Mercoledì 22 Agosto 2018
   
Text Size

Conversano: cittadini protestano per l’installazione di una antenna telefonica

Conversano- cittadini protestano contro le antenne telefoniche

I residenti del quartiere Sacro Cuore hanno raccolto trecento firme per impedire l’installazione di una antenna telefonica. Il progetto per l’installazione dell’antenna è stato autorizzato dal Comune. I cittadini sottoscrittori chiedono di conoscere gli effetti dell’installazione su di una abitazione in via Vittorio Veneto. I quartiere del Sacro Cuore ospita altri impianti di telefonia. La petizione firmata dai cittadini è indirizzata al prefetto Carmela Pagano, al Comune di Conversano, alla Guardia di Finanza, ai Carabinieri, al diretto dell’Asl-Bari Vito Montanaro, al prof. Giorgio Assennato dell’Arpa Puglia.

Le proteste dei cittadini. I cittadini conversanesi protestano contro l’installazione dell’antenna. La zona è coperta a sufficienza dal segnale data la presenza di altri impianti. I sottoscrittori hanno criticato anche la scelta comunicativa del comune di Conversano. Il comune ha dato avviso dell’installazione sul sito internet. L’ente comunale ha omesso la pubblicazione di avvisi pubblici con manifesti accessibili ai cittadini rispetto ai link istituzionali. Alcuni residenti anziani hanno difficoltà ad accedere al sito del comune.

Il comune di Conversano ha seguito la normativa. Il comune di Conversano ha esaminato i progetti di installazione nella seduta del Forum consultivo comunale sul piano delle installazioni. Le associazioni ed i comitati di categoria hanno evitato di partecipare al forum. Il forum consultivo comunale sul piano delle installazioni ha l’obbiettivo di rendere noto alla popolazione le allocazioni degli impianti. Il comune di Conversano ha pubblicato l’avviso di partecipazione al Forum sul sito istituzionale del Comune.

Il monitoraggio dei campi elettromagnetici. Il comune di Conversano ha avviato nella zona del Sacro Cuore il monitoraggio dei campi elettromagnetici. Nella zona sono presenti quattro impianti: Wind in contrada Morello, Telecom, Vodafone e H3G sul suolo pubblico in via vecchia sant’Antonio. La soglia di attenzione per i campi elettromagnetici è di 6 v/m, il limite di esposizione è 20 v/m. I campi elettromagnetici rilevati nella zona hanno prodotto un valore di 0,72 v/m con un picco di 2,0 v/m rilevato in data 30 novembre. Il comune ha dato via libera all’installazione.

Le proteste dei firmatari. I firmatari protestano. Sibilia accusa il comune di aver realizzato le rilevazioni a distanza dagli impianti. Il sottoscrittori criticano il comune di Conversano per avere mancato la comunicazione attraverso strumenti efficaci volti al raggiungimento anche di persone prive di connessione internet eppure interessati dall’installazione della nuova antenna.

 

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI