Lunedì 12 Novembre 2018
   
Text Size

CONGRESSO PD: VIDEO RELAZIONE RANIERI

ranieri-congresso

Ranieri: La parola d’ordine è “coerenza”.

Nella sua relazione d’apertura, Ranieri articola una riflessione sull’attività di coordinamento della sezione locale, precisando che, nonostante il susseguirsi delle chiamate alle urne, non è mancato “ un ruolo di presenza attiva nella città, con iniziative spesso contrastate e boicottate da alcuni. Comunque, abbiamo continuato, e continueremo, ad avere una linea di coerenza, poiché il PD si è prefigurato un obiettivo: mettere il cittadino nella qualità di essere parte attiva”.

Inevitabile il riferimento alle spaccature interne al partito: “Il problema non è che esista una proposta diversa; siamo convinti del fatto che in ogni aggregazione si creino una maggioranza ed una minoranza. Ma, se la maggioranza deve farsi carico di comprendere le ragioni della minoranza, la minoranza non può pretendere di avere una sorta di diritto di veto sulle decisioni”.

Dopo la riflessione sull’attuale amministrazione che – secondo il segretario – ha disatteso le aspettative di trasparenza e cooperazione al rinnovamento, arriva il richiamo alla coerenza: “Abbiamo il tempo per costruire e lo vogliamo fare con tutti. Non abbiamo cacciato nessuno, tuttavia chi decide di aderire deve sapere che non entra in un hotel con le porte girevoli: si sta nel partito e se ne rispettano le regole. La discussione può essere anche la più dura possibile, ma alla fine quello che si è stabilito deve essere valido per tutti”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI