Mercoledì 14 Novembre 2018
   
Text Size

"Libertà è Partecipazione". Gli obiettivi dell'assemblea autoconvocata

libertà-è-partecipazione

In vista dell'assemblea "Libertà è Partecipazione", autoconvocata da un centinaio di cittadini per domani alle ore 16 presso la Casa delle Arti, i promotori intervengono con una nuova nota che meglio precisa il significato dell'iniziativa.

Non è una iniziativa antagonista, non è contro qualcosa o qualcuno, non è l'occasione per presentare una lista civica, per abilitare candidature o riabilitare nomi... E' un processo partecipato autentico che dovrebbe servire per costruire un modello nuovo, per invertire l'ordine del giorno delle tante discussioni sul futuro governo per Conversano.

Con questa assemblea la parte progressista della società civile conversanese esprime il proprio bisogno di ascoltarsi e di essere ascoltata in modo organizzato e continuativo. Chi partecipa a questa iniziativa fa anche un esercizio di responsabilità: perché la partecipazione non è solo un diritto ma, in momenti come questo, è anche un dovere; il tentativo è quello di rovesciare l'impostazione e il modo di partecipare alle scelte politiche....non basta leggere tutto sul settimanale locale a cose fatte...

Quindi, al centro di questo nostro primo incontro è proprio la Partecipazione, tentando di cominciare a dare risposta ad interrogativi quali:

- come si costruisce un programma partecipato?

- come si governa secondo i criteri della partecipazione?

- come si individuano in modo partecipato i potenziali rappresentanti?

libertà-è-partecipazione2

Commenti 

 
#4 chiara candela 2013-01-30 00:04
Non è un progetto ma un percorso;
Non ci sono registi occulti che si nascondono magari dietro l'anonimo...come qualche intervento;
ci sono facce, nomi e cognomi, cittadini liberi e pensanti;
Alla prima assemblea c'erano anche molte persone che non avevano firmato oltre manifesto, e tutti hanno lavorato insieme e con entusiasmo;
Certo, nei giorni successivi non è sfuggito a nessuno un certo nervosismo da parte di chi tanta gente intorno la vorrebbe...ma più che una fotografia non ci saprebbe fare....
Segnala all'amministratore
 
 
#3 altro grande bluff!! 2013-01-27 14:16
Quanti nomi sul manifesto....quanta gente che vuol partecipare..peccato che il 50% di quei nomi nn conosce l esistenza di questo progetto inseriti da amici e parenti a loro insaputa. Chiediamo all organizzazione di pubblicare oltre ai nomi anche l adesione di tutti i nomi altrimenti partiranno le querele. Alla faccia del nuovo progetto.
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Platone 2013-01-20 15:16
Tante brave persone, ma qualche riciclo da rottamare - DEFINITIVAMENTE-
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Gianfranco Sisto 2013-01-18 13:38
Una Certezza
Tutto quello che sarà detto e fatto avrà senso e futuro o non senso e fallimento a seconda di come si svilupperanno le relazioni tra i partecipanti.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI