Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Igiene Urbana, D'Alessandro denuncia l'inefficienza del servizio

DAlessandro conferenza_PD

Una nuova interrogazione del consigliere del Partito Democratico, Vincenzo D'Alessandro, contesta l'efficienza del servizio di igiene urbana, gestito in proroga dalla Tra.de.co.

"Più volte − argomenta il consigliere − il Consiglio Comunale è stato investito della questione legata alla percezione di un basso livello di Igiene Urbana della città e soprattutto al rispetto degli obblighi contrattuali della Società “TRA.DE.CO”, senza mai aver mai raggiunto risultati che soddisfacessero le lamentele e le segnalazioni dei cittadini".

Molte le situazioni di degrado denunciate da D'Alessandro: "sporcizia lungo le strade urbane ed extra urbane, presenza di erbe nelle principali e importanti strade del centro cittadino e persistente sporcizia di ville e aiuole, ad esempio alla Via P.M. Accolti Gil. Per non parlare delle deiezioni di cani non rimosse lungo i marciapiedi, e senza alcun controllo in violazione di apposita Ordinanza Sindacale emanata in merito". Dati che acquistano ancora più spessore se si considera che la stagione estiva − e dunque l'auspicata 'ondata di turisti' − è alle porte.

Da qui la richiesta al Sindaco di dare la propria disponibilità, prima della discussione in aula, a fare un sopralluogo congiunto con il Direttore del Servizio Ambiente e il Comandante della Polizia Municipale, per poi rendicontare sulle determinazioni assunte in materia.

Commenti 

 
#4 iuuuu 2012-05-02 15:49
ottima interrogazione, le strade (di qualsiasi quartiere) sono costantemente sporche...
Segnala all'amministratore
 
 
#3 Alessio 2012-05-02 12:23
E pensare che qualche voce ti riportava su alcune liste.. finalmente.. sono d'accordo con Giobbe
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Giobbe 2012-05-02 08:52
Bravo Enzo, sei tra i pochi ad avere il *coraggio* e a denunciare certe inadempienze....
Segnala all'amministratore
 
 
#1 redjoe 2012-05-01 16:24
Il direttore del Servizio Politiche ambientali deve determinare le sanzioni da applicare alla TRA.DE.CO., inoltre se le reiterate inadempienze vengono segnalate da una moltitudine di cittadini, in osservanza al Codice dell'Ambiente la ditta è tenuta a risarcire il Comune.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI