Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Udc, cambio al vertice

UDC-logo

Cittadini, tesserati e simpatizzanti dopo un anno di esperienza politica nelle vesti di commissario cittadino dell’Udc, per un principio di democratica alternanza stabilita all’epoca della mia nomina, lascio l’incarico di commissario cittadino nelle mani di Nino Achille.

L’ultimo direttivo del partito che mi sono onorato di rappresentare ha infatti indicato ad unanimità Achille come nuovo segretario cittadino, che avrà il compito di traghettare il partito fino alle prossime elezioni amministrative che si terranno il prossimo anno.

La scelta di creare una staffetta alla guida del partito è un metodo che io insieme a tutto i componenti dell’Udc ci demmo per rendere partecipato e sempre viva la vita del partito, che attraversa fasi di enfasi, ma anche momenti partecipativi abbastanza importanti in termini di impegno e di ore da dedicare alle molteplici avversità che la stessa politica porta con se.

Sono certo che l’amico Nino saprà continuare un percorso di integrità morale e soprattutto di dialogo con tutte quelle forze politiche che vorranno aprire un tavolo di approfondimento legato più che alla discussione sugli uomini ai principi operativi e programmatici che caratterizzeranno una nuova ed eventuale coalizione che si presenterà il prossimo anno all’elettorato.

Chiaramente il nuovo segretario cittadino sarà continuamente affiancato dal direttivo e dall’esecutivo, che aiuterà lo stesso nel non facile lavoro di coordinamento e programmazione. A tal proposito il gruppo di lavoro si sta allargando rispetto a qualche tempo fa con volti nuovi che si stanno affacciando al nostro partito certi di poter dare il proprio contributo. Ma questo percorso è solo all’inizio e che deve essere portato avanti con l’aiuto dei tanti cittadini che in cuor loro sanno di poter contribuire alla causa.

Colgo, infine, l’occasione per fare pubblicamente i miei più sentiti auguri, uniti a quelli degli uomini e donne di questo partito, a Nino Achille.

Marcello Ridolfi

Commenti 

 
#9 marcuccio 2012-05-14 15:22
sbagliare con i soldi degli altri ...
non va bene ...,
lo perdonate perche siete scudo crociato ? o non c'e nessuno che vuole ricoprire la sua carica
Segnala all'amministratore
 
 
#8 falchi & colombe 2012-05-14 07:33
Non per difendere ma per vedere .... I bene informati dicono che Stefano Achille da qualche errore del passato abbia imparato molto ed ora non può sbagliare. Sarebbe il suo fallimento, quello del partito che rappresenta e di tutti quelli che guardano alle azioni fatte in oltre quattro anni in seno alla Amministrazione Comunale e che per coerenza, capacità e sensibilità approvano . Ora inizia un nuovo momento e l'esperienza serve ... vediamo intorno a noi molti che parlano di nuovo e sono spalleggiati dai soliti . Almeno quelli dell'UDC agiscono a viso aperto consapevoli del passato e speriamo delle sfide future . Non sbagliassero perchè nessuno farà sconti ora devono dimostrare nei fatti il cambiamento!
Segnala all'amministratore
 
 
#7 Democristiano 2012-05-11 13:00
ma che fine ingloriosa ... il mio scudo nelle mani di un vecchio socialista ... vergogna ... ho la sensazione che la prima volta nella mia vita non voterò lo scudo crociato!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#6 marcuccio 2012-05-11 09:45
Achille....stem appost
associo al suo nome il festival della cabaresità 30mila euro
AVREI PREFERITO Pasquale Gentile : un signore.
Segnala all'amministratore
 
 
#5 CATARSI 2012-05-11 07:39
Che grosso passo indietro! mentre gli altri si rinnovano l'UDC resiste alle trasformazioni ideologiche e sociali proponendo gente "obsoleta". Se il futuro è questo la speranza è già morta.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 tct conversano 2012-05-10 18:26
nulla si crea, nulla si distrugge. Maestro che si fa? La stessa!
Segnala all'amministratore
 
 
#3 storia 2012-05-10 18:11
http://it.wikipedia.org/wiki/Partito_Comunista_Italiano.

Un pò di storia per chi non la conosce
Segnala all'amministratore
 
 
#2 comunisti? 2012-05-10 18:02
Perchè esistono ancora i comunisti? Sel del partito comunista ha ben poco...mi creda!
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Beppe Giannuzzi 2012-05-10 16:03
Speriamo che almeno il buon Achille non sacrifichi la storia del glorioso scudo crociato, da sempre anticomunista, alle ortiche, firmando interrogazioni e mozioni con la sinistra estrema ed antagonista di SEL. Caso piu' unico che raro in tutta Italia !!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI