Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

PRIMARIE, PLEBISCITO BERSANI - BLASI

pdprimarie2
È davvero una investitura popolare quella che a Conversano ha confermato l’andamento generale della Puglia e dell’Italia intera a proposito della leadership, a tutti i livelli, del Partito Democratico. L’accoppiata Pier Luigi Bersani – Sergio Blasi ha fatto incetta di voti, imponendosi nella competizione di ieri. Al neo segretario nazionale del ramoscello (sarà così salvo sconvolgimenti alla delegazione nazionale), Conversano ha tributato il 75,54% del voto delle primarie, mentre l’uscente Franceschini si attesta al 19,09 nel totale delle tre liste a supporto. L’outsider Marino non raccoglie più del 5,35, come era nelle previsioni.

1480 i votanti, con la sorpresa di una settantina fra schede bianche e nulle in entrambe le consultazioni. Più aperta la corsa alla segreteria regionale, con Sergio Blasi che ha comunque fatto piazza pulita dei suoi avversari. Ogni candidato aveva due liste a supporto. Nettamente più suffragata la lista “con Blasi la Puglia in testa”, autrice del 60,08% dei consensi totali. Per il sindaco di Melpignano un totale del 64,09, lusinghiero. Il restante 35,81 è diviso fra Emiliano e Minervini.
Il segretario regionale uscente e sindaco di Bari si ferma al 20,58 fra le due liste, lasciandosi dietro anche l’ultimo concorrente, Minervini, stazionario al 15,33.

Il risultato di Conversano probabilmente premierà con due posti nella delegazione pro Bersani-Blasi i due candidati locali nel collegio, Enzo D’Alessandro, numero 3 della lista “con Blasi la Puglia in testa”, e Rosa D’Attoma, in seconda piazza tra i quattro delegati di “con Bersani09”. “E’ la riconferma della passata tornata fondativa del Pd. La nostra coerenza, fra il Letta di allora e il Bersani di oggi, ha pagato”, afferma l’ex segretaria della Margherita. “Il popolo delle primarie ha dato fiducia all’esecutivo del partito e alla linea politica del Pd a Conversano”, sostiene il capogruppo consiliare del ramoscello. Entrambi manifestano soddisfazione per il dato dell’affluenza. “Oggi il Pd è partito leader dell’opposizione, abbiamo dei numeri importanti anche a livello assoluto”, conclude D’Attoma.

I RISULTATI DEFINITIVI

ASSEMBLEA NAZIONALE
Con Bersani09 1100 (75,54)
Democratici con Dario Franceschini 179 (12,29)
Semplicemente Democratici con Franceschini 51 (3,50)
Rifacciamo la politica 48 (3,29)
Per Marino segretario 78 (5,35)

Bianche 19
Nulle 5
Totale votanti 1480

ASSEMBLEA REGIONALE
Con Blasi la Puglia in testa 870 (60,08)
Democratici con Blasi 58 (4,00)
Semplicemente pugliesi con Emiliano 166 (11,46)
Democratici Pugliesi con Emiliano 132 (9,11)
Democratici con Guglielmo Minervini 156 (10,77)
Rifacciamo la politica 66 (4,55)

Bianche 14
Nulle 18
Totale votanti 1480

Commenti 

 
#1 L4c4p4g1r4 2009-10-28 03:20




grazie a mamma.am
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI