Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Mafia a Conversano. D'Alessandro: "Imprenditori vi proteggo io"

prefetto nunziante provincia di bari

Il Prefetto rassicura, quattro giorni dopo la Città viene messa a ferro e fuoco.


È durato tre ore l’incontro tra la Città di Conversano e il Prefetto della Provincia di Bari, dott. Nunziante, con strascichi e polemiche tra maggioranza e opposizione in Consiglio Comunale.

“La sicurezza è una questione culturale – ha dichiarato Nunziante, a proposito della violenza e degli episodi di mafia dilaganti in città – e non ci possono essere strumentalizzazioni di nessun tipo. Gli imprenditori sappiano che non sono soli e che da me possono venire quando lo ritengono opportuno. Nella mia esperienza, però, non ho mai accettato gli esposti anonimi”.

Il consigliere D’Alessandro ha dichiarato: “Non si preoccupino gli imprenditori, se vogliono denunciare e non ce la fanno da soli, vengano da me. Mi rendo disponibile completamente”.

Il consigliere dell’opposizione Gentile ha rivolto un pensiero al Prefetto: “Sig. Prefetto la realtà non è quella che le è stata rappresentata e per questo noi delle opposizioni le chiediamo un incontro in Prefettura per meglio esporle il nostro punto di vista”.

Il consigliere Cerri ha parlato per la maggioranza: “Mi dispiace che non si voglia seguire il suggerimento del Prefetto nel non fare squadra e mi rivolgo a lui chiedendogli a nome della maggioranza di tenerci presenti per un colloquio”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI