Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

Rotunno-Bonasora: "Pasticcio IMU"

rotunno-bonasora-emendamenti

La nostra richiesta inoltrata al Ministero dell’Economia sulla questione dell’IMU II° casa, ha sostituito di fatto un’inadempienza dell’amministrazione comunale che pensava di aver risolto il tutto facendosi accompagnare negli uffici ministeriali romani da qualche deputato amico di turno.

Il Ministero ci ha risposto inviando la lettera per conoscenza all’Ufficio Ragioneria del Comune di Conversano. La risposta riferisce del cambio di opinione del Ministero stesso che accoglie la nota comunale di “spiegazione” di ciò che noi continuiamo a chiamare “pasticcio IMU”. Ma, al tempo stesso, il Ministero se ne lava le mani e trasferisce la responsabilità del possibile ricorso ai cittadini: “il contribuente potrà, comunque, adire la competente Commissione tributaria…”.

Il cittadino, quindi, può fare richiesta di rimborso della differenza dell’IMU II° casa e, in caso di diniego da parte del Comune di Conversano, può ricorrere alla Commissione tributaria provinciale.

L’amministrazione comunale non avrebbe potuto creare una situazione più confusa di questa e, la cosa che più sconcerta, è che non ha ottenuto alcuna risposta ufficiale se non quella che il Ministero ha inoltrato a noi due consiglieri comunali.

Avremmo voluto che l’amministrazione si assumesse la responsabilità grave di aver portato in Consiglio Comunale l’approvazione delle aliquote e del bilancio di previsione solo il 19 novembre scorso. Ci troviamo di fronte a persone che sembrano distratte e canticchiano mentre la nave affonda.

6 febbraio 2013

Gian Luigi Rotunno

Pasquale Bonasora


La lettera di risposta inviata dal Ministero dell'Economia

lettera-IMU-1

lettera-IMU-2

Commenti 

 
#1 domenico lestingi 2013-02-07 05:36
dopo che la nave sara affondata riusciranno a canticchiare sottacqua
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI