Lunedì 19 Novembre 2018
   
Text Size

CORSA PRENOTATA ALLA REGIONE

vitobonasora-2008
Come un cavallo che comincia la sua corsa, parte l’avvicinamento elettorale alla prossima scadenza che è quella del rinnovo del consiglio regionale. Come è noto, si tornerà alle urne nel weekend compreso fra il 20 e il 22 marzo. Anche se la situazione politica locale è imperniata sul destino del consiglio comunale, per il quale si potrà cominciare a capire qualcosa nella giornata di domani (l’assise si riunirà alle ore 18:00 per discutere di bilancio), alcune pedine, più o meno ufficialmente, hanno già palesato le proprie mosse.

Già sicuro della ripresentazione all’elettorato è Vito Bonasora. Nelle fila di Sinistra e Libertà, il consigliere uscente e già candidato sindaco nel 2008, ha una buona speranza di potersi riconfermare quale amministratore pugliese. Gli serviranno un bel po’ di voti: sulla sua persona devono convergere quasi tutti gli elettori di SL, con una buona pesca nella società civile. Non sarà un’impresa facile in un 2010 che per Bonasora sarà comunque importante a livello personale: il “si dice” riporta di un suo imminente matrimonio.

Secondo contendente ufficiale, questo un po’ più recente, è Saverio Di Palma: il tycoon cerasicolo correrà per l’Udc, una candidatura che in realtà era stata in qualche modo anticipata dalla corsa di Gentile per la Provincia di Bari in questa primavera. Sostenuto da molti degli ex supporters di Ciccio Judice, l’imprenditore agricolo completa il passaggio di testimone all’interno dello scudocrociato, che sta vivendo una fase di transizione a tutti i livelli. I prossimi candidati? Lo scopriremo prestissimo.

Commenti 

 
#6 danielepasquale5@gmail.com 2009-11-08 01:53
Dal vocio popolare, supportato anche dalle odierne anticipazioni della stampa locale, due nuovi assessori stanno per fare ingresso nell'amministrazione Lovascio. Per quanto riguarda il papabile assessore alle finanze, il dott. Vincenzo Montrone mi sembra una scelta apprezzabile.Credo che, difficilmente, possa accettare l'approssimativa gestione economica comunale degli ultimi mesi perciò ben venga un minimo di competenza e giusto rigore. Quanto al futuribile assessore al personale, dato il vasto curriculum professionale del candidato e data anche l'ondata di terrore che, il solo accenno al suo nome, ha provocato tra la casta impiegatizia comunale, debbo dire che appare una opzione, forse avventata ma, senz'altro, coraggiosa. Sono anni che l'eco dei suoi strali e delle sue gesta rimbomba nei pigri corridoi delle mura municipali. E' un vero peccato per me, ex impiegato comunale precario, non poterlo vedere all'opera nella nuova veste. Mi aspetto scintille, dunque ... speriamo sia rimasta legna da ardere!!!
Segnala all'amministratore
 
 
#5 oltrelaverita2 2009-11-04 20:57
guarda che, piu' che alla regione, alla provincia si rischia di essere trombati e di fare una figura d'aceto.. secondo me i nostri candidati dovranno stare molto attenti prima di essere consapevoli di mettersi in un gioco che forse è piu grande di loro stessi.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 L4c4p4g1r4 2009-11-04 11:33
Devo arguire che i candidati (compaesani) alle regionali faranno la fine di quelli delle provinciali?

Citazione:
stimatamente simpaticissimo

non me l'aveva mai detto nessuno (qualunque cosa significhi)
Segnala all'amministratore
 
 
#3 oltrelaverita2 2009-11-04 02:29
capagira sei anche stimatamente simpaticissimo. obiettivamente pero' devi ammettere che i messaggi che ormai i due grandi candidati stanno lanciando sono bestiali. di palma e bonasora si contenderanno la palma di piu votati l'anno prossimo alla regione. considera che si dice in giro che ci sara' anche donato fanelli, nel pdl, e poi sicuramente ci sara' michele boccardi (secondo quello che dice il fax...) e anche caputo che proprio il fax ha lanciato due sabati fa. credo che a questa tornata la puglia prima di tutto che a conversano e' stata affidata ad un certo daniele bucco (in passato l'ho visto commetnare spesso qui) cadra' un altro pochettino, a meno di non mettere qualche candidato forte e ben radicato nella citta'.
Segnala all'amministratore
 
 
#2 LCG 2009-11-03 03:21
Una volta? non mi risulta, era nato/a ?
Parente di *oink* Calderoli, forse?
Ed ancora adesso i partiti nominano (di fatto) i parlamentari da eleggere
ma anche consiglieri comunali, etc.

Nella foto la candidata D'addario ed altri candidati cooptati

Altri fanno le primarie (per chi ci crede)

(Io candido la Brendona, viados, ordem e progresso)
Segnala all'amministratore
 
 
#1 2009-11-02 21:01
...una volta erano i partiti (e quindi gli iscritti/militanti ) a decidere i candidati. ora solo auto-proclamazioni. :cry:
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI