Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

AADV: LE PRIMARIE AGLI ELETTORI

vendola-francesco_boccia-primarie
Sale la tensione e lo scontro a poche ore dalle primarie di domenica prossima. Diffondiamo l'appello dell'Associazione Apulian Democratic Volunteers, che ha raccolto la Dichiarazione di elettori ed iscritti del PD.

Nel documento si invitano gli elettori a non trasformare le primarie in un confronto tra PD e SEL (Sinistra Ecologia e Libertà): "la scelta del proprio candidato il PD la farà attraverso i suoi elettori, come previsto dallo Statuto. Trasformare queste Primarie in un confronto elettorale tra PD e SEL è in ogni caso un suicidio politico e nel caso gli elettori del PD dovessero smentire la Direzione del Partito preferendo Vendola a Boccia questa dovrebbe per coerenza dimettersi, a cominciare dal suo Segretario Regionale".

_______________

La nascente associazione APULIAN DEMOCRATIC VOLUNTEERS (Angelo Amoroso d'Aragona, Salvatore Sparapano, Vito Santacesaria, Paolo Luigi De Cesare e altri) ha promosso su facebook la Dichiarazione di Elettori ed Iscritti del PD che qui alleghiamo. In poche ore sono state raccolte oltre 120 firme tra cui due Circoli Arci, uno di Bari e uno di Molfetta, l'intero PD di Leverano, il Consigliere Regionale del PD Sergio Povia, l'Assessore provinciale di Brindisi del PD Maurizio Bruno, esponenti dei Giovani Democratici come Giuseppe Campanile, aderenti alla Rete delle Rose Rosse come Giò Kasongo del PD di Valenzano, componenti di coordinamento dell'Area Insieme per il PD di Sandro Gozi come Marcello Castigliego del PD di Manfredonia, componenti della ex Mozione Fusco Marino come Elvira Tarsitano e Pasquale De Palo e tanti altri che si stanno aggiungendo in queste ore.

In questo documento non si è voluto fare una dichiarazione di voto a favore di uno o dell'altro Candidato alle Primarie ma ribadire che la scelta del proprio candidato il PD la farà attraverso i suoi elettori, come previsto dallo Statuto. Trasformare queste Primarie in un confronto elettorale tra PD e SEL è in ogni caso un suicidio politico e nel caso gli elettori del PD dovessero smentire la Direzione del Partito preferendo Vendola a Boccia questa dovrebbe per coerenza dimettersi, a cominciare dal suo Segretario Regionale.

Riassumiamo i punti indicati dal documento, qui allegato in calce:
- nel PD la sovranità è degli elettori e non capirlo vuol dire distruggere il progetto di un nuovo Partito, unico in Europa grazie proprio alle Primarie;
- le Primarie si devono svolgere in un clima di libertà e confronto;
- la Segreteria Regionale ha sbagliato a non indire subito le Primarie e non deve oggi militarizzare il voto parlando ai suoi elettori come se ci fosse per loro un solo Candidato possibile: Francesco Boccia;
- i candidati sono due, sia Boccia sia Vendola, per tutti gli elettori compresi quelli del PD;
- occorre invece, grazie alle Primarie, costruire una memoria condivisa dei meriti e degli errori del Governo Vendola perché si costruisca un patto di programma con gli elettori che vi parteciperanno, per questo occorrevano tempi e modi diversi ma lo spirito deve rimanere;
- nella prossima Giunta, se torneremo a governare, il PD deve diventare il motore di una democrazia partecipata ed orientare il Governo nelle sue scelte grazie a quegli strumenti già previsti dallo Statuto come i Forum tematici o i Referendum di consultazione.

Per un aggiornamento delle firme la DICHIARAZIONE DEGLI ISCRITTI E DEGLI ELETTORI DEL PD DI PUGLIA è consultabile su facebook alla pagina http://www.facebook.com/event.php?eid=258977399027&ref=mf .

Si ricorda che i promotori della presente furono in tempi non sospetti, il 10 novembre 2009, promotori di una Lettera al Segretario Regionale del PD Puglia Sergio Blasi per la convocazione urgente di Primarie vere. Un appello rimasto dolorosamente inascoltato e che si può rileggere alla pagina facebook http://www.facebook.com/event.php?eid=206299935010

Commenti 

 
#1 L4c4p4g1r4 2010-01-22 12:42
Primarie in Puglia: prima di votare PENZA
www.youtube.com/watch?v=fG-dyFyHMZI
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI