Giovedì 15 Novembre 2018
   
Text Size

L'intervento di Magistà sul documento di RIF

magista-ciccio

Ciccio Magistà, candidato sindaco del centrosinistra, condivide e sostiene le posizioni e le richieste espresse dal comitato Riprendiamoci il Futuro nel documento presentato alle istituzioni locali in data 9 aprile 2013, di cui la stampa ha dato notizia ieri 10 aprile.

In particolare se ne condividono i dubbi relativi alla posizione di “correntezza contributiva” da parte della Lombardi Ecologia, aggiudicataria del servizio di igiene pubblica nel nostro comune in via definitiva dal 28 Dicembre scorso. Questa condizione, che ha visto altri Comuni serviti dalla stessa ditta prendere iniziative specifiche, ci deve allarmare per due motivi: il mancato rispetto dei diritti dei lavoratori e la dubbia qualità del servizio svolto.

Come mai questa situazione ha portato i Comuni di Cellamare, Mola di Bari e Acquaviva ad intervenire in difesa dei dipendenti dell’azienda e a garantirsi una efficiente copertura del servizio mentre la nostra amministrazione non interviene? E perché non si è provveduto a verificare i requisiti di regolarità contributiva della ditta Lombardi Ecologia per il periodo della gara per l’assegnazione del servizio di igiene pubblica per il nostro Comune?

Una istituzione ben amministrata dovrebbe sempre farsi garante dell’interesse dei cittadini e del rispetto delle norme. Perché questo spesso non è avvenuto?

Ciccio Magistà si unisce alle richieste rivolte dal Comitato all’attuale amministrazione, sostenendo che nel governo di una città è necessario che si tenga al primo posto la garanzia dei lavoratori e la regolarità delle prassi amministrative. È da scongiurare il rischio di far pagare i danni della “solita” e “sospetta” superficialità, come sempre, i cittadini.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI