Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

POLI BORTONE A CONVERSANO CON DI PALMA

saverio-di-palma-poli-bortone

“Noi vogliamo combattere contro i poteri forti”. Parla Adriana Poli Bortone. Dall’estremo centro di Casini, la senatrice sfida i due poli, le lobby locali e nazionali. Ieri sera, a Conversano, lady di ferro made in Salento ha accompagnato Saverio Di Palma sul palco del Norba, davanti a una platea gremita di fan e sostenitori del re delle ciliegie.

Lei si presenta con la faccia “orgogliosamente terrona”, rievoca il suo refrain elettorale, difende a denti stretti la famiglia classica “quella che ci piace”, si commuove quando Sergio Adamo le da della mamma premurosa, prospetta un futuro roseo per il terzo polo, aldilà del risultato. Convinta di come si risolverà il voto alle urne, annuncia manovre e prospettive: “Ci siamo ritagliati un grande spazio di democrazia, il risultato sarà sempre e comunque eccellente perché noi intendiamo andare avanti, perché deve essere chiaro che non ci fermiamo qui. Stiamo iniziando in un momento ottimo, perché c’è un gran disastro in Italia.”.

Il tono si fa più confidenziale e inquieto quando invita tutti a leggere i giornali “per capire che qualche cosa dovrà accadere, che le situazioni non sono certamente stabilizzate”. “Qualche cosa dovrà accadere - ne è convinta - e quando accadrà noi ci saremo con tutta la nostra forza, la libertà e il coraggio delle idee.”.

'PUPO E MANOVRATORE' - Adriana Poli Bortone si dice preoccupata per la democrazia e il decoro delle istituzioni: “E’ una Italia nella quale ormai la democrazia è diventata una parola: le dipalma-poli-bortoneliste vanno presentate quando si vuole e come si vuole sennò si fa il decreto, la televisione non si può guardare perché se per caso c’è qualcosa che non va la dobbiamo andare ad oscurare. Qui in Puglia non ci si può candidare perché sennò dai fastidio al manovratore e non si può mettere il pupo col pupa. Non è possibile!”.

La mancata candidatura nel centrodestra brucia, il manovratore di cui parla ha la faccia della stessa medaglia, facile poi intuirne le fattezze. Gli attacchi della Poli sono bipartisan; lei non usa mezzi termini a proposito di Vendola: “Sulla sanità non si è risparmiato prima, nel 2000-2005, e non si è risparmiato dopo. I disastri che c’erano nella sanità ancora oggi ci sono, le liste d’attesa c’erano e ancora oggi ci sono. Macchinari inutilizzati c’erano, inutilizzati sono rimasti negli scantinati dei pochi ospedali sopravvissuti. I direttori generali dalla politica erano nominati e dalla politica sono stati nominati. Non è cambiato nulla!”.

'PROPONGO LE BORSE LAVORO' - "A me non piace pensare al salario d’ingresso, se poi non c’è la porta d’ingresso per il mondo del lavoro. Noi vogliamo fare le borse lavoro, le alternative al bel progetto suggestivo di Ritorno al futuro che giustamente è piaciuto tanto ai giovani – ammette la Poli – perché hanno confrontato l’assenza totale di politiche giovanili fatte dalla giunta Fitto Palese nel 2000-2005. Vendola quantomeno ha fatto Bollenti Spiriti, Principi Attivi. I giovani si sono giustamente entusiasmati. Però questi ragazzi con 15mila euro sono stati mandati a fare un master a Londra, Parigi e poi sono ritornati qui senza che nessuno gli dicesse che cosa dovevano fare. Quei 15mila euro - accusa la Poli Bortone - sono serviti per qualche grosso ente di formazione e poco alle famiglie che hanno dovuto anticipare il danaro per aspettare che qualcuno glielo rimborsasse.”.

L'AGRICOLTURA - Saverio Di Palma incalza sulle gravi condizioni in cui riversa l’economia locale, in particolare l'agricoltura: “Io da quarant’anni sono nel settore agricolo. Come mai questo governo Berlusconi ha nominato un ministro dell’agricoltura leghista che sta facendo solo gli interessi del Nord a discapito della nostra agricoltura? L’agricoltura per il sud è il volano, il motore trainante; l’occupazione è in agricoltura. Siamo stati trattati come dei terroristi – protesta Di Palma – La verità è che loro non sono degni del sud.”.

SANITA’ A CONVERSANO - “Già dieci anni fa, il signor Fitto a questa città, ha regalato una bella mazzata. Poi è arrivato Vendola che ha vinto le elezioni prendendo in giro la gente. L’ospedale di Conversano - fa notare il candidato Udc alle regionali - sta chiudendo giorno dopo giorno. Questa è la verità.”.

DISCARICA - Saverio Di Palma mette il dito nella cloaca Martucci: “Tutti questi signori che sono stati in regione, quando sono arrivati camion interi di spazzatura da destra e manca, non si sono mai permessi di difendere questa città. Nessuno. Tutti tacciono. Nel frattempo però, arriva immondizia da tutta la Puglia.”.

gentile-poli-bortone-di-palma

 

Commenti 

 
#12 L4c4p4g1r4 2010-03-26 18:20
il mio commento su Mazzarano non viene ancora pubblicato
intanto ti segnalo notizie su politici ancora più vicini al nostro cuoricino conversanese:
www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-14298.htm

MILLS, TRANI, SANTORO, FINI DI QUA E DI PIETRO DI Là, VERONICA DI SOPRA E AGCOM DI SOTTO - LA CARNE è DEBOLE E SILVIO SI DEVE DIFENDERE DALLO STRESS. MAGARI CON UN FESTINO A SORPRESA ZEPPO DI GNOCCHE (APPARECCHIATO DALL'APE REGINA SABINA BEGAN) - ECCO UNA SERATINA DI PANZA & DI DANZA 'VERY HOT'(TEMA, IL BRASILE), CON UNA VENTINA DI BALLERINE CULO-SCATENATE E ZINNE-SURVOLTATE DI SAMBA, UNA SPRUZZATA NEOMELODICA BY MARIANO APICELLA. E INTORNO LE SOLITE RAGAZZE FATTE 'DEPUTATE' DEL SULTANO DI PALAZZO GRAZIOLI PER RENDERGLI PIÙ LIETA LA VITA: LA LOLITA CON LA FACCIA DA ANNAGRAZIA CALABRIA, LA VELINA DI FEDE GABRIELLA GIAMMANCO, LA 'BOCCIOFILA' MARIAROSARIA ROSSI, LA TOPOLONA ELVIRA SAVINO - CENA E DOPOCENA DI CANTI E BALLETTI FINO ALLE QUATTRO DEL MATTINO. UNICA ACCORTEZZA, PER EVITARE REGISTRAZIONI E SCANDALI (PATRIZIA D’ADDARIO INSEGNA) L'APE REGINA SABINA BEGAN HA PREGATO LE BALLERINE DI LASCIARE LE BORSE ALL’INGRESSO
Segnala all'amministratore
 
 
#11 paolo1968 2010-03-23 00:19
Anche mazzarano!!!!!!!!
spero di non contenderne molti altri ancora......
Segnala all'amministratore
 
 
#10 L4c4p4g1r4 2010-03-20 02:05
Gogol'

Segnala all'amministratore
 
 
#9 L4c4p4g1r4 2010-03-19 22:30
Grazie Paolo (leggo anche io i giornali, non sono più intervenuto per la strana lentezza della moderazione dei messaggi sotto le elezioni)
Bene direi proprio che Frisullo è pronto per entrare nell'UDC o nel PDL
contendetevelo :-)
Segnala all'amministratore
 
 
#8 paolo1968 2010-03-18 20:04
per lacapagira!!!!!!!!!!:
http://temporeale.libero.it/libero/fdg/3451502.html
Segnala all'amministratore
 
 
#7 paolo1968 2010-03-18 19:57
FRISULLO STIPENDIATO DA GIANPI,12.000 AL MESE - L'ex vicepresidente della Regione Puglia, Sandro Frisullo (Pd), ha ricevuto - secondo l'accusa - dall'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini uno 'stipendio' mensile di 12.000 euro per 11 mesi nel 2008, oltre a 150.000 euro in danaro, costosi capi di abbigliamento, buoni benzina, regali di vario genere e prestazioni di natura sessuale da parte delle prostitute della scuderia di 'Gianpi':
Segnala all'amministratore
 
 
#6 paolo1968 2010-03-18 19:56
continua...Nei mesi scorsi era stato proprio Gianpi Tarantini a riferire agli inquirenti baresi dei rapporti avuti con Frisullo quando questi era vicepresidente della Giunta regionale pugliese. Tarantini nel corso di alcuni interrogatori rivelò ai pm Ciro Angelillis, Eugenia Pontassuglia e Giuseppe Scelsi di aver offerto a Frisullo escort e denaro (che il politico avrebbe accettato) in cambio di vantaggi per le sue società nell'aggiudicazione di appalti presso la Asl di Lecce
Segnala all'amministratore
 
 
#5 paolo1968 2010-03-18 19:55
per la capagira!!!!!!!!!!!!:
BARI - L'ex vicepresidente della Giunta regionale pugliese Sandro Frisullo (Pd) è stato arrestato e condotto in carcere su disposizione della magistratura barese nell'ambito delle indagini sulla gestione della sanità pugliese. L'indagine si avvale anche delle dichiarazioni accusatorie rilasciate dall'imprenditore barese Gianpaolo Tarantini.
Frisullo è accusato di associazione per delinquere, corruzione e turbativa d'asta.
Segnala all'amministratore
 
 
#4 paolo1968 2010-03-18 19:54
per la capagira

http://mailbeta.libero.it/cp/ps/Main/login/AuthenticateReal?
callAPITONotify=false&va=1268930830978&d=libero.it&rndPrx=0.4552585160959718&isTestCp=false&u=mimmo6771&cookieAccepted=yes&trsId=1204512&fromSso=yes&s=1268930830978#5
Segnala all'amministratore
 
 
#3 paolo1968 2010-03-18 19:53
per la capagira!!!!!!!!!!!!!!!!
INCHIESTE BARI: ARRESTATO EX VICEPRESIDENTE DELLA PUGLIA SANDRO FRISULLO
BARI - L'ex vicepresidente della Giunta regionale pugliese Sandro Frisullo (Pd) è stato arrestato e condotto in carcere su disposizione della magistratura barese nell'ambito delle indagini sulla gestione della sanità pugliese. continua http://mailbeta.libero.it/cp/ps/Main/login/AuthenticateReal?callAPITONotify=false&va=1268930830978&d=libero.it&rndPrx=0.4552585160959718&isTestCp=false&u=mimmo6771&cookieAccepted=yes&trsId=1204512&fromSso=yes&s=1268930830978#5
Segnala all'amministratore
 
 
#2 Antonello Campanella 2010-03-18 00:31
VAI SAVERIO SEI TUTTI NOI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
non abbandonare mai la nostra agricoltura
Segnala all'amministratore
 
 
#1 L4c4p4g1r4 2010-03-15 02:20
I giovani farebbero bene a non tornare dall'estero in questo paese almeno fino a quando non rinsavisca (il che è comunque da vedersi)
Con questa penosa classe dirigente di vecchi arnesi non c'è alcuna speranza.
C'era anche il candidato UDC Cosimo Mele al Norba ?

La meglio gioventù: www.youtube.com/watch?v=TxGJ6DFocyY
Cosimo Mele: it.wikipedia.org/wiki/Cosimo_Mele
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI