Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

RIFIUTI, CI SCRIVE SINISTRA E LIBERTA'

sinistraeliberta-logo
Continuiamo a ricevere i commenti sulla questione rifiuti: questa volta tocca al gruppo politico di “Sinistra e Libertà”. Inviateci anche voi i vostri pareri, all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Il gruppo politico di “Sinistra e Libertà” di Conversano e il proprio consigliere regionale, Vito Bonasora, intendono portare chiarezza nella questione rifiuti che interessa il nostro comune e i cittadini conversanesi.

Il 30 Giugno scorso, è stata emessa l'ordinanza del Presidente della Regione, Nichi Vendola, che ha autorizzato il conferimento per 90 giorni dei rifiuti dell'ATO Lecce 3 nella discarica Lombardi, sita in contrada Martucci. Tutto ciò, a seguito dell'emergenza rifiuti che interessa, da due anni, la Provincia di Lecce, ancora priva dei nuovi impianti, e dopo che le province di Brindisi e Taranto hanno già messo a disposizione i propri siti di smaltimento.

Ricordiamo che la competenza in materia di rifiuti è delle amministrazioni provinciali e che i compiti del Presidente della Regione sono residuali, in quanto la Puglia non è più interessata dalla legislazione dell'emergenza. L'intervento del Presidente si spiega con l'autorizzazione del trasporto dei rifiuti da una provincia ad un'altra: quando, infatti, lo scorso anno si è trattato di conferire i rifiuti di Altamura a Conversano, è stato sufficiente l'accordo tra Provincia e Comune di Conversano.

Questo sacrificio temporaneo non deve far dimenticare che in materia di rifiuti la nostra città sta per raggiungere importanti obiettivi:
- entro il 31 Luglio 2009, ci sarà l'avvio degli impianti sostitutivi che annulleranno la discarica, previa dichiarazione di agibilità che deve obbligatoriamente rilasciare il Comune di Conversano, entro il 13 Luglio 2009. Conversano sarà la prima città ad avere gli impianti al posto della discarica.
- entro e non oltre il 31 Dicembre 2009, chiusura definitiva della trentennale discarica, sita in contrada Martucci.
- bonifica, a spese della Regione, della vecchia discarica comunale, utilizzata dal comune di Conversano in caso di emergenza ambientale.

Queste intese sono state concordate tra il Presidente della Regione, Nichi Vendola, e il Sindaco di Conversano, Giuseppe Lovascio, alla presenza del consigliere  regionale Vito Bonasora e  dell'assessore all'ecologia Onofrio Introna.

L'incontro avvenuto nella presidenza della giunta regionale, si è concluso con una stretta di mano e con i ringraziamenti a Vendola del Sindaco di Conversano.

Gli altri appuntamenti politico amministrativi sono:
- il 13 Luglio, la “Conferenza di servizi” che sancirà l'avvio degli impianti;
- il 16 Luglio, l'incontro in prefettura per verificare il percorso amministrativo svolto.

La documentazione delle ordinanze e degli accordi raggiunti tra le parti sono reperibili sui siti istituzionali.

Commenti 

 
#2 marcello 2009-07-10 23:36
Con questo noi conversanesi dovremmo essere felici? Ci piantono da "destra" e "sinistra" grane sul nostro territorio e noi dovremmo festeggiare? Va bene il diritto di precisazione e di cronaca, ma a me, conversanese, interessa ben poco se ad imporre certe decisioni sia stato il Presidente della Regione o quello della Provincia.
Dato che la firma l'ha messa Vendola per la sinistra va bene...no? A questo punto mi chiedo cosa sarebbe successo se la stessa decisione l'avesse presa Fitto? Sia ben chiaro che il leccese non mi è per niente simpatico... Io ritengo che noi conversanesi dovremmo iniziare a capire meglio cosa sta succedendo al nostro territorio, tra discariche e antenne tra un pò "scoppieremo" di salute! Sono anni che si parla di inceneritore (prologo tecnico al cdr), di inquinamento elettromagnetico ecc..., ma sono anni che nessun amministratore prende seriamente a cuore queste situazioni, pur conscio di dover fare qualche sgarbatezza all'amico imprenditore. E poi, è tanto difficile comprendere in Regione o in Provincia che da anni Conversano in termini di inquinamento ha dato ed anche molto...ora concentrassero le loro attenzioni su altri bacini…Grazie
Segnala all'amministratore
 
 
#1 Angelo Lorusso 2009-07-10 12:12
Errata corrige: avete inserito due volte l'articolo.
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI