Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

Uomini a volto coperto dicono “no” alla legge 50&50

conversano-città-aperta-simbolo

Un titolo che può sembrare forte… uomini a volto coperto, ma non è molto lontano dalla realtà. Avvalersi del voto segreto vuol dire proteggere il proprio viso ed evitare che venga associato ad una scelta. Triste pensare che certe modalità di voto, per quanto rientranti nei diritti democratici, vengano utilizzati per l’approvazione di una proposta di legge che riguarda le donne.

Donne che in questi mesi si sono impegnate, senza distinzioni di appartenenza, per portare all’attenzione del consiglio regionale una proposta di legge che avrebbe fatto della Puglia una Regione attenta e vicina alla problematica della partecipazione delle donne nel mondo politico. Ma il consiglio ha detto ‘no’ e lo ha fatto in malo modo. In realtà il ‘no’ è pervenuto da persone precise al quale mi verrebbe da chiedere :”quale futuro pensate di dare alle vostre figlie?”

Proposte di leggi sulla violenza delle donne, la fecondazione assistita, il diritto alla maternità, sono alcuni degli argomenti dove devono poter partecipare le donne e non lasciare che uomini vili e vigliacchi decidano per loro.

Il comitato 50&50 non si fermerà, così come tutte le donne impegnate nella politica, perchè non basterà questo ‘no’ per rinunciare a voler segnare un punto a favore della crescita culturale che guardi alle donne come delle risorse.

Si può non essere d’accordo, si può pensare che la proposta sia non necessaria, ma non ci si può nascondere dietro il segreto del voto! 30.000 volte sì alla trasparenza!!

 

Le donne del movimento 'Conversano Città aperta'

Commenti 

 
#1 red with shame 2012-12-03 15:37
Ancora una volta la sinistra protesta contro se stessa, Conversano Citta' Aperta e Sel di Vendola sono la stessa cosa...
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI