Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

INTERVISTA ESCLUSIVA A SIBILIA SU BIT, EVENTI, TURISMO

conversano-bit-milano

Grande fervore nelle stanze dell’Assessorato alla cultura conversanese. Tanti appuntamenti, alcuni dei quali già illustrati nei precedenti articoli, novità e immancabili critiche. Ha risposto alle nostre domande l’assessore Pasquale Sibilia, che insieme ai suoi collaboratori e al sindaco, ovviamente, sta cercando di rimettere in moto la macchina turistica della nostra cittadina.

Si è da poco conclusa la BIT, borsa internazionale del turismo, cui ha partecipato Conversano. Com’è andata? È possibile già fare un bilancio?

“Fare un bilancio dettagliato è ancora prematuro, ma posso dirmi soddisfatto, soprattutto perché sono state portate le eccellenze della Puglia agli occhi del mondo. Un grande stand infatti ha ospitato insieme le tre province di Bari, BAT e Foggia al centro del quale è stato fatto degustare una delle eccellenze pugliesi, il vino oltre alla distribuzione di depliant e alla visione di video che sponsorizzano le bellezze delle tre province. Forse motivo principale d’orgoglio, a mio parere, è stato il concerto in piazza Duomo dell’Orchestra Sinfonica Provinciale, alla presenza del testimonial per la Puglia Checco Zalone.”

Rispetto agli altri paesi, cosa ha fatto conoscere in più la nostra città?

“Per la prima volta, oltre a promuovere le bellezze artistiche, paesaggistiche ed enogastronomiche,  in allegato alla brochure è stato dato un calendario di eventi che si terranno a Conversano a partire da questa primavera e un elenco di tutte le strutture ricettive, per avere un motivo in più per visitarci e per sapere dove andare. Inoltre l’idea è stata quella, condivisa a livello provinciale, di portare il turismo a Conversano, ma anche di portare tutti i prodotti culturali, artistici, gastronomici…in Italia. Tutte queste attività, importante ricordarlo, sono state patrocinate dalla Presidenza della Repubblica e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.“

Tra la primavera e l’estate, dunque, moltissimi eventi. Quali i più importanti?

“Sicuramente lo scambio delle tele con il museo di Lille, secondo in Francia dopo il Louvre. Le sale del nostro castello, infatti, ospiteranno tele del Tintoretto e di Veronese. Questo scambio è un evento importantissimo, dato che darà luogo a una mostra considerata tra le prime tre in Italia. E poi senz’altro la Coppa del mondo di aerobica, con tutte le manifestazioni connesse. Basti pensare che si tengono, nel mondo, oltre che a Conversano a Las Vegas e a Tokyo. Infatti fa una certa impressione vedere sotto al logo una torre stilizzata, proprio in onore della nostra cittadina.“

Come si prepara Conversano ad accogliere tutta questa gente, tra atleti, allenatori, giornalisti, famiglie e quant’altro?

“Si attendono circa mille atleti, oltre ovviamente ai loro team, alle loro famiglie ecc…Le strutture alberghiere sono quasi tutte già al completo e soprattutto sono state in grado di ospitare intere squadre così da non separare gli atleti di uno stesso team. Si sta cercando una collaborazione e partecipazione attiva delle scuole sia nella cerimonia di apertura che durante tutte le giornate di gara. In particolare vedremo di trovare una connessione tra GIO. MO. VI e le competizioni di aerobica. Inoltre, dal momento che i mondiali saranno concomitanti allo scambio delle tele con Lille, a tutti i turisti che verranno a Conversano, sarà data la possibilità di vedere anche le tele del Finoglio mandate in Francia, per mezzo di immagini e ricostruzioni virtuali.“

Questa intervista è stata realizzata per parlare non solo di quello che generalmente non si fa o si fa male, ma anche di quello che si fa e si sta facendo per questo paese. I risultati possono essere più o meno condivisibili, ma vanno apprezzati, al di là del partito di riferimento. Tutti coloro che si impegnano, con lo scopo unico di far conoscere il paese, di dare risalto a questa città e di migliorarla in tutto quello che ancora, ed è tanto, può essere migliorato.

 

Commenti 

 
#16 io 2010-03-17 10:40
forse nn e` la pagina giusta per scrivere il mio commento. ma stasera camminando nel centro di Conversano mi e` venuto uno sconforto che nn si puo spiegare. Come si fa a pubblicizzare Conversano come citta d`Arte, se poi tutte le nostre bellezze versano in stato di estremo degrado. Il castello e` aperto solo in parte, e a parte la facciata frontale che c`e`? La Cattedrale e` chiusa da anni, S.Benedetto nn e` visitabile, le mura megalitiche, lasciata a se stesse, S.Caterina che nn si capisce bene come visitare, La torre di Castiglione invasa da cani randagi la villa Garibaldi con asfalto distrutto da anni e largo di Corte invaso di macchine, costantemente, e con le chianche gia` dissestate. (scusatemi ma se nn sbaglio e` passato appena un anno dal restauro di quelle chianche giusto?) Il centro storico poi e` lasciato a se stesso, a parte un paio di pub, nn c`e` nulla. E poi vi esaltate per i programma di questa estate? Il campionato di aerobica? ma ragazzi stiamo scherzando? Ok va bene il campionato un paio di settimane con le strutture ricettive piene e magari anche un po di gente in giro per le strade e dopo? dove sono i programmi culturali della stagione estiva? e vi prego nn mi dite battiti live.. Il turismo e` una cosa seria e dovrebbe essere gestita da persone competenti. Io nn voglio fare critica a nessuno, nn ce ne` bisogno, basta camminare per il centro per rendersene conto. Pero` per favore evitate di suonarvi e cantarvi tutte queste "fantastiche imprese" fatte per Conversano quando poi in sostanza nn c`e NULLA! Magari con un po` di umilta` vedete quello che hanno fatto paesi come Noci, Putignano, o ogni singolo paese della Valle D`Itria per capire cosa significa fare turismo culturale. Grazie per l`opportunita del mio sfogo. buon lavoro. e buona fortuna.
Segnala all'amministratore
 
 
#15 Iudice 2010-03-05 12:41
caro la rive...bla bla bla! quali sarebbero gli interventi "migliorativi" nella storia dell'architettura universale??? e ricordati una cosa, e non la dico per vicinanza all'assessore, ma solo perchè i fatti sono alla luce del sole e cioè che solo lui poteva fare quello che ha fatto....e perchè non è un politico....ahimè! se lo fosse ora sibilia sarebbe praticamente un assessore fantasma....e poi se la moglie è nel comitato scientifico è solo per meriti! caro La_rive_gauche...
Voglio proprio vedere quale altro persona, o politico, sarebbe riuscito a riaprire il castello...!
Segnala all'amministratore
 
 
#14 La_rive_gauche 2010-03-02 14:16
Caro non era nella mie intenzioni innescare una polemica con te (spero mi permetta il tu) anche perchè condividevo e condivido (nella risposta) il contenuto delle tue considerazioni. Se poi il problema è la difesa d'ufficio del maestro d'arte restauratore (professore de che? Dove?) bè, come dici tu stesso, ognuno resti con le proprie, rispettabili opinioni...
Segnala all'amministratore
 
 
#13 L4c4p4g1r4 2010-03-02 12:52
A fortiori, avendo visto che gioiellino è il museo di Lilla la nostra pseudo-pinacoteca non solo fa ridere ma potrebbe addirittura far male alle opere prestate. Un figurone in entrambi i casi (dentro e fuori le mura).
Segnala all'amministratore
 
 
#12 Io sto con gli ippopotami 2010-03-02 12:12
grande Tò. basta poco...vale sempre lo stesso, per informarvi non fate un riassunto del sentito dire, andate a chiedere direttamente alle fonti e a coloro che attaccate, magari vi sapranno dire cose più complete.
Segnala all'amministratore
 
 
#11 vivagabriel@libero.it 2010-03-01 17:51
Io ho semplicemente detto che il finanziamento perso dall'Amministrazione di Conversano Lovascio di circa € 460.000,00= per le infrastrutture del Castello è stata incapacità della attuale reggenza politica conversanese; finanziamento, sino a smentita, istruito e gestito, sino alla delibera di aggiudicazione, dal prof. Judice. Questi sono fatti storici, gli altri argomenti sono "opinione", rispettabile, ma sempre "opinione". Come anche l'essere stata Conversano esclusa dai quattro circuiti territoriali turistici regionali (Gargano-Salento- Valle D'itria e Terre Federiciane) nell'ambito dei "POIN e PAIN" è una amarissima e penalizzante ulteriore realtà storica, non "opinione". Aiutiamo tutti Conversano ad uscire da una gestione turistica, a dirla come Pasqualino, "dentro le mura". Altrimenti il presente continuerà, haimè, sempre più a rivalutare e riabilitare il passato!
Segnala all'amministratore
 
 
#10 La_rive_gauche 2010-03-01 13:15
Grazie Tò, questa notizia ci mancava...
Segnala all'amministratore
 
 
#9 2010-02-28 18:10
http://www.palaisdesbeauxarts.fr/spip.php?article1213
Segnala all'amministratore
 
 
#8 La_rive_gauche 2010-02-27 11:55
Sono pienamente in sintonia col commento di circa la partecipazione alla BIT [anche se sono convinto che essa non sia dipesa dalle scelte dell'amministrazione conversane (si è visto mai?) quanto, invece, dell'amministrazione provinciale che si è presentata col nuovo brand "Costa dei trulli"]. Un pasticcio alla conversanese (di oggigiorno) ovviamente: Conversano non fa più parte del consorzio turistico intercomunale "Trulli, Grotte, Mare"? Che fine ha fatto? E l'Area Metropolitana di Bari?
non me ne voglia, invece, se non mi trova per nulla d'accordo circa presunti "meriti" di J. nella musealizzazione della pinacoteca "Le Virtù dei Principi: arte, letteratura e potere alla corte degli Acquaviva". Per chiarezza si vedano date e atti deliberativi del progetto presentato per l'ottenimento del finanziamento nell'ambito dell'Accordo di Programma Quadro (APQ) Sistema dei musei... A J. andrebbero, semmai, imputati i ritardi nell'esecuzione dei lavori (per l'astuto, perseverante asservirsi ai vertici della Direzione Regionale del MiBAC e della Facoltà di Lettere dell'Università di Bari) e lo stravolgimento sistematico del progetto che ha prodotto uno dei più disastrosi interventi "migliorativi" nella storia dell'architettura universale (provate a smentirmi!). Infine, ma non da ultimo, la creazione in seno al Polo Museale, con tanto di delibera del Consiglio comunale, di un fantomatico, quanto immobile, comitato scientifico (guarda caso composto dagli stessi di cui sopra) integrato, a suggello finale della sua reggenza assessorile con la nomina, indispensabile al corretto funzionamento dello stesso (e leggetevi le delibere), indovinate di chi? Della moglie!
Segnala all'amministratore
 
 
#7 L4c4p4g1r4 2010-02-27 11:40
Beh ma vuoi mettere prendere una bella boccata d'aria di Milano con vista Lambro? Poi c'è tanto da imparare dagli assessori milanesi, vedrai che pacchia l'Expo: contunderanno a mangiare per qualche lustro e tu ti lamenti per quel poco di spiccioli persi?

E poi credi ancora all'ICI ? le nostre migliori penne (da Minzolini a Vespa) ci hanno spiegato che è stata abolita dal candidato al Nobel della vostra onorevola, Mills è stato corrotto dai giudici di Milano in combutta con quella velina ingrata della Lario.
Segnala all'amministratore
 
 
#6 vivagabriel@libero.it 2010-02-26 09:13
Assessore a che serve partecipare alla B.I.T. di Milano, stile gita scolastica, allorquando l'Amministrazione Lovascio perde clamorosamente, per sua inadempienza, 460.000,00= €. di finanziamenti per il Castello, già approvati per meriti dell'assessore Diego Judice ed, ancora, non riesce a farsi inserire in uno degli ambiti turistici "poin" - "pin" ecc..., approvati recentemente (cfr. all'incontro decisivo alla Regione per l'Amministrazione di Conversano non vi era alcun rappresentante!),neanche nel "percorso" Federiciano, consono alla nostra Città, ed unica occasione per ottenere finanziamenti turistici dai fondi europei. Come deve essere finanziato il progetto di Conversano città turistica con l'ICI dei Conversanesi! Questa è proprio una gestione politica "dentro le mura".
Segnala all'amministratore
 
 
#5 L4c4p4g1r4 2010-02-25 18:23
E chi se ne vergogna?
Sempre meglio che pericoloso fascistone magari dedito a truffe, riciclaggio, malversazioni facente parte del sottogoverno di Aledanno; c'è di tutto, dai terroristi neri al PDL e alla n'drangheta passando per PDL e banda (larga) della Magliana.
Stiamo quasi rimpiangendo il duo comico Rutelli+Veltroni
www.corriere.it/cronache/10_febbraio_25/arachi-mokbel-mambro_88f74060-21d7-11df-8195-00144f02aabe.shtml

PS non userei la @ alla latina (ad) dato che ormai il simbolo ha preso il significato anglosassone (at)
Segnala all'amministratore
 
 
#4 danielepasquale5@gmail.co 2010-02-25 17:34
@ lcgr e dlrvgc
già v'accusano d'esser comunisti. Continuate pure così che tanto v'aspetta l'afa di Guantanamo (" l'importante è che stiate lontano dal Paese"!).
Io intanto, prudentemente, faccio un piccolo passo indietro ...
Segnala all'amministratore
 
 
#3 L4c4p4g1r4 2010-02-25 15:10
Esercizi di stile.
Bingo Bondi
ci boicotta
Much ado
about a brochure
Sprezzo del ridicolo.

gamberorotto.com/miscellanea/sandro-bondi-il-generatore-di-poesie/ (prossimamente anche su Vanity Fair)

[Mi ripeto: Eventi così pomposamente importanti non possono essere lasciati sulle spalle del povero Pasqualino che già deve pensare alla prole.
Qui ci vogliono i professionisti dell'evento con appalto in deroga.
Chiamiamo Bertolaso e la cricca ? Qualcuno ha il numero ? Gianpi, tu?]
Segnala all'amministratore
 
 
#2 La_rive_gauche 2010-02-25 14:30
...E pure i francesi dato che nel loro sito di un eventuale scambio non c'è traccia.
http://www.pba-lille.fr/spip.php?article1213
Segnala all'amministratore
 
 
#1 La_rive_gauche 2010-02-25 12:05
"...Questo scambio è un evento importantissimo, dato che darà luogo a una mostra considerata tra le prime tre in Italia."
Assessore avvisa il Ministero!
http://www.beniculturali.it/mibac/opencms/MiBAC/sito-MiBAC/MenuPrincipale/EventiCulturali/AppuntamentiInAgenda/index.html?firstDay=01-04-2010&lastDay=30-04-2010¶mDate=01-04-2010
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI