 20:05
Sono anni che puntualmente si parla di contrada Martucci, intanto quel territorio è stato devastato e violentato. Le varie Amministrazioni di turno e le cosiddette associazioni ambientaliste di Conversano hanno taciuto per una grande vigliaccheria di fondo, a Conversano vige il motto "Vivi e lascia vivere", pessima cultura per l'avvenire.
Segnala all'amministratore
 
 
#2 eugen 2012-03-30 15:17
Piatto ricco mi ci ficco ...*)))
Segnala all'amministratore
 
 
#1 sabino 2012-03-30 14:47
sembra che i firmatari abbiano vissuto i Papuasia e non nel (loro?) comune.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI