Mercoledì 21 Novembre 2018
   
Text Size

Grandine del 2011: arrivano i soldi per l'agricoltura

davide-bellomo-schittulli

 

A un anno è mezzo dalla disastrosa calamità, approvato un emendamento su proposta dei consiglieri Regionali Davide Bellomo e Michele Boccardi.

 

È stato approvato all'unanimità, nella seduta del Consiglio Regionale di giovedì 20 dicembre, l'emendamento presentato dal Consigliere Regionale de "I Pugliesi", Davide Bellomo, e dal Consigliere Regionale del "PDL", Michele Boccardi.

grandine-auto-polignano

Obiettivo dell’emendamento: far fronte ai danni subiti dalle imprese agricole per gli  intensi eventi calamitosi dell'8 giugno 2011 (la famosa grandine record), non risarcibili da polizze assicurative stipulate ai sensi del Decreto legislativo n.  102/2004. Lo stanziamento relativo all'esercizio finanziario 2013 è destinato prioritariamente a risarcire i danni che hanno interessato i comuni di Conversano, Polignano, Turi, Adelfia, Casamassima, Rutigliano, Monopoli, Castellana Grotte, Sannicandro di Bari. È  stato, infatti, istituito nel Bilancio regionale apposito capitolo di  spesa denominato “Contributi straordinari in favore delle imprese agricole per i danni subiti a causa di eventi calamitosi”, con una dotazione finanziaria per l'esercizio 2013 di 400.000,00 euro.

Con deliberazione della Giunta regionale sono stabilite le priorità di intervento, nonché i tempi e le modalità per la concessione degli aiuti. Gli stanziamenti per gli esercizi successivi saranno stabiliti  con le leggi annuali e pluriennali del bilancio regionale.

"Il settore agricolo per la Puglia rappresenta un settore strategico. Oggi è stato raggiunto, pertanto, un risultato  importante - sostengono con soddisfazione per il risultato raggiunto, Davide Bellomo e Michele Boccardi - dal quale è emerso il comune intento di dare un supporto e un sostegno tangibile alle aziende fortemente danneggiate  dalle calamità atmosferiche dell'8 giugno del 2011. Un segnale necessario, specie se si considera il forte periodo di crisi che ha ulteriormente inciso negativamente sull'attività e sui bilanci delle aziende agro e zootecniche".


LINK CORRELATI:

8 GIUGNO 2011: LA GRANDINE KILLER E I VOSTRI RICORDI

 

CLICCA QUI PER RIVEDERE FOTO E VIDEO DELLA GRANDINATA

 

Commenti 

 
#1 Ann 2013-01-11 11:40
400000,00 euro per 9 comuni???se è così, avrebbero potuto fare di più...ci sono sprechi ovunque, ma quando davvero servono soldi sanno essere proprio tirchi questi politici!
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI