Domenica 18 Novembre 2018
   
Text Size

INTERROGAZIONE PD SELEZIONE AUSILIARI TRAFFICO

partito_democratico_simbolo_640_x_300

I consiglieri comunali Pd Vincenzo D'Alessandro, Pasquale Coletta, Gian Luigi Rotunno, Raffaele Piemontese hanno inviato delle interrogazioni urgenti a sindaco, presidente del consiglio e consiglieri comunali, in merito alla selezione di quattro ausiliari del traffico effettuata dalla Abaco spa.

Riceviamo e pubblichiamo il documento del partito.

 

Premesso

che l’attuale Amministrazione Comunale con Delibera di Consiglio comunale n. 70 del 16/12/2009 ha “istituito e disciplinato le aree di sosta a pagamento” deliberando:

  • di realizzare ed attivare sul territorio comunale il servizio di gestione e controllo delle aree di sosta a pagamento senza custodia dei veicoli, mediante l’utilizzo di dispositivi di riscossione automatica (parcometri);
  • di affidare in concessione a terzi, quale servizio pubblico, il servizio e il controllo delle aree di sosta a pagamento mediante gara ad evidenza pubblica con il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Tra i punti stabiliti in detta Delibera vi è:

  • “al fine di garantire il controllo delle aree di sosta a pagamento, la ditta appaltatrice dovrà procedere all’assunzione di minimo quattro ausiliari del traffico, senza alcun onere a carico dell’ente”.

Sempre la Delibera di Consiglio n. 70/2009 termina demandando al Comandante della Polizia Municipale l’adozione di tutti gli atti gestionali necessari.

Il Comando di Polizia Municipale esegue a norma di legge, l’iter per l’individuazione della ditta appaltatrice, che viene vinto dalle ditte INPUT srl, ABACO spa, UPPR srl.

La Abaco Spa con sede legale a Padova e sede Amministrativa a Montebelluna (Treviso), ha individuato quattro ragazzi per svolgere la funzione di “AUSILIARI DEL TRAFFICO”.

Tali ragazzi, tre di Conversano e uno di Bitritto, dovranno effettuare e superare un corso di formazione presso il Comando di Polizia Municipale di Conversano. Il corso ha la durata di ore dodici; con inizio per il giorno 28/04/2010 e termine il giorno 30/04/2010 con test di verifica.

 

FACENDO RIFERIMENTO

Alla legge 241 del 7 agosto 1990 “Nuove Norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi” e prendendo in esame l’art.1, comma uno, di detta legge: “L’attività amministrativa persegue i fini determinati dalla legge ed è retta da criteri di economicità, di efficacia, di imparzialità, di pubblicità e di trasparenza secondo le modalità previste dalla presente legge e dalle altre disposizioni che disciplinano singoli procedimenti, nonché dai principi dell’ordinamento comunitario”; sempre l’articolo uno al comma tre ribadisce: I soggetti privati preposti all’esercizio di attività amministrative assicurano il rispetto dei princìpi di cui al comma 1.

 

Alla circolare del Ministero dell’interno n. 30 del 7 agosto 2007 secondo cui:

  • Il conferimento delle funzioni di accertamento delle infrazioni in materia di sosta ai dipendenti comunali o ai dipendenti delle società di gestione dei parcheggi, oggetto della concessione, avviene con provvedimento del Sindaco;
  • L’organizzazione del servizio, oltre la procedura sanzionatoria, è di competenza degli uffici comunali o comando a ciò preposti mentre i gestori possono esercitare tutte le azioni necessarie al recupero delle evasioni tariffarie e dei mancati pagamenti;
  • Gli ausiliari del traffico sono legati alla pubblica amministrazione da un sottostante rapporto giuridico con la società che, sulla base della concessione rilasciata dall’ente pubblico, gestisce il servizio pubblico;
  • La stessa corte costituzionale ha inquadrato la natura giuridica dell’attività esercitata dagli ausiliari del traffico come esercizio privato di pubblico servizio.

 

CONSIDERATO

  • L’intero articolo 1 della legge 241/90;
  • La natura di servizio pubblico del servizio di gestione dei parcheggi;
  • La natura di soggetti privati esercenti pubbliche funzioni;
  • La natura pubblica dell’atto con il quale il Sindaco conferisce le funzioni pubbliche agli ausiliari del traffico;
  • La spettanza al Comando di Polizia municipale del compito di organizzare il citato servizio, dovendo anch’esso garantire che l’attività del concessionario pubblico si ispiri ai principi della legalità e trasparenza;
  • La situazione di precarietà del mondo del lavoro odierno, con risvolti drammatici soprattutto nell’universo giovanile;
  • che ogni Amministrazione Pubblica deve ispirare la propria azione amministrativa ai principi di legalità, trasparenza, parità di trattamento e pari opportunità onde evitare ogni tipo di discriminazione e quant’altro tra gli individui e che, pertanto, quando il concessionario del servizio non era in grado di garantire l’espletamento dello stesso servizio con propri dipendenti, il Comando di polizia avrebbe dovuto pretendere che l’individuazione degli stessi ausiliari avvenisse attraverso trasparenti selezioni pubbliche, con l’indicazione dei requisiti di partecipazione e dei titoli che avrebbero dovuto essere assunti ai fini della valutazione .

IL GRUPPO CONSILIARE DEL PARTITO DEMOCRATICO INTERROGA

Il Sindaco e l’Assessore al ramo:

  • Come mai non si è rispettato l’articolo 1 della legge 241/90 e la sopra citata circolare ministeriale;
  • Come mai non è stato pubblicato alcun AVVISO PUBBLICO per la selezione del personale “AUSILIARI DEL TRAFFICO” allorquando la ditta aggiudicataria della concessione del servizio non era in grado di garantire l’espletamento del servizio con proprio personale;
  • Se vi sono stati dei criteri di selezione e/o titoli che hanno portato la ABACO Spa a individuare quattro soggetti a discapito di molti altri;
  • Come si è giunti all’individuazione dei quattro Ausiliari del Traffico, che in queste ore stanno eseguendo il corso, rispetto a tanti altri giovani che, magari pure in possesso dei predetti titoli o di titoli superiori, non sono stati messi nella condizione di poter partecipare alla selezione e di essere selezionati.

 

 


Commenti 

 
#13 PASQUALE ROSSIGNOLI 2012-05-31 17:18
anche a Canosa è successo una cosa simile con la stessa ditta, e al momento il Sindaco sta controllando i criteri di soluzione.....
Segnala all'amministratore
 
 
#12 PASQUALE ROSSIGNOLI 2012-05-31 17:16
Salve... come si è risolto il problema degli ausiliari del traffico?
Segnala all'amministratore
 
 
#11 L4c4p4g1r4 2010-05-04 03:39
caro segretario, a parte dirci ciò che non vuoi (molto montaliano da parte tua) proponi un metodo diverso (?) più democratico che non sono in grado di capire (dati i noti limiti di comprendonio), se non ne circostanzi meglio i termini.
Quello che sembri indicare è un accordo tra (segretari dei) partiti di centro-sinistra per concordare una candidatura comune. Sbaglio? Puzza di porcellum...
A PRC avete già fatto la cazzata di unire le minoranze per far fuori Nichi e sappiamo come siete andati a finire....
Non sarebbero più democratiche le primarie?
D'accordo, è un metodo che ha portato alla candidatura Bonasora, ma ci ha risparmiato quella - a perdere - di Boccia, non scordiamocelo....
Primarie a candidatura libera ? Mah
Se hai tanta paura, almeno delinea la figura del candidato che vorresti e chiedi ai tuoi pari di fare altrettanto, poi proponete la persona che più soddisfa i vari vincoli posti.

Per quanto mi riguarda, so dirti solo che NON vorrei un altro avvocato (di genere maschile)

In (mala)fede,
LCG

(su senza accento, ndc)
Segnala all'amministratore
 
 
#10 laricchiuta 2010-05-03 22:03
Citazione:
ok se mi indichi un metodo più democratico magari concordo

il metodo democratico sarebbe quello di NON imporre candidati ma di arrivare->convergere dopo chessò, incontri, stesure di programma per Conversano&così via...su UN NOME(Bonasora o no, Rotunno o no, uomo o donna o gltbq che sia) non mi sembra ostico da capire!Anzi, contro la riproposizione di nomi quantomeno triti&ritriti questa dovrebbe essere la direzione. Senza, d' altronde, alcuna pregiudiziale né su uno o più nomi(non c' è la caccia alla strega)né su uno o più generi. La logica del più forte è1arma a doppio taglio. Credo si riesca a raggiungere un miglior risultato di coesione lavorandoci sù, con fatica mediando tra posizioni anche contrapposte. @La_rive_gauche: probabilmente il senza palle sei tu; quelli che fanno politica/militanza quantomeno ci mettono la faccia, riconoscono gl' errori e cercano di non ripeterne migliorandosi. Tanto facile sarebbe saltare sul carro del vincitore quando fino al giorno prima(Vendola)lo si chiamava traditore, vero? chiedi ai dalemiani, loro ti sapranno dire come si fa!Oggi li trovi tra i sostenitori di Vednola ("ti vuoi mettere in testa che D' Alema è il più grande uomo politico di sinistra?" frase di uno che oggi sta con Vendola(ex... o post?!?)ma ieri era dalemiano...) Contro questi furbetti io lotto, se mi permetti, politicamente con tutto il coraggio che posso avere.

In Fede,
Paolo Laricchiuta
segretario politico Circolo P.R.C. "A. Gramsci" Conversano, BA
( )
Segnala all'amministratore
 
 
#9 L4c4p4g1r4 2010-05-03 20:43
Citazione:
ti salutiamo con la faccia sotto i piedi senza chiederti nemmeno di stare fermo

ce l'avrò fatta ?
Segnala all'amministratore
 
 
#8 L4c4p4g1r4 2010-05-03 20:42
ti salutiamo con la faccia sotto i piedi, senza chiederti nemmeno di stare fermo
(manca 'sta citazione per mero errore materiale nella pressione del bottone corretto)
Segnala all'amministratore
 
 
#7 La_rive_gauche 2010-05-03 20:22
Stiamo apposto! Mancano tre anni alle prossime elezioni e già vi state scannando su nomi di candidati che allora saranno gli stessi di 5 anni prima e dei 5 anni prima ancora e dei cinque anni di prima, prima. Per non dire, poi, del vuoto che questo aspro, perenne ed insignificante dualismo ha prodotto in tutto il centro-sinistra. Adesso capisco anche perchè basti che quattro liste maldestre e senza programmi si presentino, con un pinco pallino qualunque candidato Sindaco, un mese prima delle elezioni e le vincono. Ma siete proprio senza fantasia, per non dire senza ambizioni (quelle buone, ricche di progetti positivi) e senza p....!
Segnala all'amministratore
 
 
#6 L4c4p4g1r4 2010-05-03 20:19
ok se mi indichi un metodo più democratico magari concordo
concordo anche sul fatto che sarebbe preferibile non ricandidare un pluri-pre-suffragato già sconfitto alle precedenti comunali
mi spingerei anche a porre una pregiudiziale di genere (finalmente una sindachessa ?)

con osservanza,
LCG
ti salutiamo con la faccia sotto i piedi senza chiederti nemmeno di stare fermo
www.youtube.com/watch?v=utOGyZ6iu6M
Citazione:
puoi muoverti quanto ti pare e piace e noi zitti sotto


(un po' ridicola tanta formalità, ma tant'è... de gustibus non est sputazzellam)

(andrebbe inoltre aggiustato il link all'indirizzo di posta el.)
Segnala all'amministratore
 
 
#5 laricchiuta 2010-05-03 15:10
2di2

Che questo nome ritorni è un dato di fatto, non è "colpa"mia(quando credi che io sia a PRIORI contro lui!... che poi, appendono il muso.. son1pò picciosi&suscettibilissimi!!! speriamo non si arrabbino troppo... dai faccio il bravo!)ma questa volte le primarie rischia di farle col candidato del suo ex(post?)partito, con esito tutt' altro che scontato(gianluì dàn-g n-gùur-p!)... i fantasmi però, anche smentendo precedenti dichiarazioni, non spariscono MAI! Nello scontro tra i loro scazzi titanici chi ci rimette è il clima politico a sinistra, avvelenato e diviso. Per far macerie. Ma si ricostruisce, no?!? "Il nuovo siamo noi!"... bella solfa da 20anni a questa parte... questo nuovo non invecchia MAI.
Ti dico per chiudere, è il percorso fino alla individuazione di un UNICO candidato sindaco della sinistra a Conversano che qualificherà i quadri dirigenti, i militanti, la gente in definitiva di Conversano. Che ritengo, come paese&come cittadinanza, in grado di giudicare le beghe interne, le ripicche, le vendette e di ricordarsi i fatti. Sennò c' è chi sarà pronto a ricordarglieli.
In Fede
Paolo Laricchiuta
segretario politico Circolo P.R.C. "A. Gramsci" Conversano, BA
(
'> )
Segnala all'amministratore
 
 
#4 laricchiuta 2010-05-03 15:09
1di2

Citazione:
sei contro l'eventuale candidato del maggior partito a prescindere ?

sì, io mi firmo così; problemi!?!
Cito la tua frase perché è esattamente questo il clima che "loro" volevano instaurare&s' è già instaurato di fatto; ora qualunque altro nome verrà fuori sarà visto come rottura/contrapposizione e così via. Ma è il percorso con cui si arriverà a QUEL nome (QUALUNQUE esso sia!!!)che deve fare la differenza oggi a Conversano. Non si è credibili sennò e si creano le inevitabili contrapposizioni se Citazione:
"il candidato sono io, se volete venitemi dietro"(nella sconfitta!)
.
Si andrà alle primarie?
Quale trucco per mascherare i fallimenti delle relazioni politiche e dell' assenza di dialogo. Quale forzatura presa in prestito da tutt' altre "democrazie(U.S.A.!!!) Anche con le primarie, alla scorsa tornata il sindaco eletto fu l' oppositore di Bonasora.
Segnala all'amministratore
 
 
#3 L4c4p4g1r4 2010-05-03 00:03
caro segretario, ma devi proprio firmare questi semplici commenti come si trattasse di una lettera ufficiale?
sei contro l'eventuale candidato del maggior partito a prescindere ?
quali controproposte avanzi ?
Segnala all'amministratore
 
 
#2 laricchiuta 2010-05-02 19:02
Citazione:
Soprattutto se SEL si prende a bordo Bonasora

come dire... Bonasora&SeL-Conversno sono legate a filo doppissimo!non è una novità... anzi!
e stanno già cominciando, nell' ottica "NOI siamo il primo PARTITO(?) a Conversano", a condizionare la prossima candidatura a sindaco... di veleno nella politica cittadina conversanese, la sinistra ne dovrà ancora "gnottere" se non cassa certe velleità basate sull' astrazione dei numeri e dei concetti.
Senza primarie(vi ricordate G.Panarelli alle primarie per Sin.Arcobaleno["attuale" SeL facendo una grossolana assimilazione... ma non troppa!] con Bonasora nelle ultime elezioni comunali ove Bonasora era il candidato del PD?)un UNICO candidato condiviso a sinistra sarebbe un enorme passo avanti... fronte unico compatto contra la destra! Temo si ricaschi nel giochetto: "il candidato sono io, se volete venitemi dietro"(nella sconfitta!)

In Fede
Paolo Laricchiuta
segretario politico Circolo P.R.C. "A. Gramsci" Conversano, BA
( )
Segnala all'amministratore
 
 
#1 rossofuoco 2010-05-01 17:52
U' PD ogni tanto si sveglia. Un consiglio: lasciate il futuro nelle mani dei ragazzi, gli unici in grado di ridare speranza ad una cittadina ormai disillusa. Soprattutto se SEL si prende a bordo Bonasora ( :o )
Segnala all'amministratore
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI