Venerdì 16 Novembre 2018
   
Text Size

Chiusi i quattro distributori all'interno del centro abitato

municipio

Sono stati definitivamente chiusi i quattro distributori presenti all'interno del centro urbano, siti su suolo pubblico. Si tratta del distributore in via Florenzo Jaia, di quello in via Dante, del distributore in Piazza della Repubblica e di quello situato nei pressi di villa dei Caduti.

Già dal marzo scorso, infatti, l'amministrazione comunale aveva provveduto ad inviare una lettera alle quattro aziende titolari con cui, vista l'incompatibilità degli impianti emersa in sede di accertamento, si comunicava la revoca della concessione. Tale decisione era stata assunta coerentemente con la progettazione prevista all'interno del documento preliminare programmatico della rigenerazione urbana, approvato a luglio 2011 all'unanimità dal consiglio comunale e che prevedeva la valorizzazione degli spazi periferici del centro storico.

Nell'assumere detta decisione, l'amministrazione ha anche tenuto conto dell'imminente realizzazione della pista ciclabile, progetto finanziato dal Pirp e che necessita dello spostamento degli impianti, nonché delle disposizioni contenute nella legge regionale 23/2004 e del relativo regolamento attuativo del 10 gennaio 2006, oltre che del regolamento comunale sugli impianti di carburante approvato nel 2010.

L'ultimatum è giunto lo scorso 24 aprile quando l'Utc ha notificato agli stessi distributori il termine ultimo per adempiere. Lo scorso 22/08 invece è arrivata l'ordinanza di chiusura definitiva che, certamente contribuirà a portare più ordine nella città, migliorandone il decoro.

Soddisfazione per il lavoro svolto è giunta dall'assessore all'urbanistica Walter Scazzetta e dal sindaco Giuseppe Lovascio.

Il prossimo passo sarà quello di bonificare l'area a spese delle ditte di distribuzione, eliminando totalmente le tracce dei distributori dal centro cittadino.

Commenti 

 
#2 CocoVillage People 2012-09-13 16:11
Chiudevate quell'obbrobrio della nuova pompa MarisBugna e si faceva l'en plein
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Giobbe 2012-09-13 16:10
e della ERG di via Putignano l'amministrazione TACE; Propongo l'abbattimento dell'inutile chiesetta della Madonna della Stella che tanto toglie alla sua immagine di futurismo, sempre con il placet di Mimmo.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI