Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Mottola: altre due interrogazioni sul decoro urbano

mottola-consiglio- comunale-conversano

Altre due interrogazioni sul decoro urbano sono state protocollate dal consigliere Nico Mottola. La prima − rivolta al sindaco Giuseppe Lovascio e all'assessore ai Lavori Pubblici, Carlo Gungolo − denuncia i danni a livello d'immagine e sotto il profilo igenico-sanitario determinati dallo "stato di degrado e fatiscenza dei cassonetti per i rifiuti nella nostra città"

cassonetti"Alcuni di questi cassonetti − spiega il consigliere − sono invalidi di una ruota e stanno in piedi con l’ausilio di grosse pietre o blocchi di tufo, altri, monchi di 2 o più ruote, poggiano sui muri circostanti o peggio ancora sui marciapiedi, ostacolando la circolazione dei pedoni". Inoltre "nonostante le leggi in materia prevedano che gli stessi devono essere idonei a proteggere i rifiuti dagli agenti atmosferici e dagli animali e ad impedire esalazioni moleste, nonché unitamente alle relative piazzole ove sono posizionati, devono essere sottoposti a periodici e adeguati lavaggi e disinfezioni, al fine di impedire l’insorgenza di rischi di natura igienico-sanitaria, nella nostra città gran parte dei cassonetti sono totalmente privi di coperchio, oppure lo stesso non funziona correttamente o è appositamente legato per non farlo funzionare, e oltretutto non vengono assolutamente lavati e/o disinfettati come dovrebbero".

"Per non parlare − conclude − degli squarci e/o buchi sul fondo degli stessi, che assicurano una continua, sistematica fuoriuscita dei liquami che invadono gli spazi limitrofi ed in alcuni casi inquinano e contaminano i terreni adiacenti".

 

La seconda interpellanza, invece, raccoglie i reclami dei cittadini residenti nei pressi di Largo delle Rimembranze per l'assenza dell'ordinaria manutenzione del parco in cui sorge il Monumento ai Caduti in guerra. Un'incuria che "ha permesso alle erbacce di crescere indisturbate raggiungendo un'altezza considerevole".

monumento caduti"Non è nelle corde e nel sentimento di una maggioranza politica che si definisce di “centrodestra” − puntualizza Mottola − non porre l’attenzione al “Monumento ai Caduti in guerra” sito nel centralissimo parco delle Rimembranze che si trova in stato di grave abbandono e degrado. Il Monumento, eretto in onore dei nostri caduti, ha un valore religioso e fortemente simbolico, in quanto ricorda all’intera cittadinanza l’estremo sacrificio compiuto dai nostri concittadini in difesa della patria. È veramente intollerabile che solo in occasione della ricorrenza del 4 Novembre al Monumento e all’area circostante venga ridato il giusto decoro".

 

Commenti 

 
#3 G. Stano 2012-09-05 08:18
Caro Nico Mottola, la tua costante presenza è sinonimo di VERO interesse a tutti i problemi di Conversano, grande !! Un caro saluto
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Giobbe 2012-09-03 14:46
A corrente alternata il sig. Mottola vede le brutture di questo paese, che per la verità sono tante. Che, forse il marzo del 2013 lo sente sempre più vicino e pensa di raccogliere qualche consenso dell'ultima ora? l'ambiente non appartiene alle stagioni ma all'intero anno.
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Peppino 2012-08-29 13:55
Con quanto colpevole ritardo il consigliere Mottola si accorge di queste cose, ma la colpa non è anche sua? O forse dopo i manifesti pareva essere tutto risolto? Ma facciamo i seri!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI